Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Ciao a tutti
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentiamoci
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Sab 16 Ago, 2014 19:42    Oggetto: Rispondi citando

giorgio ha scritto:
Ciao Franco,
non so se ti rendi conto ma la lunghezza dei tuoi post oltre alla pesante ripetititvità delle tesi sostenute rendono totalmente inutili e disattesi i tuoi interventi.
Se ci tieni che qualcuno ti legga penso, anzi ti chiedo espressamente, di cambiare modi e argomentazioni.

Grazie,
Giorgio



robemuna ha scritto:
Si ti confermo ho smesso di leggere dopo due righe, noi moschizzati facciamo fatica a leggere, se vuoi che qualcuno legga riassumi in poche righe, grazie


Ciao ad entrambi, lo sò che sono lungo, ma purtroppo se non lo fossi e dato che sempre persone nuove si avvicinano alla conoscenza, devo essere chiaro altrimenti non capirebbero nulla.
Purtroppo e ve ne chiedo scusa, ma la mia è una informazione indirizzata a tutti e non solo per chi già conosce, altrimenti sarebbe diretta a poche persone e quindi inutile.
Ed è per questo che inizio con delle sintesi in modo da far capire il senso del tutto in 4 parole.
Quindi vi consiglio di leggere solo quelle e di lasciare ai lettori nuovi quanto è ben dettagliato per renderli consapevoli di informazioni che ritengo IMPORTANTI per loro.
Quindi capisco le vostre rimostranze e vi chiedo scusa ma se vedete le visite che ottiene questo agomento ne sarete stupiti.
Quindi continuo con pazienza poichè il riportare pagine e pagine mi costa lavoro e fatica, ma il fine giustifica i mezzi.
Buona Vita
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2077

MessaggioInviato: Lun 25 Ago, 2014 9:51    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
devo essere chiaro altrimenti non capirebbero nulla.

Per essere chiaro devi necessariamente essere breve, altrimenti non solo non lo sei ma nessuno ti si fila.
Un post di quella lunghezza statisticamente non viene letto da nessuno.
Quindi sia per te (visto che ti costa pure fatica) che per il forum ti chiedo nuovamente di essere più conciso e sopratutto di non ribadire sempre i soliti concetti, a meno che questo non avvenga (limitatamente) all'interno di una discussion con qualcuno.

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Mar 16 Set, 2014 21:34    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, dobbiamo partire da un principio MOLTO SCONSOLANTE:
NESSUN ANIMALE SUBISCE QUESTI VACCINI PUR DIMOSTRANDO UNA SALUTE CHE L'HOMO SAPIENS SI SOGNA DA SEMPRE.
E' DIMOSTRATO DAL FATTO CHE SE COSI' NON FOSSE SI SAREBBERO ESTINTI DA CHISSA' QUANTO TEMPO.
INNEGABILE, VERO?
MA LORO IL SOLE LO PRENDONO OGNI GIORNO!
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadvideo.htm

ciaooo Franco Genre
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mer 17 Set, 2014 9:46    Oggetto: Rispondi citando

ti ricordo che l'animale che più assomiglia all'uomo (98% dna uguale) lo non supera i 40 anni di vita.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Mer 17 Set, 2014 10:57    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
ti ricordo che l'animale che più assomiglia all'uomo (98% dna uguale) lo non supera i 40 anni di vita.


ciao robemuna, ti ringrazio per la informazione, poichè personalmente non mi sono mai dedicato a questo confronto, anche perchè penso che ogni essere vivente viva la durata della sua vita a seconda dell'usura dei suoi organi, ma comunque sopratutto in salute come invece non è per noi.
ciaooo Franco Genre
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Mer 24 Set, 2014 20:56    Oggetto: Rispondi citando

