Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Visita e trattamento YAG laser dal dr. Karickhoff!

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitreolisi laser
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gio



Registrato: 12/04/07 11:50
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Ven 04 Mag, 2007 8:27    Oggetto: Visita e trattamento YAG laser dal dr. Karickhoff! Rispondi citando

salve a tutti!
Mi presento, sono iscritto da poco al forum, mi chiamo Giovanni e ho 42 anni, vivo in un paese vicino a Vicenza.
La settimana scorsa, approfittando di un viaggio in USA per lavoro, sono andato dal Dr. Karickhoff, il quale mi ha visitato ed effettuato il trattamento YAG laser all'occhio sinistro.
Se qualcuno è interessato ai dettagli, sono certamente disponibile a fornire ogni informazione.
Gio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2162

MessaggioInviato: Ven 04 Mag, 2007 9:24    Oggetto: Rispondi citando

Penso che sarebbe interessante per tutti se ci dessi qualche dettaglio su come ti è andata, come ti sei trovato e che benefici hai avuto....

Ciao,
Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
floater72



Registrato: 20/02/07 08:25
Messaggi: 92

MessaggioInviato: Ven 04 Mag, 2007 11:42    Oggetto: Rispondi citando

pendiamo dai tuoi polpastrelli..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gio



Registrato: 12/04/07 11:50
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Ven 04 Mag, 2007 11:53    Oggetto: Rispondi citando

la mia storia penso sia molto simile a quelli di molti altri: una, due, tre visite da vari oculisti e sempre la solita risposta... nulla da fare, se non l'intervento, invasivo e con molteplici effetti collaterali.
Ho quindi provato a contattare il dr. Fankouser a Berna, ma si è ritirato. I medici che l'hanno sostituito nello studio oculistico non fanno il trattamento laser, lo considerano troppo pericoloso.
Quindi ho contattato via mail il dr. Karickhoff e sono riuscito ad organizzare una visita per il 26 aprile scorso. Arrivato a NY il 25, ho noleggiato l'auto e sono andato con dei colleghi a Falls Church in Virginia (4-5 ore di viaggio), un paesino molto vicino a Washington.
Quando sono arrivato, un po' in anticipo rispetto all'orario fissato (12:45), mi ha visitato quasi subito. Mi ha detto chiaramente che per l'occhio destro non c'era nulla da fare, in quanto erano presenti numerosi corpi mobili ma di picchole dimensioni non trattabili col laser. In effetti, il problema principale era l'occhio sinistro e infatti, oltre ai numerosi e piccoli corpi mobili, era presente un filamento molto lungo che era quello che mi dava maggior fastidio.
Il dr. Karickhoff è stato molto onesto, dicendomi che se volevo poteva intervenire per frammentare questo filamento ma che il disturbo non si sarebbe ridotto moltissimo, in quanto con il laser è più adatto a distruggere corpi mobili di grandi dimensioni e di forma circolare, piuttosto che filamenti sottili.
La prima seduta, durata 15-20 minuti, è stata fatta immediatamente. E' assolutamente indolore, si nota solo il fascio laser bianco-blu che entra nell'occhio, ma non da alcun disturbo. Dopo il trattamento, si ha solo la pupilla molto dilatata, allo stesso modo di una normale visita oculistica, che ritorna normale dopo qualche ora. Inoltre, si dovrebbero percepire maggiori corpi mobili dovuti a delle bolle di gas generate dal laser che si dissolvono dopo una giornata. Francamente, io non le ho notate.
Finito il trattamento, mi ha detto che avrebbe avuto piacere visitarmi anche la mattina successiva. Lì per lì con l'immagine sfuocata non si è in grado di verificarne i benefici. La mattina dopo, sono tornato dal dr. Karickhoff, confermandogli che in realtà vedevo la differenza ma non avevo riscontrato particolari benefici. A questo punto, dopo una seconda visita, mi ha trattato nuovamente con il laser.
Dopo un altro quarto d'ora, mi ha detto che tutto quello che poteva fare l'aveva fatto, in quanto non poteva intervenire sui corpi mobili che non vedeva (che sfortunatamente, vedevo e vedo io...).
In conclusione, posso dire che il disturbo maggiore generato dal floater filamentoso di grandi dimensioni mi è stato tolto (che si muoveva lentamente dal campo visuale), ma che in reltà ne ho altri dovuti probabilmente ai residui dello stesso (più piccoli e che corrono più velocemente...).
Non so ancora se alla fine stavo meglio prima o adesso...
Complessivamente, ho speso 1801 dollari, per la visita ad entrambi gli occhi, le foto e l'intervento al sinistro.
Ho raccolto anche l'impressione di un americano che era lì per il terzo giorno consecutivo, per la sua ultima seduta. Veniva dalla Florida, la mia prima domanda è stata quindi: "perchè venire in Virginia quando l'altro medico che effettua lo stesso trattamento è proprio in Florida?", la sua risposta è che gli dava maggior affidamento il dr. Karickhoff, per le informazioni che aveva reperito su Internet.
Questo paziente che aveva ricevuto il trattamento su entrambi gli occhi, era molto contento, il disturbo si era ridotto moltissimo, ma da quello che ho capito, i suoi floaters erano molto più evidenti dei miei.
Non è stato certo miracoloso come speravo, ma credo che ciò sia dovuto al tipo di floaters che mi disturbano, non tanto all'inefficacia del trattamento laser...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cyberfloaters



