Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

No Pain No Gain, ovvero: lamentandosi non si guarisce!
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
simonomen



Registrato: 21/01/13 17:20
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 11:34    Oggetto: No Pain No Gain, ovvero: lamentandosi non si guarisce! Rispondi citando

Ciao a tutti,
scrivevo su questo forum fino ad un paio d'anni fa, forse qualcuno mi ricorda con il nome di BIBBI e per le mie (a pensarci ora davvero stupide) discussioni con un utente di cui mi sfugge il nome (ma era un tipo fissato con la lega Nord e mi pare con un occhio solo). Anzi, se ancora presente sul forum e si ricorda di me voglio porgergli le mie scuse!

Comunque,
mentre sto scrivendo questo messaggio non ho pi 1 mosca.
Ed io ero pieno.

Storia tipica: ti svegli una mattina con un puntino e nel giro di un mese sei in un acquario. Nessun altro problema, vista 10/10, mai portato occhiali, solo molto fotofobico da sempre.
Il motivo? Boh?

Io sono un tipo che affronta TUTTO di petto e trovavo impossibile che non si potesse fare nulla, quindi mi sono informato e mi sono operato. Fine.

OCCHIO 1 (dx, quello messo peggio)
Per la paura dell'intervento ho fatto tutto in anestesia totale.
Una notte in ospedale e poi a casa. Zero dolore, solo il tipico rincojonimento dell'anestesia.
Un sacco di mosche per 4-5 mesi (mai capito cosa fossero) poi riassorbite.
Situazione oggi (a oltre 3 anni dall'intervento): perfetta.
Niente cataratta, neanche accenno (ma a quanto mi hanno detto rara), vedo molto pi brillante di PRIMA delle mosche. Probabilmente il vitreo si stava spappolando da anni, no idea. Professore che mi ha operato: Focosi (ex primario del Gemelli)

OCCHIO 2 (sx):
1 intervento in anestesia locale. Non si sente nulla ed un'esperienza. Praticamente ti vedi DENTRO l'occhio. Mi hanno dato un qualche psicofarmaco credo, perch stavo piuttosto "high". No pain, comunque.
Tornato a casa il giorno dopo. Purtroppo era rimasta una bella macchiona centrale peggio di prima sfuggita al vitrectomo. Stesso professore (ma quasi in pensione, quindi credo che non volesse "rischiare troppo").

OCCHIO 2 (sx) Parte II:
Stesso modus, stesso professore, stesso risultato.
Mi convinco che non vuole rischiare, buca l'occhio, giracchia col vitrectomo e esce. Poco male.

OCCHIO 2 (sx) Parte III:
Questa operazione me la fa il Dott. Bamonte, che oltre ad essere molto simpatico (ed un fico, mia moglie ha cominciato stranamente ad accompagnarmi a TUTTI i controlli LOL) pure davvero bravo.
La differenza l'ho sentita subito.
Entrato in sala operatoria alle 13.00, uscito alle 14.00, alle 15.00 stavo a casa e alle 17.00 stavo lavorando davanti al computer al 100%. Niente valium, nada. In/out e fine. Inoltre il soffitto era specchiato ed stato troppo splatter vedermi trapanare l'occhio. Tanto lo dovevo fare, a quel punto meglio vedere tutto ed avere una bella storia da raccontare, no?
Nessun dolore. Se lo sapevo prima andavo dritto da lui e mi evitavo 2 operazioni inutili, ma tant'.
Risultato oggi (a circa 1 anno dall'ultimo intervento): perfetto. No cataratta, nulla. Su questo occhio ho avuto tante pallettine post intervento riassorbite nel giro di 1-2 mesi.
Ogni tanto una di queste pallette misteriose esce: arriva, gira un po e poi sparisce, Non ho idea di cosa siano ma danno simpatia quando arrivano, ti ricordano che hai avuto un problema e l'hai superato, perch si, una volta superato, io ho completamente dimenticato tutta la frustrazione.

Pensavo che una volta risolto avrei fatto una festa, in verit dopo 10 giorni a malapena ricordavo cosa significasse avere 'ste mosche di cacca.

