Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Cataratta e robot
Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Gio 03 Apr, 2014 14:12    Oggetto: Rispondi citando

Dalla presentazione pare di capire che l'intervento sia stato pensato primariamente per la correzione della presbiopia e solo successivamente per il trattamento della cataratta. Del resto, se la presbiopia è provocata dall'indurimento del cristallino, lasciandone solo il guscio, per così dire, e sostituendone la parte interna con un gel i muscoli tornerebbero a lavorare bene. Anzi, forse il cristallino viene proprio tolto tutto e rimpiazzato da un liquido che viene "solidificato" alla consistenza di gel con raggi uv. Non si capisce bene.
Comunque sono ancora informazioni fumose. Non si fa riferimento ad alcuna data, né per quanto riguarda una sperimentazione avanzata, né tantomeno per una eventuale commercializzazione del trattamento. Per me ci vorranno ancora molti molti anni.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Gio 03 Apr, 2014 14:41    Oggetto: Rispondi citando

qualcuno di sicuro ma non moltissimi. In questo settore c'è un business della madonna..la cataratta è l'intervento più eseguito al mondo. Dove girano i soldi tutto si muove velocemente. Dove invece non girano, come la cura dei floaters, puoi stare fresco per secoli.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Gio 03 Apr, 2014 14:48    Oggetto: Rispondi citando

Però ci stanno lavorando dal 1992, insomma più di vent'anni...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Gio 03 Apr, 2014 15:06    Oggetto: Rispondi citando

appunto mi sarei preoccupato se ci stessero lavorando solo da pochi anni. Credo che abbia detto bene orione che frequenta tanti congressi internazionali. Ancora un po e ci siamo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Gio 03 Apr, 2014 17:32    Oggetto: Rispondi citando

Speriamo. Certo sarebbe bello avere qualche notizia un po' più precisa. Anche perché si investirà tanto ma è da un pezzo che è così e siamo ancora alle iol monofocali. E francamente di aspettare dieci anni per riprendere a leggere concentrato decentemente...

Magari provo a cercare ancora un po', visto che sono disoccupato e non trovo un tubo di niente...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Gio 03 Apr, 2014 17:53    Oggetto: Rispondi citando

1) Qui un articolo in generale sulla questione:

Capsular Bag Refilling

Hao et al recently introduced data on injectable in situ curable accommodating IOLs. Using functionalized polysiloxane macromonomers, they were able to refill the empty lens capsular bag via an injection. To prevent leakage from the capsular bag, the investigators performed in situ cross-linking of polysiloxane gel using blue light (wavelength, 400-500 nm) at an intensity of 70 mW/cm2. A 3-month in vivo biocompatibility study was performed in rabbits. No iritis, uveitis, retinal detachment. or corneal decompensation was observed.

Hao X, Jeffery JL, Wilkie JS, et al. Functionalised polysiloxanes as injectable, in situ curable accommodating intraocular lenses. Biomaterials. 2010;31(32):8153-8163

2) il gel accomodativo verrà commercializzato da una società australiana chiamata Adventus Technology Inc.

Through the Accommodating Gel project, Adventus Technology, Inc., as subsidiary of the Brien Holden Vision Institute, and collaborators in the Vision Cooperative Research Centre (Vision CRC) are developing a clear gel-lens system that will replace old presbyopic or cataractous lenses of the eye. Existing technology doesn’t restore the eye’s natural ability to focus, but the Accommodating Gel technology could potentially provide an alternative for lens replacement in cataract surgery procedures, during which the opaque lens is removed and replaced by a synthetic IOL.

http://optometrytimes.modernmedicine.com/optometrytimes/news/new-technologies-improve-global-eye-health?page=full#sthash.yX8S7pio.dpuf

Questo è il sito della società, attualmente però in fase di ristrutturazione, quindi chiuso:

http://www.adventustechnology.com/
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Ven 04 Apr, 2014 15:58    Oggetto: Rispondi citando

Sono oltre 20 anni che ne parlano senza risultati veri, ora chi li avrebbe ottenuti? Poi vorrei proprio sapere quale sia l'utilità quando il danno catarattoso riguarda la capsula posteriore. Potrebbe avere un senso solo per la presbiopia, ammesso e non concesso che sia causata unicamente dall'indurimento del cristallino e non dalla perdita funzionale del muscolo ciliare, ed ammesso e non concesso che questo gel funzioni davvero.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Ven 04 Apr, 2014 23:12    Oggetto: Rispondi citando

Come chi? I riferimenti sono quelli dei link, anche se non si sa di preciso a quale punto sia giunta la sperimentazione. Come del resto per tutte le iol accomodative.

Sulla cataratta secondaria non capisco. Non si forma solitamente in seguito all'intervento di cataratta? E anche se si formasse senza, magari dopo l'impianto del gel, si toglierebbe col laser, no?
Riguardo alla presbipia è probabile che sia una concausa di indurimento del cristallino e di diminuzione di tono del muscolo, nel qual caso si recupererebbe probabilmente una parte dell'accomodazione.

In ogni caso ancora oggi non si conoscono le cause esatte della presbiopia. Probabilmente proprio l'introduzione di simili correzioni potrà fare chiarezza sulla componente cristallina e muscolare.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Sab 05 Apr, 2014 1:18    Oggetto: Rispondi citando

Lascia perdere, è una questione vecchia di vent'anni. L'idea all'epoca era quella di aprire una piccola apertura (circa 2 mm) a livello del nucleo (parte centrale del cristallino), per poi svuotarne il contenuto e sostituirlo con il "gel magico". Ma i ottenuto mezzo risultato, s'intende.

Le IOL accomodative fanno pena, e chissà per quanto ancora lo faranno.

La capsula posteriore può degenerare a prescindere dalla cataratta secondaria.

La cataratta secondaria non si risolve sempre e comunque con apposito laser come si crede in generale.

La presbiopia è causata dalla perdita di elasticità del cristallino. Che poi anche il muscolo ciliare ne risenta è vero, ma è una conseguenza, non la causa.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Ven 18 Apr, 2014 11:41    Oggetto: Rispondi citando

quindi volendo uno potrebbe fare questa operazione anche se già operato di cataratta?

Magari io mi opero di vitrectomia ora...la cataratta mi viene dopo 1 anno...la faccio...e fra 3 anni però potrò mettere sto nuovo cristallino?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group