In sintesi voglio dimostrare che il COLESTEROLO ALTO ha una ragione di essere e quindi prima di AUTOLESIONARSI con COSTOSE PASTIGLIE CHIMICHE (SOLVENTE CHIMICO) o sottoporsi a LESIVE diete, è molto meglio fare i dovuti accertamenti visto che chi di competenza evita di farcelo fare poi, quindi comportarsi di conseguenza per la nostra:
OTTIMA SALUTE.
Ciao, da un pò di tempo sento in ogni dove e con ogni mezzo, addirittura anche per pubblicizzare CIBI CHIMICI, parlare di COLESTEROLO.
Onde evitare che i membri si facciano illusioni credendo in parole FALSE ritengo giusto riportare quanto segue.
Abbiamo certezze che senza COLESTEROLO NON ESISTE LA VITA, quindi oltre che animale anche VEGETALE.
Ora sapendo che i suoi impieghi sono innumerevoli, che neppure il più informato SCIENZIATO ne è a conoscenza.
DUE impieghi fra quelli che conosciamo, però ritengo che siano i più importanti.
Il PRIMO è quello cui Madre Natura ha determinato che venga usato dal corpo con l'ausilio del SOLE (raggi UV) per AUTO PRODURSI la VITAMINA D.
Questo perchè per RISPARMIO ENERGETICO, dato che il corpo di ogni animale le maggiori ENERGIE le fà dedicare alla AUTO PRODUZIONE di ACIDO ASCORBICO (purtroppo come sappiano questa fortuna non è per l'Homo Sapiens che questa l'ha persa per strada), le ENERGIE rimanenti le usa per far AUTO PRODURRE questa indispensabile VITAMINA D (ORMONE) non solo conosciuta per lo scheletro (tutti sono informati che i bambini che non prendono il sole crescono RACHITICI), ma che è altrettanto necessaria per l'apparato circolatorio, cuore compreso, che per RISPARMIO ne prevede la produzione di solo l'80%, mentre per la rimanete percentuale lascia che il corpo la recuperi dai CIBI.
A conferma la pagina, fra le malattie causate dalla CARENZA di vitamina D3, ne cita anche "l'ICTUS" e di conseguenza "l'INFARTO":
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadvideo.htm

E' ovvio quindi che la malattia del COLESTEROLO ALTO è inesistente e totalmente INVENTATA per le ragioni sopradette.
La prima causa, la CARENZA di VITAMINA D, però, si può controllare prima di inibire il fegato dallo svolgere la propria NATURALE AUTO PRODUZIONE, ingoiando le costose STATINE che possono solo arrecargli danni di cui l'avviso di tale possibilità sui bugiardini, come da conclusione sotto, mentre per la seconda causa, la carenza di ACIDO ASCORBICO non vi sono esami che la determinino, ma si può averne certezza se si hanno problemi circolatori ed una STANCHEZZA CRONICA che è causata da CARENZA di entrambi gli "ALIMENTI ESSENZIALI".
Quindi in conclusione, penso che ognuno abbia capito che deve farsi fare la richiesta degli esami del sangue richiedendo i valori di:
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
che conoscendone gli effettivi valori ci si possa comportare di conseguenza per la propria:
OTTIMA SALUTE.
Vi sono casi di persone che hanno il COLESTEROLO NORMALE o addirittura basso e nonostante questo sono in CARENZA di vitamina D. In questo caso è comprensibile che il valore basso di COLESTEROLO è direttamente collegato alla produzione delle PLACCHE come sopra descritto, rientrando nel rischio ICTUS o INFARTO.
Questo fatto però NON DEVE DARE PREOCCUPAZIONI, in quanto ingoiando l'ACIDO ASCORBICO e la LISINA, oltre gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" questo rischio viene allontanato con certezza come spiega molto bene questo video:
https://www.youtube.com/watch?v=jVCuHLIMROg

la continuazione su questo link:
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadcolesteroloa.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Gio 25 Set, 2014 15:54    Oggetto: Rispondi citando

Devo riportare un post che reputo molto interessante sul COLESTEROLO ricavato da un forum a cui partecipo con molta soddisfazione come lo è con molti altri che non nomino per evitare pubblicità:
Citazione:

Merio ha scritto:
Citazione:
"Posso asserire allora che chi ha il COLESTEROLO TOTALE ALTO è perchè il suo corpo ne ha bisogno per espletare quella famosa parola "AUTOGUARIGIONE" per evitare le fuoriuscite di sangue formando logicamente le famose ERRONEAMENTE ODIATE "PLACCHE" che invece dovrebbero essere ringraziate perchè lo MANTENGONO IN VITA."


Bel bel concetto...

Mettiamolo in pratica:



Secondo te è più sana la prima arteria in alto a sinistra, oppure quella subito sotto ?



Nella seconda foto 'sta meglio la sezione di arteria in cima al grafico (stenosi dello 0 %), oppure quella sul fondo (stenosi sul 75 % ad occhio) ?

Secondo te che significato ha il fatto che tutti noi sintetizziamo colesterolo:

http://en.wikipedia.org/wiki/Cholesterol#Biosynthesis

A me suggerisce una cosa: che non serve introdurlo con la dieta...

<iframe></iframe>

Per il resto sono d'accordo sul fatto che andrebbe gestito con altre vie rispetto alle statine.