Comunque questa la mia esperienza.
Preferirei fare un'altra vitrectomia (con Bamonte, of course) piuttosto che farmi ritogliere i denti del giudizio (dolore imparagonabile).

Spero di esservi stato di aiuto, la mia vita tornata bellissima!!!
W il cielo azzurro, W il sole e la vita!!!


Ultima modifica di simonomen il Mer 23 Gen, 2013 14:00, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 12:25    Oggetto: Re: No Pain No Gain, ovvero: lamentandosi non si guarisce! Rispondi citando

simonomen ha scritto:
Io sono un tipo che affronta TUTTO di petto e trovavo impossibile che non si potesse fare nulla, quindi mi sono informato e mi sono operato. Fine.

Posso chiederti quanti anni hai?

Citazione:
Niente cataratta, neanche accenno (ma a quanto mi hanno detto rara)

La cataratta non rara, ma praticamente certa a distanza di tempo, che diverso. L'uso di tamponanti (bolla di gas o olio di silicone) accelerano il danno catarattoso, per cui in caso di non necessit per via dell'assenza di lacerazioni retiniche (come presumo nel tuo caso) li si evita proprio per questo motivo. Inoltre l'et gioca un ruolo determinante, siccome diversi pazienti giovani hanno impiegato oltre 5 anni a sviluppare la cataratta, mentre soggetti non pi giovani meno di sei mesi. Comunque per chi gi presbite la cataratta un problema sicuramente secondario.

Citazione:
vedo molto pi brillante di PRIMA delle mosche. Probabilmente il vitreo si stava spappolando da anni, no idea. Professore che mi ha operato: Focosi (ex primario del Gemelli)

Sono molto contento che tu abbia risolto la tua situazione.

Citazione:
Comunque questa la mia esperienza, la vitrectomia oggi una puttanata.

Non esageriamo, le situazioni vanno considerate caso per caso.

Citazione:
Spero di esservi stato di aiuto, la mia vita tornata bellissima!!

Sono molto contento per te Very Happy

PS: Prima di togliere il vitreo soffrivi di visual snow? Se si, ora passato? Grazie ciao.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MJ



Registrato: 24/02/12 21:36
Messaggi: 150

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 12:58    Oggetto: Rispondi citando

Beh... Il coraggio stato premiato. Posso chiederti,oltre all'et, se avevi gi un distacco posteriore di vitreo e se avevi altri problemi oltre alle mosche?
Una domanda a tutti: ma cos grave lo sviluppo di una cataratta? A me fa paura il distacco di retina, l'infezione che pu addirittura farti perdere la vista. La cataratta non mi sembra un problema enorme. Farei a cambio volentieri tra le mie maledette mosche e una cataratta. Ma magari la faccio troppo semplice.
Grazie Simonomen e auguri.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 13:08    Oggetto: Rispondi citando

MJ ha scritto:
Una domanda a tutti: ma cos grave lo sviluppo di una cataratta?

Non un intervento assolutamente difficile, uno dei pi diffusi. Ad oggi fatto in facoemulsificazione, una tecnica veloce, precisa e poco invasiva.
Il punto che spesso successivamente bisogna utilizzare gli occhiali (o per vicino o per lontano) e per alcuni potrebbe essere un fastidio superiore ai CMV, mentre per altri no. E' quindi assolutamente soggettivo.

Citazione:
A me fa paura il distacco di retina, l'infezione che pu addirittura farti perdere la vista.

Chiaramente sono due pericoli ben maggiori ma, ad oggi, l'infenzione un'evenienza davvero rara mentre il distacco retinico soggettivo a seconda dello stato del paziente.

Citazione:
La cataratta non mi sembra un problema enorme. Farei a cambio volentieri tra le mie maledette mosche e una cataratta. Ma magari la faccio troppo semplice.

Una cataratta operata intendi? Perch una cataratta non operata certamente peggio dei CMV (perdita di acuit visiva e visione ingiallita).
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MJ



Registrato: 24/02/12 21:36
Messaggi: 150

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 13:32    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Driver e bentornato. Intendevo dire che se hai una cataratta, sai che puoi operarla senza problemi (gli occhiali non sono un problema per chi come noi abituato a sopportare ben altro). Se invece hai i cmv, o fai la vitreo rischiando il distacco di retina o te li tieni. Quindi: meglio la cataratta. Ma un discorso davvero inutile.

