Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Due distacchi di retina / vitrectomia - la mia esperienza
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Dom 24 Nov, 2013 10:34    Oggetto: Rispondi citando

Comunque io lascerei fare la sua strada a Globaleyes. In fondo se lei ritiene di aver subito un danno e pensa di poter avere una perizia valida a supporto faccia pure la sua causa. I nostri pareri qui, non essendo medici, non hanno alcun pregio al fine legale della stessa causa.
Certamente saprà che la controparte potrà disporre a sua volta una perizia ed infine, se discordanti, una terza la potrà disporre il giudice.
Il tutto ha tempo e costi rilevanti. Se poi si perde si devono sostenere anche le spese legali del vincitore. quindi da questo sito non può che venire un solo consiglio: valuta bene le carte che hai in mano prima di giocare la partita.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 1:54    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
Comunque io lascerei fare la sua strada a Globaleyes. In fondo se lei ritiene di aver subito un danno e pensa di poter avere una perizia valida a supporto faccia pure la sua causa.

Certamente, è liberissima di intentare quello che ritiene più opportuno, ma scrivendo su un forum pubblico deve dimostrare ciò che afferma, altrimenti si potrebbero ingenerare mal interpretazioni da parte dei lettori, ed il forum non si può di certo permettere questo.

Citazione:
I nostri pareri qui, non essendo medici, non hanno alcun pregio al fine legale della stessa causa.

E' vero, ma esattamente come non hanno alcun pregio i suoi. Non rispondendole, nonostante il nostro ruolo, seppur non medici come hai giustamente precisato, faremmo presumere di essere concordi (mentre non lo siamo assolutamente, come scritto varie volte).

Citazione:
Certamente saprà che la controparte potrà disporre a sua volta una perizia ed infine, se discordanti, una terza la potrà disporre il giudice.
Il tutto ha tempo e costi rilevanti. Se poi si perde si devono sostenere anche le spese legali del vincitore. quindi da questo sito non può che venire un solo consiglio: valuta bene le carte che hai in mano prima di giocare la partita.

Il tuo consiglio è ben corretto, ma io mi sento di fare una precisazione, ovvero che debba provare con certezza quello che sostiene, cioè tramite inconfutabili prove diagnostiche, siccome il giudice avrà certamente molta meno pazienza/tempo da perdere di noi.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 10:38    Oggetto: Rispondi citando

E' che mi sembra una polemica inutile quella che è sorta e che si sta portando avanti. Le cause nell'80% dei casi partono senza veri fondamenti..solo che gli avvocati ti convincono a farle perché "la vittoria è praticamnete certa" ma poi "abbiamo perso perché questo giudice è un incapace ma andremo in appello". Intanto anticipi fior di parcelle.
Devono campare pure loro.
Se lei afferma delle cose,che secondo noi non sono corrette o comunque non hanno fondamento, lei le afferma e noi le abbiamo messe per lo meno in dubbio. Il compito del forum alla fine è questo..lei ha ricevuto dei pareri non qualificati ma pur sempre pareri liberi da interessi (non come quelli degli avvocati). Adesso faccia pure come crede. Chi legge qui trarrà le sue conclusioni..c'è la tesi di gloableyes e ci sono i pareri non concordi. Come sarà davanti al giudice ognuno ha elementi per decidere, sempre che la cosa gli sia utile in qualche modo (a me praticamente sia che abbia ragione lei o no non me ne viene niente in tasca e neppure è di qualche utilità pratica).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 11:12    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
E' che mi sembra una polemica inutile quella che è sorta e che si sta portando avanti. Le cause nell'80% dei casi partono senza veri fondamenti..solo che gli avvocati ti convincono a farle perché "la vittoria è praticamnete certa" ma poi "abbiamo perso perché questo giudice è un incapace ma andremo in appello". Intanto anticipi fior di parcelle.
Devono campare pure loro.
Se lei afferma delle cose,che secondo noi non sono corrette o comunque non hanno fondamento, lei le afferma e noi le abbiamo messe per lo meno in dubbio. Il compito del forum alla fine è questo..lei ha ricevuto dei pareri non qualificati ma pur sempre pareri liberi da interessi (non come quelli degli avvocati). Adesso faccia pure come crede. Chi legge qui trarrà le sue conclusioni..c'è la tesi di gloableyes e ci sono i pareri non concordi. Come sarà davanti al giudice ognuno ha elementi per decidere, sempre che la cosa gli sia utile in qualche modo (a me praticamente sia che abbia ragione lei o no non me ne viene niente in tasca e neppure è di qualche utilità pratica).