Registrato: 24/08/05 17:45
Messaggi: 665

MessaggioInviato: Ven 04 Mag, 2007 13:06    Oggetto: Rispondi citando

si e molto soggettiva come cosa grazie per il tuo prezioso contributo ci e servito moltissimo Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
floater72



Registrato: 20/02/07 08:25
Messaggi: 92

MessaggioInviato: Sab 05 Mag, 2007 10:27    Oggetto: Rispondi citando

gio ha scritto:
la mia storia penso sia molto simile a quelli di molti altri

Il dr. Karickhoff è stato molto onesto, dicendomi che se volevo poteva intervenire per frammentare questo filamento ma che il disturbo non si sarebbe ridotto moltissimo, in quanto con il laser è più adatto a distruggere corpi mobili di grandi dimensioni e di forma circolare, piuttosto che filamenti sottili.


Non so ancora se alla fine stavo meglio prima o adesso...
Complessivamente, ho speso 1801 dollari, per la visita ad entrambi gli occhi, le foto e l'intervento al sinistro.


grazie per il prezioso post, forse sei il primo e unico (per il momento) italiano ad essere stato operato da karickhoff , dal tuo messaggio si evince quel che sapevamo

1- non e' completamente risolutivo
2- perche' riesca e' necessaria un'accurata selezione dei pazienti, tu probabilmente hai alzato la percentuale degli esiti negativi (o parzialmente positivi), il californiano ha pero' bilanciato
3- non e' particolarmente rischioso e invasivo


1300 euro per aver provato l'unica tecnica al mondo alternativa alla vitrectomia mi sembra una cifra tutto sommato ragionevole, l'unico appunto e'... poteva fartelo lo sconto di 1$ !!!! Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2162

MessaggioInviato: Sab 05 Mag, 2007 13:52    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
3- non e' particolarmente rischioso

Attento floater72: quello che è risaputo di questa tecnica è esattamente il contrario ed è il motivo per cui lo praticano solo 2 persone al mondo...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
floater72



Registrato: 20/02/07 08:25
Messaggi: 92

MessaggioInviato: Dom 06 Mag, 2007 10:30    Oggetto: Rispondi citando

gio ha scritto:
lIn conclusione, posso dire che il disturbo maggiore generato dal floater filamentoso di grandi dimensioni mi è stato tolto (che si muoveva lentamente dal campo visuale), ma che in reltà ne ho altri dovuti probabilmente ai residui dello stesso (più piccoli e che corrono più velocemente...).