Comunque complimenti all'ottimo Dottor Bamonte!! Seppur giovanissimo davvero affidabile. E ci d grandi speranze.


Ultima modifica di MJ il Ven 25 Gen, 2013 17:36, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 13:57    Oggetto: Rispondi citando

E' da tempo che sostengo che il Dr Bamonte per la vitrectomia la persona piu affidabile con cui ho avuto modo di discutere: ho scambiato vari messaggi privati con lui e mi ha chiarito in modo eccellente tutti i dubbi. Avercene di oculisti cosi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
simonomen



Registrato: 21/01/13 17:20
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 13:57    Oggetto: Rispondi citando

* 33 anni

* nessun altro problema se non la fotofobia piuttosto accentuata e l'occhio secco con i quali convivo da bambino

* non ho idea di cosa sia visual snow

* scusa per l'aggettivo "puttanata", intendevo dire che la mia esperienza stata davvero una passeggiata, l'ho rimosso dal post originale per evitare fraintendimenti

* non so se avevo un distacco, non mi sono mai interessati i risvolti tecnici, volevo solo risolvere

* durante una visita post operatoria mi hanno detto che al primo occhio mi hanno dato un colpo di laser sulla retina. Non ho idea di cosa significhi ma vedo molto bene

Scusate se sono telegrafico ma sto lavorando
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 14:25    Oggetto: Rispondi citando

E comunque se anche dovesse incorrere una cataratta nei prossimi anni...tranquillo ormai si oepra quasi senza alcun rischio...e le lenti multifocali stanno facendo continui progressi... l'operazione piu diffusa al mondo ed adesso anche arrivato il femrtolaser
http://www.medicitalia.it/carlo.orione/news/2924/Intervento-di-cataratta-con-Laser-a-Femtosecondi-il-futuro-e-adesso
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
simonomen



Registrato: 21/01/13 17:20
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 14:38    Oggetto: Rispondi citando

Cara (o caro?) Robemuna,
grazie mille delle belle parole ma non mi interessa davvero.
Non sono il tipo da progetti a lungo termine quando si tratta di salute.
Potrei uscire dall'ufficio ora ed essere investito da un TIR oggi stesso.
Quello che volevo era migliorare la mia qualit di vita, che era diventata insopportabile. I rischi presentati erano bassi e l'ho fatto.
Quello che verr poi (e se verr) si affronter, per ora sono tornato a godermi il sole, i viaggi, l'amore e le cose che contano per me.

Sono fortemente palahniukiano sotto questo punto di vista: "ho consapevolezza, non paura, che un giorno morir"
Wink

Il mio contributo vuole essere solo di gioia e speranza, perch so che a me avrebbe fatto bene avere queste parole quando ero nel pieno del problema.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 15:52    Oggetto: Rispondi citando

MJ ha scritto:
Grazie Driver e bentornato.

Grazie MJ, ma come se non me ne fossi mai andato, perch come sai ci sentivamo lo stesso Wink

Citazione:
Intendevo dire che se hai una cataratta, sai che puoi operarla senza problemi (gli occhiali non sono un problema per chi come noi abituato a sopportare ben altro).

Si vero, anche se magari c' chi non vorrebbe accettarli, ma assolutamente soggettivo.
Comunque spero che le lenti multifocali migliorino sensibilmente, perch al momento tendono ancora a dare delle aberrazioni (in particolare in situazione scotopica). Inoltre, il piccolo foro che deve essere eseguito sulla cornea per introdurre la IOL, seppur molto piccolo, a volte pu indurre un astigmatismo post-operatorio (ma non come un tempo assolutamente).
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 15:57    Oggetto: Rispondi citando

simonomen ha scritto:
nessun altro problema se non la fotofobia piuttosto accentuata e l'occhio secco con i quali convivo da bambino

Successivamente alla vitrectomia risolutiva la fotofobia scomparsa? Se si, immediatamente?