Lei sostiene con certezza di aver avuto un danno preciso a causa di una mancanza precisa, le persone che leggono potrebbero convincersi di aver subito altrettanto, ragion per cui potrebbero ingenerarsi false "aspettative" in questi lettori. Dunque, a scanso di questo, o prova ciò che sostiene, o non viene a scrivere su un forum pubblico in questa maniera. Come moderatori abbiamo il dovere di fare in modo che, oltre mantenere l'ordine, non vengano passate informazioni fuorvianti prive di alcun fondamento.

Inoltre, perchè non ha mai risposto alle tantissime domande che le venivano poste in merito, ignorandole apertamente? A rigor di logica perchè non le sia possibile farlo in maniera concreta, ma in pratica non ha semplicemente risposto. Siccome non a tutti risulta così chiaro trarre conclusioni a prescindere, anzi, sono pochi i quali hanno esperienza, a tutela di tutti è importante rispondere.

Dunque, ripeto, è liberissima di sostenere quello che ritiene più opportuno, ma qui è necessario che porti prove a ciò che afferma.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 12:15    Oggetto: Rispondi citando

Driver ha scritto:

Dunque, ripeto, è liberissima di sostenere quello che ritiene più opportuno, ma qui è necessario che porti prove a ciò che afferma.


E' sul fatto delle prove che non concordo perché qui in questo forum di affermazioni senza prove e solo supposizioni se ne fanno a decine ogni giorno. Sulla vitrectomia ognuno dice la sua..sulla cataratta e sulle iol non ne parliamo...sullo yag è il festival delle supposizioni..vogliamo metterci la fototerapia ed integratori vari sponsorizzati anche da medici?

Lei non è in gradi di portare prove certe..ha una evidenza di un problema insorto e ha fatto le sue supposizioni...e noi non siamo in grado di smentire in modo certo quanto afferma. Ci si è confrontati, abbiamo detto la nostra. Chi legge il topic ha entrambe le informazioni.
Cosi come chi legge "usa normoretinal" detto da oculisti ha anche la nostra informazione "non serve a nulla". Decida lui se usarlo o no.

Alla fine i tribunali esistono per dar ragione o torto a chi pensa di averne.

ps: poi driver mi sembra che anche tu hai una tua teoria sui danni subiti da una gonioscopia...e ne sei abbastanza certo..mentre molti qui affermano che l'hanno subita senza avere alcuna conseguenza. Quindi anche in questo caso di prove certe non ne ha nessuno..se ne dibatte e basta. Cosi come per la midriasi. Chi crede che provochi cmv non se la fa fare...ma di prove chi ne ha?
Certo tu hai deciso che non avendo prove non ha senso che intraprendi una causa legale..lei la vuole fare invece? la faccia. E' una faccenda che esula dall'informazione in sé. Ma che, in modi sempre urbani e senza insulti, come mi pare sia avvenuto finora, se ne dibatta nel forum, mi sembra una cosa lecita nello spirito del libero forum.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 14:28    Oggetto: Rispondi citando

TEXWILLER72 ha scritto:
GlobalEyes ha scritto:
robemuna ha scritto:
Tutte le persone che conosco che hanno fatto l'argon laser per la retina non hanno mai dovuto"irrigare". Idem per chi ha fatto lo yag per le miodesopsie. Sono due cose molto diverse.
La lasik è tutta un'altra storia.


invece a me hanno detto che si deve irrigare comunque, proprio ieri e comunque due specialisti diversi

...possiamo cortesemente fare i nomi di questi "specialisti" così domani telefono al prof. Dossi e chiedo lumi al riguardo?

Evitiamo di sentenziare senza dare riferimenti oggettivi e verificabili... L'omertà riguardo ai nomi dei medici mi manda su tutte le furie...


Prof Arpa (primario san gerardo di monza) circa una settimana fa mi ha detto che era impossibile operare (per un distacco di retina, questo era l'argomento in discussione) senza irrigare in quanto il medico non avrebbe neanche visto cosa fare (cito testualmente a memoria).

Aggiungo che la prima persona che mi ha ipotizzato una scarsa irrigazione dell'occhio e' la persona che mi segue attualmente per il mio problema corneale, i due specialisti ovviamente non si conoscono e non si sono parlati, io ho semplicemente riportato a uno quello che mi aveva detto l'altro.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 14:37    Oggetto: Rispondi citando

si ma attenzione che durante una vitrectomia col termine irrigazione si intende l'immissione con una cannula di liquido all'interno dell'occhio per mantenere la giusta pressione interna. La cornea ancora una volta non viene toccata.
Poi certo che se ad uno trema la mano e con la cannula ti scheggia la cornea è tutta un'altra storia..come un chirurgo a cui scappasse il bisturi e ti recidesse un'arteria.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 15:19    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
si ma attenzione che durante una vitrectomia col termine irrigazione si intende l'immissione con una cannula di liquido all'interno dell'occhio per mantenere la giusta pressione interna. La cornea ancora una volta non viene toccata.
Poi certo che se ad uno trema la mano e con la cannula ti scheggia la cornea è tutta un'altra storia..come un chirurgo a cui scappasse il bisturi e ti recidesse un'arteria.


no, non e' quello che intendevo io, io pensavo a una irrigazione superficiale, dopotutto il mio danno e' superficiale ed e' comparso subito dopo l'operazione.