il floater che avevi all'inizio si e' semplicemente frammentato oppure e' stato in parte vaporizzato? Se e' stato ridotto secondo me dovresti star meglio, anche perche' quei tipi di floater di solito sono piu' trasparenti e si notano di piu' quando sono piu' grandi o non e' cosi'?. Io nell'occhio dx ho un floater come il tuo (fibroso) probabilmente piu' piccolo e una mosca, se il doc riuscisse a ridurmi il primo e "obliterarmi" il secondo non sarebbe per niente male, devo solo capire se sono visibili a livello strumentale e lontani dalla retina
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gio



Registrato: 12/04/07 11:50
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun 07 Mag, 2007 8:02    Oggetto: Rispondi citando

in realtà, il costo complessivo è stato di 1801 dollari (proprio così, la sua segretaria ha voluto anche il dollaro mancante, ho dovuto far ricorso ad un collega che era lì con me, visto che avevo pagato cash e disponevo solo di tagli grossi...).
In realtà i relativi costi che hanno determinato l'importo complessivo di 1801 us$ sono apx (non mi ricordo bene i valori frazionati) di circa 150 per la visita oculistica, una cinquantina per le foto per le foto e 1450 per il trattamento laser. I costi sono da riferirsi ad occhio (non a persona), la visita è stata fatta ovviamente a tutti e due, mentre foto e intervento solo al sx.
Infine, per quanto riguarda l'esito, ormai sono passate un paio di settimane e penso di aver capito di fare parte della piccola percentuale che non ha ricevuto alcun miglioramento. In effetti, il lungo floater fibroso è stato frammentato (non vaporizzato, almeno nel mio caso), ma ora, molto probabilmente perché sono più piccoli, sono decisamente più vagabondi... boh, forse sarà più facile abituarsi (spediamo)...
Un'ultima cosa: dimenticavo che quando avevo provato a contattare il medico a Berna dr. Frankauser, che, come vi dicevo, non lavora più, la sua segretaria mi aveva detto che in ogni caso i medici che ci sono ora sono comuque "esperti" di vitreo (eseguono anche la vitreoctomia) e il costo della visita è del tutto simile a quello applicato normalmente qui in Italia. Se a qualcuno potesse interessare... Peraltro, il numero di telefono che avevo trovato dal link di miodesopsie non è più valido, ora non l'ho qui sottomano, in ogni caso se si fa quel numero, una voce automatica da quello nuovo.
Per ora e tutto...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
sergioone



Registrato: 16/03/09 19:55
Messaggi: 149

MessaggioInviato: Mer 18 Mar, 2009 22:58    Oggetto: Rispondi citando

Mi sembra di capire che siamo solo nelle mani di Dio al momento.... Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
manu88



Registrato: 23/07/09 08:15
Messaggi: 209

MessaggioInviato: Ven 21 Ago, 2009 13:46    Oggetto: Rispondi citando

sergioone ha scritto:
Mi sembra di capire che siamo solo nelle mani di Dio al momento.... Sad


Hai proprio ragione, e io che confidavo in questo laser...a questo punto le strade da prendere sono altre...
Non la vedo bene...( in tutti i sensi )
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
TEXWILLER72



Registrato: 30/07/09 09:44
Messaggi: 1724

MessaggioInviato: Mar 27 Apr, 2010 15:31    Oggetto: Rispondi citando

giorgio ha scritto:
Citazione:
3- non e' particolarmente rischioso

Attento floater72: quello che è risaputo di questa tecnica è esattamente il contrario ed è il motivo per cui lo praticano solo 2 persone al mondo...
Giorgio


Sono totalmente d'accordo con Giorgio. E lo dico con grande tristezza, perchè in cuor mio vorrei, come tutti i miodesopsiani, che la realtà fosse ben diversa... Rolling Eyes
_________________
T E X = [Moderatore]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitreolisi laser Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group