Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

IDEA PER LA SENSIBILIZZAZIONE AL PROBLEMA MIODESOPSIE
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Iniziative
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
GIGI



Registrato: 15/08/07 10:04
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Dom 26 Ago, 2007 11:07    Oggetto: IDEA PER LA SENSIBILIZZAZIONE AL PROBLEMA MIODESOPSIE Rispondi citando

Mi e venuta in mente un'idea che forse potrebbe sensibilizzare i
medici oculisti e oftelmologi sul problema miodesopsie.
Ci pensavo proprio ieri, sentite:

Stavo pensando di progettare un paio di occhiali miodesopsinici
(adesso spiego che cosa voglio dire).
Si tratta di occhiali che permettono di far vivere l'esperienza delle
miodesopsie a coloro che li indossano.

Caratteristiche dell'occhiale:
una comune montatura di plastica su cui sono montate lenti neutre aventi intercapedine riempita di acqua, in cui vengono inserite anche delle particelle che rimangono in sospensione e che simulano i floaters.

Questi occhiali dovrebbero essere distribuiti in convegni e fatti indossare ai medici per almeno l'intera durata del convegno.
Sono convinto che in questo modo qualcosa si smuoverebbe.
Vedrebbero quello che vediamo noi e forse capirebbero la necessita' di cercare una soluzione vera al nostro problema.

Cosa ne pensate?

non e uno scherzo!!!

fatemi sapere Very Happy

ciao a tutti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
padano1968
Ospite





MessaggioInviato: Dom 26 Ago, 2007 14:17    Oggetto: Rispondi citando

Ma tu pensi che i medici siano dei marziani??!
Guarda che le miodesopsie colpiscono TUTTI,pure gli idraulici e i carpentieri... Wink
Torna in cima
GIGI



Registrato: 15/08/07 10:04
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Dom 26 Ago, 2007 18:34    Oggetto: Rispondi citando

veramente sono Dottore e non vengo da Marte.....

Certo che se le proposte di sensibilizzazione vengono accolte in questa maniera su sto sito sicuramente nel 2029 saremo ancora qui a scrivere e a criticare le idee degli altri.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
rik



Registrato: 10/07/07 20:02
Messaggi: 37

MessaggioInviato: Dom 26 Ago, 2007 19:48    Oggetto: Rispondi citando

Mi pare una buona idea,e studiando il liquido da utilizzare e i filamenti/agglomerati giusti si puo' ricreare una situazione molto realistica.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
momo



Registrato: 20/04/07 01:19
Messaggi: 98
Località: Genève

MessaggioInviato: Dom 26 Ago, 2007 22:09    Oggetto: Rispondi citando

L'idéa e simpatica, ma non mi pare che quegli occhiali renderebbero l'idéa, in effetti, i floaters non sono solo un problema di ostruzione visuale, ma anche un suplizio conoscitivo prodotto dal fatto che molti di quelli che ne soffrono vedono un floaters nell'asse centrale che segue il percorso dello sguardo.

Da quello che mi sembra di aver capito, le myodésopsie aquarium sono piu facili da accettare dal punto di vista psychologico.

Allora, bisognerebbe anche mostrare l'atteggiamento del percorso oculare, come in questa video :

http://www.unice.fr/LPEQ/pagesperso/thierry/Images/Demo%20Tobii.wmv


Momo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Indirizzo AIM
padano1968
Ospite





MessaggioInviato: Lun 27 Ago, 2007 16:22    Oggetto: Rispondi citando

GIGI ha scritto:
veramente sono Dottore e non vengo da Marte.....

Certo che se le proposte di sensibilizzazione vengono accolte in questa maniera su sto sito sicuramente nel 2029 saremo ancora qui a scrivere e a criticare le idee degli altri.