Non e' da escludere anche una cosa come quella che hai scritto tu che il chirurgo mi scheggia la cornea... anche se in tanti mi hanno detto che anche un coltello nell'occhio che taglia la cornea (ho conosciuto una persona cosi) non lascia un tipo di lesione come la mia
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 15:42    Oggetto: Rispondi citando

sempre ribadendo che non sono un chirurgo e non lo è nessuno qui, per cui possiamo anche sbagliarci, a quel che so non avviene alcuna irrigazione superficiale durante una vitrectomia. Prova quindi a chiarire con il prof Arpa (che conosco e so essere un eccellente chirurgo) che cosa intendesse lui per irrigazione e soprattutto dovrebbe dirti in modo chiaro e netto durante quale fase dell'operazione, e con quale strumento, avrebbe potuto generarsi il danno corneale. Se c'è l'irrigazione superficiale allora potrebbe essere, solo che a me non risulta e quindi mi chiarirei bene con lui.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 16:26    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
sempre ribadendo che non sono un chirurgo e non lo è nessuno qui, per cui possiamo anche sbagliarci, a quel che so non avviene alcuna irrigazione superficiale durante una vitrectomia. Prova quindi a chiarire con il prof Arpa (che conosco e so essere un eccellente chirurgo) che cosa intendesse lui per irrigazione e soprattutto dovrebbe dirti in modo chiaro e netto durante quale fase dell'operazione, e con quale strumento, avrebbe potuto generarsi il danno corneale. Se c'è l'irrigazione superficiale allora potrebbe essere, solo che a me non risulta e quindi mi chiarirei bene con lui.


Credi che sia facile ottenere questo tipo di risposta? (la parte in grassetto).

Appena dici una cosa del genere tutti si irrigidiscono perche' pensano ... non so neanche cosa pensano ... che li vuoi coinvolgere in una causa come periti. Lovisolo mi ha detto che dovrei sentire un medico legale e che a lui questa cosa non interessa. Anche Arpa era piuttosto seccato della domanda. Quando ho chiesto cosa poteva essere successo mi ha detto che non aveva la sfera di cristallo, quando ho avanzato il fatto dell'irrigazione (dato che io ho avuto una irrigazione sulla superficie durante la mia cataratta ed intendevo quello) lui mi ha quasi dato della pazza dicendo che era impossibile non irrigare altrimenti il medico non vede neanche cosa sta facendo, tra parentesi non e' bello pagare 200 euro sull'unghia per 20 minuto di consulto a sentirsi trattata cosi' a maggior ragione se il tuo problema e' abbastanza grave e ti condiziona completamente la qualita' della vita.

Io non credo di tornare da questo medico, lo terro' presente per la futura cataratta di mio padre dal momento che l'ospedale dove sono stata operata io e' off-limits per tutta la mia famiglia e devo trovare un altro ospedale con pronto soccorso oftalmico nel caso se ne abbia bisogno.

Volevo avere un secondo parere sulle mie retine e l'ho avuto ma essendo pero' il problema piu' pressante quello della cornea ho chiesto anche quello. Lui mi ha subito detto di rivolgermi a (non ricordo il nome, ma al san raffaele) che lui considerava un esperto di cornea, quindi se sono proprio disperata, vado da altri che hanno una maggiore esperienza specifica sui problemi corneali. Pagare per pagare, preferisco uno che non esordisce dicendo 'non mi spiego perche' non vede dato che le retine sono piane, io non sono un esperto di cornea dovrebbe andare dal mio collega etc etc'

Attualmente mi rivolgerei solo a esperti di cornea, il nozionismo sulla mia retina (giusto o sbagliato che sia) non e' la priorita' ora, il Vinciguerra ha lista di attesa di 4 mesi. Adesso vado avanti con la cura che mi ha dato Lovisolo, ho fatto anche gli esami della tiroide (cambiamenti ormonali forti possono manifestarsi anche con problemi corneali) ma gli esami sono nella norma.

