Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Pensare alle miodesospie con un lato migliore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Trattamenti alternativi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Speranza!



Registrato: 15/07/13 21:25
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Lun 26 Ago, 2013 13:56    Oggetto: Pensare alle miodesospie con un lato migliore Rispondi citando

Ciao a tutti! Smile mi chiamo matteo e mi presento.mi ricordo ancora quel giorno di fune novembre quando mi apparsero due mini puntini negli occhi.arrivai a casa Da scuola e mi lavai gli occhi ma niente,non andavano via.iniziai cosi a sapere delle miodesospie.non gli diedi tanta importanza e anche se ne vennerro fuori un po per un anno intero non ci feci mai caso.non so come facevo.mi ricordo che in estate andavo in bici tutti i giorni da dei miei amici,uno si affacciava sempre alla finestra con sotto e intorno tutto il muro bianco e nonostante notassi una bella brodaglia appena mi allontanavo bom,passava tutto.arriva il dicembre 2012,ho ancora solamente 15 anni e noto qualcosa che si muove mentre leggo i promessi sposi e noto una linea che segue il mio sguardo.da quel giorno non sono mai piu riuscito a dimenticarle.avevo un bel miscuglio nell'occhio sinistro,per fortuna abbastanza chiaro,due linee belle grosse in fondo a sinistra,una che finisce al centro della visione quando sposto l'occhio a sinistra e due palle molto scure in basso nel occhio dx.in piu varie bolle,spesso centrali.a marzo ero disperato.pensai che la mia vita sarebbe stata per sempre una sofferenza enorme.poi piano piano migliorai.ora riesco pure a fare giri in bici senza pensarci troppo,e andando in montagna,complice i colori scuri,quasi le elimino.ora vengo al sodo.volevo cercare di rendere piu ottimista qualcuno,so benissimo cosa vuol dire stare male e sono sicuro che ci sono persone che sono messe molto peggio di me,ma volevo farvi ragionare su una cosa.spesso noi ci lamentiamo per ogni problema che abbiamo,o almeno io sono cosi.se mi viene mal di pancia spero che mi passi,penso a come ero fortunato prima a non averlo.e sta proprio li lo sbaglio.noi ci lamentiamo perche vediamo male,pero non siamo contenti perche non siamo su una sedia a rotellr,non siamo felici perche non siamo sordi,perche abbiamo da mangiare,da bere,non siamo in guerra e chissa quante altre cose...prima delle miodesospie io non mi sono mai fermato a guardare un paesaggio e dire come sono fortnato a vederci bene(nonostante la miopia di tre gradi Very Happy .ora invece mi lamento per come vedo.quindi quello che cerco di dirvi (e di dirmi)e che bisognerebbe apprezzare ciò che sia,non ció che manca!e forza e coraggio che prima o poi la vita sorride a tutti...un saluto!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Lun 26 Ago, 2013 22:21    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuto e complimenti per l'atteggiamento! Wink
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Speranza!



Registrato: 15/07/13 21:25
Messaggi: 9

MessaggioInviato: Mer 28 Ago, 2013 13:02    Oggetto: Rispondi citando

Beh calma Rolling Eyes ,anch'io ogni tanto faccio fatica ad uscire fuori di casa con ste robe...il punto é che secondo,sopratutto chi ne ha poche dovrebbe accettarle e dimenticarsele!io c'ero riuscito...ora non piu pero Evil or Very Mad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Sab 12 Ott, 2013 18:53    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, io sono perfettamente d'accordo con te! Il tuo post inoltre mi ha fatto riflettere..anche io per circa 1 mese non davo nessuna importanza alle mosche nonostante avessi lo stesso numero di quelle che ho ora. Pensa un po' a me sono venute a luglio e ho passato tutto il mese di agosto in spiaggia senza occhiali da sole..ne avevo tantissime ed erano molto nere infatti comunque mi davano fastidio però non ci pensavo proprio ad osservarle e a farmi film mentali..io se adesso mi immagino di trovarmi sulla spiaggia di mykonos senza occhiali da sole mi sento male al solo pensiero di vedere tutta quella brodaglia..eppure io ci riuscivo, ed ero felice mi sono riuscito a godere le mie vacanze a pieno. Poi invece quando ho scoperto che questa era una malattia e che la gente ci vive male, quando ho scoperto che si chiamano miodesopsie beh da allora in poi sono impazzito e ci sto malissimo..le penso sempre, le vedo ovunque e porto gli occhiali anche in casa..inoltre è proprio come dici tu il valore di una cosa la si capisce solo quando la si perde..io prima non avevo mai pensato a quanto ero fortunato a potersi godere un paesaggio assolato senza occhiali da sole..cosa che ora non posso fare più e invidio tanti ragazzi che si possono godere una bella giornata al mare..il lato buono e' che ho imparato a godermi tutto quello che posso fino a quando potrò farlo..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 2:23    Oggetto: Rispondi citando

Andreiz ha scritto:
Poi invece quando ho scoperto che questa era una malattia

I CMV non sono considerati come una patologia.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 10:28    Oggetto: Rispondi citando

Per me lo è e io continuerò sempre a chiamarlo così..è' una malattia e anche molto grave.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 10:31    Oggetto: Rispondi citando

Non è una malattia molto grave, è un disturbo che può rivelarsi molto fastidioso. Le malattie molto gravi sono tutt'altra cosa, provocano gravi danni visivi, fino alla cecità. I CMV ti daranno fastidio si, ma non andranno oltre questo.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 10:35    Oggetto: Rispondi citando

Si certo ma intanto ti rovinano la vita. Comunque come dici tu alla fine cambia solo il modo di chiamarli!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 12:36    Oggetto: Rispondi citando

Andreiz ha scritto:
Si certo ma intanto ti rovinano la vita.