Ciao Merio, grazie delle bellissime fotografie che come tecnico disegnatore sò interpretare, e che sinceramente non sarei stato in grado di trovare, ma non sono queste a risolvere il problema del COLESTEROLO, anzi l'ultima dimostra che qualcuno si è dato da fare per le ricerche specifiche, trovando perfino quali sono le percentuali di CIBO che incidono sul totale di questo ormone, che però nel complesso servono solo a confondere le idee, poichè questo dimostra che chi le ha fatte VUOLE CONTINUARE A COLPEVOLIZZRE questo CIBO che Madre Natura ha voluto contribuisse ad evitare spreco di energie riducendo la percentuale di AUTOPRODUZIONE. [è facile capire che questo è voluto dalla medicina per giustificare l'uso dei FARMACI (dal greco VELENO)]. Personalmente al contrario tuo direi di abbandonare le ricerche in questo senso, abbandonando questi FARMACI, poichè l'uso del CIBO per questa produzione l'ha impostato Madre Natura che non ha fatto NULLA DI SBAGLIATO, poichè è facile capire che dopo di lei, se sbaglio avesse fatto, la EVOLUZIONE nel tempo avrebbe corretto l'errore (è impensabile il contraio), ma se non lo ha fatto è perchè i motivi dell'innalzamento dei valori di questo COLESTEROLO è da ricercare nell' impiego per cui egli viene prodotto. Per esempio quelli che già ho nominato: nella CARENZA di vitamina D o chiusura delle falle nelle arterie (placche per evitare la morte da scorbuto) e le altre di cui non siamo informati ma che potremmo sapere grazie a queste ricerche e quindi si potrebbe ovviare fornendo ad ogni corpo ciò di cui ha bisogno onde diminuire questa AUTOPRODUZIONE che non può che essere lesiva anche solo per lo sforzo di produrre questo anormale surplus creando quella spossatezza che molte persone vivono giornalmente.
Ormai abbiamo capito in molti che chi è CARENTE di vitamina D ha il COLESTEROLO ALTO, quindi integrando nella giusta quantità come dice il dottor Coimbra in 10000 UI giornalieri, nel tempo si potrà capire, anche senza alcuna ricerca o uso di statine, in che percentuale incide questa CARENZA sul totale di questa produzione AUTONOMA.
Sono certo che abbandonando anche quei CIBI VELENO della industrie alimentare optando per quei CIBI NATURALI che ingoiano TUTTI gli animali liberi, sarà un altro passo verso quel benessere di cui loro godono per tutta la loro vita.
Sarò anche necessario ingoiare quello che loro hanno la fortuna di AUTOPRODUZIONE dal concepimento alla morte che fà parte di quegli "ALIMENTI ESSENZIALI" denominato ACIDO ASCORBICO, tanto importante che è stato impiegato da Madre Natura in ogni direzione, ed in ogni essere vivente, vegetali compresi, ma di cui l'Homo Sapiens ne è in PIENA CARENZA tanto come la vitamina D.
Per spiegare meglio il mio concetto chiedo:
"mi sai dire se esiste un razza animale di cui un individuo dipenda da un altro individuo della medesima specie per la salute?.
Per capirci, per esempio un leone che si rivolge ad un altro leone o un colombo ad un altro colombo o un topo ad un altro topo?"
NOOOOOO!?!?!?
Ma ne sei certo?
Personalmente sì, non ho riscontro di alcun caso, eppure loro, la vita che vivono la vivono bene (se muoiono prematuramente è per la necessaria SELEZIONE DELLA SPECIE) e la dimostrazione stà chiara chiara nel fatto che NON SI ESTINGUONO se non per causa dell'uomo poichè se così non fosse si sarebbero estinti da sempre e nel mondo non esisterebbe più la vita. Di questo puoi esserne certo.
Ma perchè invece all'Homo Sapiens al contrario di ogni ESSERE VIVENTE (pensa alle piante, come potrebbero farlo?) si deve rivolgere ad un suo simile?
Sarà perchè Madre Natura ce l'ha tanto con l'uomo o perchè la EVOLUZIONE và al contrario? SONO CERTO CHE NO!
La dimostrazione pratica di questo è che ogni essere vivente usa una parola che la medicina NON CONOSCE O NON VUOLE AMMETTERE che esista ed è la parola:
"AUTOGUARIGIONE"
quindi andiamo in questa direzione lasciando quei prodotti CHIMICI denominati FARMACI (VELENO) ed otterremo una vita NORMALE in SALUTEanche se non eterna.
Cosa scrive il dottor Ciombra della vitamina D:
Per la traduzione scritta nella lingua desiderata, cliccare sul quadrettino in basso a destra che stà in mezzo all'orologio e all'ingranaggio, che dopo aver cliccato esce la scritta della lingua di traduzione avendo la possibilità di variarla a piacimento. Cliccare poi su una qualsiasi parte del video e questa scritta sparisce.
https://www.youtube.com/watch?v=hOfO29rL-gI
per andare sulla risposta precisa.
http://www.leonardorubini.org/2014/04/il-re-e-nudo.html?m=1
ciaooo Franco
Mi piace
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Gio 02 Ott, 2014 23:56    Oggetto: Rispondi citando