Ah si',sei oculista?? Cool
Cerca di rilassarti,ragazzo.
Io critico il fatto di ritenere i medici diversi da te,me e tutti gli altri affetti da miodesopsie.
Rileggi il post che hai scritto.
I medici non sono marziani,sono tali e quali a noi.
Ci sono medici che vedono come linci,e medici che hanno poltiglie fluttuanti quanto noi.
Troppo spesso in questo forum tocca leggere che "i medici non sanno come vediamo","i medici ci snobbano" e via discorrendo.
Come se fossero immuni alle degenerazioni vitreali o dei cattivoni che ci trascurano,sigh,sigh.
Io non sono d'accordo, e te lo dico,nient'altro.Spero di averne la facolta'.
Per me "sensibilizzare i medici mettendogli occhiali simulatori di floaters e ' una c..... pazzesca".
Ma soprattutto pensare di sensibilizzarli cosi'.
Come se non sapessero come si vede con dei floaters davanti!!
Qualcuno lo intuisce da solo,qualcuno lo ha chiesto a colleghi che ne sono "affetti".Qualcuno semplicemente li ha anche lui.
Trovo piu' utile cacciare i soldi per l'associazione,se proprio vuoi una MIA proposta...
Saluti Wink


Ultima modifica di padano1968 il Mar 28 Ago, 2007 6:17, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
GIGI



Registrato: 15/08/07 10:04
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Lun 27 Ago, 2007 18:46    Oggetto: Rispondi citando

risposta a padano1968.


che delusione, non hai capito niente......

Mi rivolgo alla classe oculistica e oftalmica non per scartare le altre classi sociali (non sono un razzista o roba simile) solamente perche' solo attraverso di loro, che sono degli specialisti nell' anatomia e fisiologia e delle diverse patologie dell'occhio umano, e' possibile stimolare la ricerca di nuovi farmaci o metodologie di eliminazione dei floaters. Sicuramente facendo vivere in prima persona cosa significa avere i nostri problemi potremmo ottenere l' effetto desiderato e cioe quello di destare maggiore interesse sull'argomento , e invogliare cosi un maggior input di finanziamenti stanziati a doc per la nostra "patologia".
Parlare del nostro problema agli oculisti o addetti ai lavori e importante, ma per sensibilizzare occorre che loro stessi, mediante questo simatico, scherzoso ma efficace metodo possano accorgersi che effettivamente le "mosche volanti" non sono un problema superabile solamente attraverso concentrazione ( facendo finta che non esistono) yoga o altre balle scritte sui libri, ma e necessario qualcosa di piu' congreto e se possibile meno pericoloso degli odierni strumenti a disposizione per eliminare le miodesopsie (mi riferisco alla vitrectomia).
Insomma attraverso un metodo pratico (non sottovalutiamo l'effetto pratico, che riesce a dare concretezza di cio she noi vediamo a coloro che non vivono il problema quotidianamente).

Hai ragione quando dici che molti medici hanno il nostro stesso problema ma sono comunque una minoranza, e anche nella loro posizione non riescono a smuovere le acque.

Hai ragione anche slu fatto dell'importanza dei soldi, ma non devi dimenticare che una efficace sensibilizzazione della classe medica potrebbe influenzare l'Unione Europea nello stanziemento di fondi da destinare alla ricerca del nostro problema. Non dimenticare che la commissione salute dell'unione europea e formata da medici e quindi ....penso di aver detto tutto...chi ha orecchi intenda...

ps: in fondo ti capisco siamo tutti un po stressati da ste merde negli occhi.
Solo una cosa: la confidenza con cui ti rivolgi a me (persona con i tuoi stessi problemi, quindi in un certo senso sfigata) e abbastanza ( non ti offendere) ruvida e sicuramente non giova ne a me che rimango DELUSO , ne a quelli come me e te che cercano in questo sito un modo per trovare una soluzione, sdrammatizzare il problema o semplicemente per trovare AMICI con cui condividere i propri Malanni.
Anche se sicuramente sono piu giovane di te non significa che le mie idee siano sciocche o inutili, percio' la prossima volta porta maggiore rispetto come Io ne ho per Te e per titti gli altri.
Non interessa cosa sono (Dottore o ciabattino rimango sempre uguale a te).

Grazie momo, rik per non aver infierito su di me, e per le vostre risposte costruttive.

Ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
padano1968
Ospite





MessaggioInviato: Mar 28 Ago, 2007 6:11    Oggetto: Rispondi citando

GIGI ha scritto:
risposta a padano1968.


che delusione, non hai capito niente......



ps: in fondo ti capisco siamo tutti un po stressati da ste merde negli occhi.
Solo una cosa: la confidenza con cui ti rivolgi a me (persona con i tuoi stessi problemi, quindi in un certo senso sfigata) e abbastanza ( non ti offendere) ruvida e
Anche se sicuramente sono piu giovane di te non significa che le mie idee siano sciocche o inutili, percio' la prossima volta porta maggiore rispetto come Io ne ho per Te e per titti gli altri.
Non interessa cosa sono (Dottore o ciabattino rimango sempre uguale a te).


Mamma mia come sei melodrammatico... Rolling Eyes
Intanto inizi il post con un maleducatissimo "non hai capito niente",e questo la dice lunga.
Io,al massimo,ho criticato la tua proposta,specificando che era una MIA opinione.
Non mi sono rivolto a TE,dandoti un giudizio personale.
E questo la dice lunga sulla storiellina del "rispetto"(baciamo le mani,ahh...)
Se tu avessi l'accortezza di RILEGGERE la sequenza dei posts capiresti chi e' che ha cominciato a fare lo stizzoso.
La mia PRIMA risposta,magari un po' polemica,ma decisamente soft, sottolineava il fatto che "sensibilizzare" con delle simulazioni non aveva,SECONDO ME,alcun senso.
E lo sottolineavo ricordando che i medici SONO PERSONE COME NOI(e ci mancherebbe!!).
Quindi presentarsi ad un convegno con la tua "trovata" otterrebbe solo risposte scontate,SECONDO ME.
Tipo:"guarda che sappiamo benissimo come si vede",oppure,"guarda che le ho anch'io le miodesopsie".
Risposte di gente che lo fa DI MESTIERE,e che invece,a leggere certi posts qua dentro,pare siano dei cattivoni insensibili che non sanno nemmeno cosa abbiamo,poverini noi... Rolling Eyes
Ti e' chiaro ora il senso?(non mi permetto,come te,di dire "non hai capito niente").
Tra l'altro ci avevo messo pure una faccina molto amichevole.
Ma tant'e'.
Qui dentro ci sono dottori e dottorandi col pannolone e coi denti da latte che credono di sapere gia' tutto.
Di conseguenza se uno soltanto osa "contestare" una loro presunta genialata,o scrive senza ipocrisie e falsi buonismi,apriti cielo... Cool
Torna in cima
claudio70



Registrato: 06/09/05 08:18
Messaggi: 92

MessaggioInviato: Mar 28 Ago, 2007 14:50    Oggetto: Rispondi citando

L'idea di GIGI non mi pare così tanto sbagliata!
Non è detto che sti occhiali debbano per forza indossarli solo gli oculisti, se fossero fatti provare a molte persone che non credono al nostro disturbo, forse si convincerebbero, se poi arrivassero in qualche trasmissione televisiva... potrebbero avere qualche effetto positivo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
padano1968
Ospite





MessaggioInviato: Mar 28 Ago, 2007 15:23    Oggetto: Rispondi citando

Ok,dai,diamo inizio al progetto,allora!!! Rolling Eyes
Chi si fa avanti per produrre codesti occhiali? Question
Per sottoporli agli oculisti nei convegni ci pensa il buon Gigi. Embarassed
Immagino la scena:
"Scusi Professor De Molfetta/Mariotti ecc.ecc,potrebbe provare questi occhiali?" Confused
"Sa,servono per farvi vedere come vediamo,e per sensibilizzarvi nella risoluzione al nostro angosciante problema".
Immagino la sorpresa di questi esimii oculisti nel constatare la nostra disperata situazione oculare. Shocked
E se le miodesopsie le avessero anche loro? Mad
Mumble,mumble... Rolling Eyes Wink
Torna in cima
killthefloater
Ospite