Citazione:
non ho idea di cosa sia visual snow

http://www.visionsimulations.com/vision-simulators/visual-snow-simulator

Seleziona l'immagine numero 5 e riduci lo "snow density" perch all'inizio molto marcato (sempre se l'hai avuto s'intende).

Citazione:
scusa per l'aggettivo "puttanata", intendevo dire che la mia esperienza stata davvero una passeggiata, l'ho rimosso dal post originale per evitare fraintendimenti

Non ti preoccupare.

Citazione:
durante una visita post operatoria mi hanno detto che al primo occhio mi hanno dato un colpo di laser sulla retina. Non ho idea di cosa significhi ma vedo molto bene

Barrage. Hai per caso mai notato un piccolo punto di non visione in seguito?

Citazione:
Scusate se sono telegrafico ma sto lavorando

Figurati nessun problema.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 18:02    Oggetto: Rispondi citando

Una domanda: hai fatto l'operazione da privato e si se presso che struttura si appoggia il dottor Bamonte, oppure con il SSN? (non ho capito ancora se si puo fare con la mutua..). Grazie, ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
simonomen



Registrato: 21/01/13 17:20
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Mer 23 Gen, 2013 23:10    Oggetto: Rispondi citando

Una domanda: hai fatto l'operazione da privato e si se presso che struttura si appoggia il dottor Bamonte, oppure con il SSN? (non ho capito ancora se si puo fare con la mutua..). Grazie, ciao
Mai pagato un euro per nessuna delle 4 operazioni


Successivamente alla vitrectomia risolutiva la fotofobia scomparsa? Se si, immediatamente?
No, anzi forse peggiorata, ma ho sempre avuto questo problema, per me normale

http://www.visionsimulations.com/vision-simulators/visual-snow-simulator
Seleziona l'immagine numero 5 e riduci lo "snow density" perch all'inizio molto marcato (sempre se l'hai avuto s'intende).
Non sapevo neanche esistesse una cosa del genere. Spero tu non ce l'abbia!


durante una visita post operatoria mi hanno detto che al primo occhio mi hanno dato un colpo di laser sulla retina. Non ho idea di cosa significhi ma vedo molto bene
Barrage. Hai per caso mai notato un piccolo punto di non visione in seguito?
Cosa intendi per "non visione"? Vedo esattamente come prima ma tutto pulito
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Gio 24 Gen, 2013 0:56    Oggetto: Rispondi citando

simonomen ha scritto:
Mai pagato un euro per nessuna delle 4 operazioni

La motivazione degli interventi sempre stata esclusivamente la presenza dei CMV?

Citazione:
No, anzi forse peggiorata, ma ho sempre avuto questo problema, per me normale

L'hai avuta anche prima della comparsa dei CMV? Comunque non un fenomeno normale.

Citazione:
Non sapevo neanche esistesse una cosa del genere. Spero tu non ce l'abbia!

Purtroppo una delle varie che ho.

Citazione:
Cosa intendi per "non visione"? Vedo esattamente come prima ma tutto pulito

Pu succedere (come successo all'utente Bimbo) che si crei un piccolo scotoma nel punto di cicatrizzazione eseguito tramite il laser. Solitamente non visibile dal paziente, ma non sempre in assoluto.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
simonomen



Registrato: 21/01/13 17:20
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Gio 24 Gen, 2013 1:07    Oggetto: Rispondi citando

La motivazione degli interventi sempre stata esclusivamente la presenza dei CMV?

si

L'hai avuta anche prima della comparsa dei CMV? Comunque non un fenomeno normale.

sempre avuta. mi danno fastidio le luci, non so ci convivo, basta che ho gli occhiali da sole, ma non mi sembra un problema!

Purtroppo una delle varie che ho.

Si cura?

Pu succedere (come successo all'utente Bimbo) che si crei un piccolo scotoma nel punto di cicatrizzazione eseguito tramite il laser. Solitamente non visibile dal paziente, ma non sempre in assoluto.

Non ho idea di cosa sia uno scotoma, ma io vedo bene,
Ma sei un oculista tu? Mi stai facendo un sacco di domande tecniche alle quali io sinceramnente non so risponderti!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group