Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Gruppi di per gestire lo stress

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Iniziative
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Stefano71



Registrato: 20/09/10 13:08
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 8:19    Oggetto: Gruppi di per gestire lo stress Rispondi citando

Salve a tutti,

qualche tempo fa mi ero offerto per una iniziativa volontaria a sostegno delle persone con miodesopsie. La proposta era un gruppo di sostegno per gestire lo stress dovuto a questo brutto problema.

Ho avuto etusiastiche adesioni, e questo mi ha fatto piacere, a cui purtroppo non sono seguite iniziative concrete; ho deciso così di muovermi autonomamente e prorvi qualcosa di più.

Ho trovato a Roma una Associazione Culturale ("L'asino che vola") a via Cimarra, 34/35 che è disposta ad affittarci una sala per incontrarci una volta a settimana. I giorni possibili sono il martedì o il mercoledì, tra le sei e le otto. Il prezzo è 40 euro (per la sala).

Quindi se si riesce a trovare un numero sufficiente di persone (diciamo almeno 5 e non più di dieci) disposte a inziare, vi proporrei un percorso di 2 mesi per imparare a gestire lo stress collegato alle miodesopsie.

Per presentarmi di nuovo, sono Stefano Ventura, dottore in psicologia, counselor socio-educativo e presidente dell'associazione ACSE (http://www.acseitalia.net). Mi occupo insieme ai miei colleghi di educazione degli adulti, di gestione dello stress in scuole e cooperative e sopratutto nell'accompagnamento a persone affette da acufene - un disturbo dell'udito per cui si sente continuamente un fischio o sibilo, che non si abbassa mai, neppure quando si dorme. Come vedete un problema simile alle miodesopsie.

Torno a ripetere che non si tratterà di psicoterapia, o di qualsiasi tipo di intervento medico sulle miodesopsie - si tratterà solo di apprendere o potenziare le nostre capacità di gestire lo stress e vivere un po' meglio, anche con le miodesopsie.

Ribadisco inoltre che non intendo ricevere alcun compenso: è sufficiente coprire i costi della sala (quindi 40 diviso 5 uguale 8 euro a persona ... ).


Chi fosse interessato può contattarmi a info@acseitalia.net.

Grazie dell'attenzione

Stefano Ventura
Associazione Counselling Socio Educativo
http://www.acseitalia.net
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 11:01    Oggetto: Rispondi citando

secondo me chi risiede a roma dovrebbe aderire.
Io purtroppo sono a 600 km di distanza.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pomodorino



Registrato: 23/06/10 15:12
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 12:20    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Stefano e' una bellissima iniziativa ma purtroppo andare a queste riunioni sarebbe per me un ulteriore fonte di stress Smile per mancanza catastrofica del tempo. Forse in futuro... spero pero' di non averne piu' bisogno perche' le mie miodesopsie sono migliorate parecchie e aspetto ulteriori migliramenti seguendo la cura scelta...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 13:01    Oggetto: Rispondi citando

intendi la ionoforesi? quindi hai risultati stabili al momento.
Crevatin ha detto a Marco che serve solo per floaters gigantesci. Ma le tue che tipo erano? grosse? piccole? puntini? ragnatele? fili? Grazie, ciao.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pomodorino



Registrato: 23/06/10 15:12
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 14:13    Oggetto: Rispondi citando

robemuna, non so cosa rispondere: mi sembra che ce le avevo di tutti i tipi descritti tranne quelle molto scure.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 14:21    Oggetto: Rispondi citando

Posso chiederti come intendi proseguire con la cura? Hai trovato qualcuno che fa queste applicazioni anche in Italia? oppure stai pensando di tornare in Austria? quando pensi di andare e per quanto tempo dovresti farle ancora? Grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
apemaia