Come si potrebbe leggere una roba del genere? Mah.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Ven 03 Ott, 2014 19:34    Oggetto: Rispondi citando

Driver ha scritto:
Come si potrebbe leggere una roba del genere? Mah.


Ti chiedo scusa Driver, lungi da mne l'idea di volerti offendere poichè ognuno ha le sue idee a vanno rispettate, ma devo dirti che non sei fortunato.
Personalmente lo sono stato nel 1992 e da allora ho letto MOLTI LIBRI LUNGHI di Linus Pauling, di Irwin Stone (ne ha scritti tanti), di Klenner, di Cathcart, di Abram Hoffer, di Delbert, di Neveu, di Lorenzo Acerra, di Perugini Billy, di Rho ed altri e ti assicuro che non mi sono mai lamentato o stufato. Anzi a furia di leggerli li sò quasi a memoria, specialmente i pezzi più importanti di ognuno. Quindi è per questo comunicare questi pezzi importanti che divento LUNGO. ma come ripeto tu non sei fortunato, poichè fare questo per me è stata la mia FORTUNA.
Inoltre vorrei farti notare un'altra cosa molto importante e che ho rilevato dalle visite alla varie discussioni.
La mia con POST LUNGHISSIMI è iniziata il Mar 05 Mar, 2013 20:08 ed a tutt'oggi ha avuto 6529 visite
mentre quella con dei POST CORTISSIMI che segue, di Riccardo787 è iniziata il Gio 06 Giu, 2013 10:35 quindi il giorno dopo ed ha a tutt'oggi 5827
quindi a tutt'oggi ha 700 visite di meno.
Non voglio sminuire nessuno, sia chiaro, ma dare a cesare quel che è di cesare.
Roportato questo ora, senza offesa vorrei chiederti:
"pensi che queste persone siano tutte fori dal normale come ritieni tu NORMALI quelle che leggono solo i POST CORTI?"
Invece sono convinto che conta il CONTENUTO non la lunghezza, poichè vi sono molte persone che mi scrivono dicendo:
"E' talmente interessante che l'ho letto TUTTO D'UN FIATO."
Però deduco che siano persone FORTUNATE come lo sono stato e lo sono tutt'ora personalmente dato lo stato della mia SALUTE è in questi giorni:
La corsa sulla piazza del Municipio di Bra (Cn) per andare a sposare Franca
https://www.facebook.com/photo.php?v=514527978673460&set=o.1415891408656788&type=3
Matrimonio, il dopo corsa
https://www.facebook.com/photo.php?v=855764751102956&set=o.1415891408656788&type=3&theater
La corsa in salita il 05 novembre 2013
https://www.facebook.com/photo.php?v=10201535287650758&set=o.1415891408656788&type=3
Sul ghiaccio di Pinerolo a 74 anni suonati
https://www.facebook.com/video.php?v=905744649438299&set=o.1415891408656788&type=3&theater

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Sab 04 Ott, 2014 9:46    Oggetto: Rispondi citando

genfranco ha scritto:
Ti chiedo scusa Driver, lungi da mne l'idea di volerti offendere poichè ognuno ha le sue idee a vanno rispettate

Genfranco, non mi sono spiegato a dovere, con l'affermazione precedente volevo intendere che un testo così lungo ed articolato è molto difficile da leggere e comprendere a dovere, in particolare per chi ha problemi oculari, ma non solo.

Citazione:
ma devo dirti che non sei fortunato.