MessaggioInviato: Mar 28 Ago, 2007 20:40    Oggetto: Rispondi citando

Più che altro, a voler essere realisti, esistono già tanti video abbastanza esplicativi e che rendono l'idea, di pazienti affetti da miodesopsie o patologie ancora più drammatiche (vedi ialosi asteroidea e sinchisi scintillante, dall'effetto simile a quello di una palla di neve souvenir) che vengono proiettate ai convegni.
E che non comportano alcuna spesa di base o investimento, che immagino nessuno di noi tra l'altro si possa permettere o voglia accollarsi...cosa invece richiesta, nel caso in cui uno si voglia buttare sulla produzione di un oggetto del genere. Wink
Anche chi non è affetto da tali problematiche capisce, guardando certi video in cui passano degli agglomerati a forma di tendina, il fastidio che può provocare avere una schifezza del genere che galleggia allegramente nel vitreo.
Per questo puntano sulla vitrectomia e consigliano quella, per i casi ovviamente più difficili da sostenere. Ma per le situazioni meno gravi non credo che, anche con un paio di occhiali, ti consiglino di operarti..
Torna in cima
rik



Registrato: 10/07/07 20:02
Messaggi: 37

MessaggioInviato: Mar 28 Ago, 2007 21:19    Oggetto: Rispondi citando

GIGI senti questa!

lenti a contatto senza o con gradazione,con la parte esterna trattata a renderla a tratti opaca,(corpi opachi fluttuanti),a tratti graffiata (floaters filiformi) a tratti opacizzazioni puntuali (floaters semisferici)

la cosa e' facilmente creabile in un laboratorio chimico o di biotecnologie.
si possono utilizzare solventi che degradano la lente o aghi e sonde che graffino la medesima,sotto microscopio ottico e con coloranti per creare l'effetto obra grigia
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Saiang



Registrato: 05/09/05 19:05
Messaggi: 322
Località: Verona (province of Verona)

MessaggioInviato: Mar 28 Ago, 2007 22:57    Oggetto: Rispondi citando

killthefloater ha scritto:
...a voler essere realisti, esistono già tanti video abbastanza esplicativi e che rendono l'idea, di pazienti affetti da miodesopsie o patologie ancora più drammatiche. Anche chi non è affetto da tali problematiche capisce, guardando certi video in cui passano degli agglomerati a forma di tendina, il fastidio che può provocare avere una schifezza del genere che galleggia allegramente nel vitreo.


Sono daccordo con la realistica signorina Kill, i video rendono meglio l'idea anche se quella vera ce l'hanno solo gli affetti da tale patologia! Non esiste occhiale o video che tengano il confronto.


Andrea 27 (VR)
_________________
Chi capisce che ciò che basta è abbastanza ne avrà sempre a sufficienza! (^_*)
(Ragazzo di Verona)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
padano1968
Ospite





MessaggioInviato: Mer 29 Ago, 2007 6:42    Oggetto: Rispondi citando

Cari Kill e Saiang,come vedete ci sono pure gli snob,in questo forum.
I professoroni snob... Laughing Wink
Torna in cima
zack80



Registrato: 07/08/07 13:37
Messaggi: 69

MessaggioInviato: Mer 29 Ago, 2007 14:26    Oggetto: Rispondi citando

Non credo che gli occhiali siano efficaci. L'angoscia di vivere con le miodesopsie non è soltanto il danno visivo che creano, ma anche e soprattutto la consapevolezza di doverci convivere fino alla fine dei nostri giorni (almeno allo stato attuale) Indossare un occhiale per qualche minuto darebbe l'idea del danno visivo, ma non di quello psicologico che rappresenta il problema maggiore.

Comunque a mio modo di vedere viviamo una società dove contano i grandi numeri e soprattutto gli introiti che possono derivare da una particolare situazione. Se si riuscisse a far capire che non si tratta di un disturbo di nicchia ma che siamo in tanti a soffrire di questo problema, probabilmente ci sarebbero più persone disposte ad investire nella ricerca di una cura. In questo forum ci saranno 500 iscritti, ma credo che il numero di persone sofferenti in Italia sia molto molto maggiore. Quindi secondo me serve fare gruppo, cercando di coinvolgere il maggior numero di persone possibili, soprattutto la stragrande maggioranza di persone che vive il problema in solitudine e quindi senza poter far sentire la propria voce.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Iniziative Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group