Le persone con CMV tali da rovinare realmente la vita sono poche. Il problema sta nel modo in cui si approccia il problema, e certamente parlarne come se fosse una distrofia dei coni e dei bastoncelli, piuttosto che un glaucoma normotensivo, non può essere altro che deleterio. Quelle patologie si, che rovinano purtroppo la vita.

Non farti abbattere da un problema che puoi controllare mentalmente molto di più di quanto ritieni possibile.

Forza e coraggio.

Citazione:
Comunque come dici tu alla fine cambia solo il modo di chiamarli!

Sentirsi dire che si abbia una "malattia" piuttosto che un "problema", seppur fastidioso, può risultare ben differente per alcuni.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 13:35    Oggetto: Rispondi citando

La vera domanda driver e' se si può vivere lo stesso felici con questo problema\disturbo\malattia come qualsiasi altra persona. La mia personalissima risposta per il momento e' no ed è' data in base alla mia esperienza che ho acquisito in questi 4 mesi dove ho testato le mie macchie in ogni situazione..e per confermare la mia tesi basta vedere le mille testimonianze in rete o su questo forum..basta andare nella sezione due chiacchiere e leggere il topic "avete mai pensato al suicidio?" Dove si legge di gente che ha dovuto cambiare mestiere di altre che sul posto di lavoro scoppiano a piangere ogni giorno e che si disperano..o ancora sempre su questo forum si legge di gente che ha le macchie da 8 anni ma non si è' mai abituato cioè le vede sempre come il primo giorno..

Detto questo non toglie assolutamente quello che hai detto tu che ci sono malattie molto più gravi come quelle da te citate e nessuno lo vuole mettere in dubbio..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 14:15    Oggetto: Rispondi citando

Andreiz ha scritto:
La vera domanda driver e' se si può vivere lo stesso felici con questo problema\disturbo\malattia come qualsiasi altra persona.

La risposta è "si, ma dipende da te".

Citazione:
La mia personalissima risposta per il momento e' no ed è' data in base alla mia esperienza che ho acquisito in questi 4 mesi dove

Quattro mesi... risulta difficile chiamarla "esperienza", credimi.

Citazione:
ho testato le mie macchie in ogni situazione..

Tant'è che il risultato è stato quello di spaventarti e portarti in una situazione tale da ritenere i CMV come se fossero il male peggiore del mondo.

Citazione:
e per confermare la mia tesi basta vedere le mille testimonianze in rete o su questo forum..
basta andare nella sezione due chiacchiere e leggere il topic "avete mai pensato al suicidio?" Dove si legge di gente che ha dovuto cambiare mestiere di altre che sul posto di lavoro scoppiano a piangere ogni giorno e che si disperano..o ancora sempre su questo forum si legge di gente che ha le macchie da 8 anni ma non si è' mai abituato cioè le vede sempre come il primo giorno..

Io sul forum praticamente ci vivo... so bene cosa puoi leggerci Wink
Comunque una cosa è leggere, mentre un'altra ben diversa è interpretare a dovere le informazioni lette.

Citazione:
Detto questo non toglie assolutamente quello che hai detto tu che ci sono malattie molto più gravi come quelle da te citate e nessuno lo vuole mettere in dubbio..

La questione è molto semplice: esiste una vera soluzione senza rischi per i giovani? La risposta è assolutamente no. Questo perchè la vitrectomia da giovanissimi è un azzardo, sia per il possibile distacco retinico e sia per la cataratta che prima o poi arriva sempre. Discorso totalmente diverso per gli ultracinquantenni, o comunque per chi abbia almeno il DPV totale, per i quali resta però il problema della cataratta (effimero per gli ultracinquantenni).

Dunque non è intestardendoti, come hanno già fatto molti in passato, che troverai la soluzione, anzi.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 14:27    Oggetto: Rispondi citando

Ok va bene, 4 mesi saranno anche pochi però se c'è gente che dopo 8 anni di macchie e ancora a scrivere qui sul forum vuol dire che in 8 anni la sua situazione non è' migliorata e quindi il fatto di abituarsi e' una sciocchezza. Comunque mi sembra che stiamo facendo un discorso fine a se stesso.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 14:36    Oggetto: Rispondi citando

Andreiz ha scritto:
Ok va bene, 4 mesi saranno anche pochi però se c'è gente che dopo 8 anni di macchie e ancora a scrivere qui sul forum vuol dire che in 8 anni la sua situazione non è' migliorata e quindi il fatto di abituarsi e' una sciocchezza. Comunque mi sembra che stiamo facendo un discorso fine a se stesso.

E' una sciocchezza scrivere di suicidio per i CMV, che è ben diverso. Io scrivo per esperienza vera, poi se ritieni meglio farti del male continuando ad intestardirti sui CMV sei libero di farlo, ma sappi che questi non potranno far altro che aumentare siccome ne vedrai certamente di più anche se non ci saranno.

PS: Io ai CMV mi ero abituato, poi mi è venuto altro che è infinitamente peggio, ma purtroppo il valore delle cose lo si apprezza solo quando lo si perde, questa è la realtà.

In bocca al lupo per giovedì.

Ciao.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 14:46    Oggetto: Rispondi citando

Mi dispiace che ti sei innervosito però hai ragione il valore delle cose si capisce solo quando lo si perde. E mi dispiace tantissimo per i tuoi problemi, davvero non è' un modo di dire..grazie comunque del tuo aiuto e del tuo in bocca a lupo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Dom 13 Ott, 2013 16:20    Oggetto: Rispondi citando

Non mi sono innervosito, non preoccuparti, è il mio modo di scrivere. Spesso sono troppo diretto. Comunque grazie per il pensiero.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Trattamenti alternativi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group