Certo, non ci piove.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2077

MessaggioInviato: Lun 06 Ott, 2014 7:49    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Mar 05 Mar, 2013 20:08
Gio 06 Giu, 2013 10:35

Dal 5 marzo al 6 giugno non passa un giorno ma 3 mesi.
Comunque per chiarire meglio la questione fra il numero di accessi che leggi ci sono anche i miei perchè quando c'è un post nuovo entro sempre nella pagina: questo non vuol dire che la leggo, anzi i tuoi post ho smesso di leggerli da un pezzo sia per la ripetitività degli argomenti sia per la loro lunghezza.
Se vuoi capire che un messaggio è tanto più incisivo quanto breve bene, altrimenti amen...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Lun 20 Ott, 2014 12:47    Oggetto: Rispondi citando

giorgio ha scritto:
Citazione:
Mar 05 Mar, 2013 20:08
Gio 06 Giu, 2013 10:35

Dal 5 marzo al 6 giugno non passa un giorno ma 3 mesi.
Comunque per chiarire meglio la questione fra il numero di accessi che leggi ci sono anche i miei perchè quando c'è un post nuovo entro sempre nella pagina: questo non vuol dire che la leggo, anzi i tuoi post ho smesso di leggerli da un pezzo sia per la ripetitività degli argomenti sia per la loro lunghezza.
Se vuoi capire che un messaggio è tanto più incisivo quanto breve bene, altrimenti amen...

Giorgio


Ciao Giorgio, sò che hai capito che la mi aintenzione non di offenderti, ma di avere un dialogo il più chiarificatore possibile.
Ti ringrazio per la sincerità, ma personalmente non me la prendo, ma continuo a scrivere per chi vuole leggere e capire qualcosa di VERO.
Di lì in poi lascio ad ognuno la sua scelta.

Ora ne approfittto per dare una notizia moltissimo importante per molte persone ignare di quanto può seccedere loro convinte invece di CURARSI.
Oggi 20 ottobre 2014 devo aggiungere una notizia che ritengo molto importante per la salute di molte persone, datata 9 ottobre 2014, dato che i media ed i programmi TV che falsamente pare si dedichino alla NOSTRA SALUTE, ma che quando si tratta di andare contro il PADRONE scappano come lepri, le quali dimostrano di ignorarla deliberatamente man mano che il tempo passa, al contrario di quanto stanno facendo sull'ebola:
"IL FARMACO ACTOS, VENDUTO ANCHE IN ITALIA, E’ CANCEROGENO. LO HA ACCERTATO, CON UNA SENTENZA, IL TRIBUNALE DELLA LOUISIANA, CHE HA MULTATO LE DUE AZIENDE PRODUTTRICI PER 9 MILIONI DI DOLLARI.
Il processo fu avviato 7 anni fa a seguito della denuncia di un paziente, Terrence Allen, che sosteneva di aver contratto il cancro per aver usato il farmaco prodotto dalla Takeda Pharmaceutical Co. e la Eli Lilly & Co. Le due case farmaceutiche, note per essere già state condannate in passato altre 10 volte , perchè ritenute colpevoli di aver nascosto gli effetti cancerogeni del farmaco Actos, dovranno pagare insieme una multa di nove miliardi di dollari per aver nascosto durante i test per l’approvazione negli Stati Uniti, gli effetti cancerogeni del farmaco per diabetici commercializzato con il nome di Actos(ACTOS ® – Pioglitazone), venduto anche in Italia: il farmaco, dunque, aumenterebbe il rischio di cancro nei pazienti che l’assumono.

ciaooo Franco Genre
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genfranco



Registrato: 03/03/13 11:46
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Mer 22 Ott, 2014 22:21    Oggetto: Rispondi citando