Registrato: 02/12/09 12:04
Messaggi: 133

MessaggioInviato: Lun 11 Ott, 2010 22:33    Oggetto: Rispondi citando

Stefano71 la tua iniziativa è encomiabile. Ti ringrazio molto. Io soffro di acufeni, di miodesopsie e di occhio secco e anche una sola di queste patologie sembra poter essere fonte di stati ansiosi (a me non mancano): verrei volando ma purtroppo per essere presente dovrei proprio avere le ali dato che risiedo al nord. Potresti darci qualche informazione su altre associazioni che si occupano della stessa cosa ma che operano al nord oppure qualche indicazione su libri o pubblicazioni che potrebbero aiutarci a gestire lo stress? Ho iniziato con lo yoga e spero che funzioni perchè ne ho realmente bisogno. Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Pomodorino



Registrato: 23/06/10 15:12
Messaggi: 95

MessaggioInviato: Mar 12 Ott, 2010 7:36    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
Posso chiederti come intendi proseguire con la cura? Hai trovato qualcuno che fa queste applicazioni anche in Italia? oppure stai pensando di tornare in Austria? quando pensi di andare e per quanto tempo dovresti farle ancora? Grazie


Spero di andare ancora in Austria appena posso. Purtroppo non e' facile andarci spesso, per mancanza di tempo e per motivi familiari. Ma visto che anche 5 sedute hanno fatto effetto non mi scoraggio e aspetto con pazienza il prossimo viaggio. Proseguendo sempre con iniezioni TAD 600.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Stefano71



Registrato: 20/09/10 13:08
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2010 20:47    Oggetto: Rispondi citando

Cari tutti,

purtroppo ho ricevuto solo due adesioni. Forse è un po' poco per iniziare.
Mi spiace, ma continuerò a frequentare questo forum, per approfondire il problema delle miodesopsie.

A presto!

Stefano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mar 26 Ott, 2010 9:50    Oggetto: Rispondi citando

Mi spiace Stefano la tua inizativa meritava maggior successo ma secondo me si scontra troppo con la realtà di internet. I forum hanno successo proprio perchè permettono l'interazione tra persone fisicamente lontane. Secondo me dovresti valutare in quale forma le tue idee sono applicabili, adattandole, a questa realtà: in sostanza se ritieni che si possa comunque aprire un topic di discussione formativo con dei benefici per chi aderisce virtualmente.
Ciao
Roberto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Stefano71



Registrato: 20/09/10 13:08
Messaggi: 34

MessaggioInviato: Mar 26 Ott, 2010 9:54    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
Mi spiace Stefano la tua inizativa meritava maggior successo ma secondo me si scontra troppo con la realtà di internet. I forum hanno successo proprio perchè permettono l'interazione tra persone fisicamente lontane. Secondo me dovresti valutare in quale forma le tue idee sono applicabili, adattandole, a questa realtà: in sostanza se ritieni che si possa comunque aprire un topic di discussione formativo con dei benefici per chi aderisce virtualmente.
Ciao
Roberto


Sì, sono d'accordo.
Infatti appena posso, vorrei parlare di stress, di come gestirlo (lo stress è inevitabile) e di cosa fare in pratica.
Certo, mi rendo conto anche che le persone ancora non mi conoscono. Quidni ho itnenzione, come sto cercando di fare, di partecipare di più.
E poi le "mosche" ce le ho anche io... sono solo due filini all'occhio destro... però quando si è stanchi anche due filini ....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mar 26 Ott, 2010 10:01    Oggetto: Rispondi citando

Ecco cosi sicuramente sarà utile. Vedi che anche tu nonostante sappia gestire lo stress "apprezzi" i due filini Sad ...pensa chi ha un'intero gomitolo di lana che flotta allegramente. Comunque io credo che la mente possa aiutare a sopportare il distrubo fino ad un certo punto. Poi c'è un limite fisico oltre cui non ce la fa più e per quello credo che la chirurgia sia l'unica via, meglio vitrectomizzati che depressi.
In ogni caso, parlare di gestione dello stress non può che essere utile a tutti per mille motivi anche diversi dalle miodesopsie.
Grazie per la disponibilità
Roberto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Iniziative Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group