Questa la ragione per cui l'accanimento contro il dottor Coimbra:
"""IL FALSO MITI DELLA TOSSICITA' DELLA VITAMINA D
Ora torniamo alla strana storia della vitamina D e, in particolare, ai tentativi di renderla illegale da parte delle lobby farmaceutiche e della FDA degli Stati Uniti (l'agenzia regolatrice per farmaci ed alimenti).
Dopo la scoperta di un metodo per produrre in modo semplice ed economico grandi quantità di vitamina D2 irradiando di luce UV sulla materia organica, l'America di fine anni Venti iniziò a consumarne a palate. Decine di alimenti, compresi gli hot dog e la birra, venivano arricchiti con la vitamina D attraverso l'irraggiamento. Gli articolo di giornale parlavano del "miracolo del sole" e ne enumeravano i tanti benefici per la salute.
Secondo il resoconto di uno scienziato, fra la fine degli anni Venti ed i primi anni Trenta, una persona media assumeva 20 mg di vitamina D2 al giorno, e gli ospedali si erano rapidamente svuotati. Nessuno si ammalava più. Gli ospedali stavano andando in bancarotta, insieme ai medici ed alle case farmaceutiche. Più o meno in questo periodo, vari ricercatori stavano intraprendendo degli studi somministrando ai cani un dosaggio di gran lunga maggiore dell'equivalente umano di 20 mg al giorno. Alcuni studi indicavano che si riscontrava una leggera tossicità per dosi maggiori ai 20 mg al giorno, ma questa era per lo più causata da impurità nel processo di preparazione. In seguito, attraverso l'uso di metodi migliori, si riuscì a produrre della vitamina D2 teoricamente priva di tossicità (comunque assumere livelli molto superiori ai 20 mg come per quasi tutte le sostanze ingerite in quantità davvero eccessive, può essere pericoloso ed anche tossico. quindi occorre sperimentare con cautela).
Insomma, una versione degli eventi è che alcune figure del settore farmaceutico/medico si siano aggrappate all'idea della tossicità della vitamina D per cercare di metterla al bando. La loro prima azione fu di cambiare l'unità di misura della vitamina D2 dai milligrammi alle unità internazionali (UI) che usiamo attualmente rendendo la misurazione il più possibile confusa.
All'improvviso, 20 mg erano diventati 1.0 milioni di UI...fà un'impressione molto più SPAVENTOSA!"""

Noi questo non ne abbiamo memoria, MA LORO SI'!
Devo fare presente che questo ORMONE vitamina D, fà parte di quegli "ALIMENTI ESSENZIALI" contenuti nel liquido seminale maschile denominato SPERMA, di TUTTI i maschi del mondo, come l'ACIDO ASCORBICO, il MAGNESIO, il SELENIO, il POTASSIO; il FERRO, il RAME, l'ACIDO CITRICO, la LISINA, la vitamina A, la vitamina E, il gruppo di vitamine B e tutti gli altri che insieme ne formano questo liquido, dentro il quale personalmente sono stato GENERATO, come è stato GENERATO OGNUNO DI VOI.
Ho detto "per VOI", in quanto per me, sterilizzato coi vaccini nel periodo 1958-1960, questa possibilità non esiste più.
Non voglio dirvi quale sia stato il mio pensiero alla triste scoperta ed aver capito con che sorta di DELINQUENTI abbiamo a che fare e che ancora oggi guidano questa medicina.
Prima della scoperta, nella speranza di poter avere figli ho frequentato i contri di sterilità del circondario della mia residenza e vi posso garantire che moltissimi altri come me.
Sono gli stessi "ALIMENTI ESSENZIALI" necessari alle femmine per la GESTAZIONE e l'ALLATTAMENTO dei loro figli, per dargli quella SALUTE necessaria alla sopravvivenza, ma che senza i quali potranno solo mettere al mondo figli MALATI.
Questo è dimostrato dal fatto che nessun animale ha bisogno di GINECOLOGI o PEDIATRI, pur dimostrando di non correre il rischio di ESTINZIONE come invece lo è per l'Homo Sapiens.
Però non è stato solo per noi, ma lo sarà anche per VOI se ne avrete la possibilità, poichè in CARENZA di questi "ALIMENTI ESSENZIALI" sono certo che la continuazione della specie non avrà più ragione di essere.
Ora per fermare questi DELINQUENTI, ognuno di NOI deve dimostrare di essere pronto alla reazione, anche forte se necessario. Non ci sono cittadini di prima scelta o di seconda scelta quindi sono certo che non vi potranno essere dei privilegiati, quindi si è TUTTI A RISCHIO, anche perchè nessuno di VOI è in grado di giudicare per poter ovviare.
Però oggi abbiamo certezza che se riescono a mettere le mani su questi "ALIMENTI ESSENZIALI", sono certo che la specie umana sarà in pericolo e quindi dobbiamo dimostrare di essere consapevoli di questo per poterli fermare in tempo.
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2077

MessaggioInviato: Gio 23 Ott, 2014 7:51    Oggetto: Rispondi citando

Franco,
ripeto il concetto sperando che questa volta tu mi capisca.
Le modalità e anche gli argomenti dei tuoi interventi NON sono consoni con la linea e gli obiettivi di questo forum.
O riduci la lunghezza dei tuoi post e torni a parlare delle tematiche inerenti le sezioni in qui li inserisci o dovrò, mio malgrado, bloccare il tuo account.

Grazie,
Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Ven 24 Ott, 2014 10:14    Oggetto: Rispondi citando

Quoto Giorgio, non se ne può più.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentiamoci Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group