La vista e' zero comunque, io vedo con l'occhio operato di cataratta. L'altro era 2/10 con correzione 10 giorni fa, ma adesso vedo anche peggio, non riesco a leggere con questo occhio a nessuna distanza e solo dimensione carattere superiore a 18-20 punti a 10cm dal video. Vedo tutto annebbiato e sfocato, ma una sfocatura diversa dalla miopia, anche se avessi -15 di miopia non vedrei cosi sfocato.

Solo per questo motivo trovo fastidioso l'atteggiamento di certi medici. Ho da sopportare una cosa gia' grave che non so che evoluzione avra' e in piu' mi becco anche il sarcasmo.
____________
Questa è l'ultima volta che correggo un tuo messaggio scritto in maiuscolo, date le molteplici richieste apertamente ignorate in merito, la prossima volta cancellerò direttamente il messaggio.

Driver
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 17:36    Oggetto: Rispondi citando

anche a pagamento Vinciguerra ha 4 mesi di lista d'attesa? incredibile..
comunque davanti all'evidente menomazione adesso mi sembra che più che risalire alle cause della stessa, che non risolve nulla in pratica e che sarebbe fine solo ad una ipotetica causa legale, è prioritario cercare le soluzioni se ci sono. Concentrati quindi su questo e sugli specialisti della cornea.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 17:48    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
anche a pagamento Vinciguerra ha 4 mesi di lista d'attesa? incredibile..


Mi hanno detto marzo, io a marzo non avevo programmato viaggi in Italia, quindi per me sarebbe aprile.

Andro' all'Humanitas a meta' dicembre ma non per Vinciguerra, c'e' un altro specialista della retina (l'avevo prenotata 3 mesi fa quando la cornea per me non era cosi' problematica, immagino quale sia la lista d'attesa (se ce n'e' una) di Vinciguerra all'Humanitas...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 18:03    Oggetto: Rispondi citando

Se hai voglia leggiti questo topic e contatta l'utente Little-girl-blu...che come leggi ha trovato risposte ai suoi problemi corneali all'estero.
Potrebbe darti un'indicazione sui medici esteri a cui si è rivolta.
se non hai voglia di leggere tutto leggi quel che ha scritto a pag 3
http://www.forumsalute.it/community/forum_65_oculistica/thrd_209689_sei_mesi_dopo_femtolaser_llasik_i_veri_rischi_3.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 18:14    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
E' sul fatto delle prove che non concordo perché qui in questo forum di affermazioni senza prove e solo supposizioni se ne fanno a decine ogni giorno. Sulla vitrectomia ognuno dice la sua..sulla cataratta e sulle iol non ne parliamo...sullo yag è il festival delle supposizioni..vogliamo metterci la fototerapia ed integratori vari sponsorizzati anche da medici?

Qui si danno pareri personali e si fanno supposizioni, lei invece afferma una certezza senza avere una prova strumentale (forse, non si sa perchè non risponde), che è diverso.

Citazione:
Lei non è in gradi di portare prove certe..

Topografia corneale e microscopia confocale sarebbero probabilmente più che sufficienti. Le ha fatte? Non si sa, perchè a me non risponde, magari prova a chiederglielo tu.

Citazione:
Cosi come chi legge "usa normoretinal" detto da oculisti ha anche la nostra informazione "non serve a nulla".

Il Prof. Siravo scrive con nome e cognome ed è un Prof. in oculistica, e seppur anch'io non condivida nemmeno lontanamente questo consiglio terapeutico (insieme ad altri), è bene fare le dovute proporzioni tra le due fonti (a livello legale lo farebbero senza dubbio).

Citazione:
Alla fine i tribunali esistono per dar ragione o torto a chi pensa di averne.

Probabilmente è per questo che sono tutti ingolfati, perchè a chiunque gli venga in mente da fare una causa la fa supportato da avvocati propensi, come spiegavi già bene tu nel messaggio precedente.

Citazione:
ps: poi driver mi sembra che anche tu hai una tua teoria sui danni subiti da una gonioscopia...e ne sei abbastanza certo..mentre molti qui affermano che l'hanno subita senza avere alcuna conseguenza. Quindi anche in questo caso di prove certe non ne ha nessuno..se ne dibatte e basta.

Tralasciando il fatto che le gonioscopie sono due... assolutamente no Robe, io non ho scritto di avere la certezza di avere un danno corneale, siccome le prove diagnostiche (che io ho fatto più e più volte) non hanno mai supportato tale tesi. Bensì ho scritto di aver subito un danno e di essere alla ricerca di quale fosse, ma non per fare cause a nessuno, queste sono cose che proprio non mi interessano. In anni di ricerche abbiamo ipotizzato con i medici di tutto e di più, ma non mi sono mai sottratto a risposte inerenti ad esami diagnostici, anzi, ogni volta che prendevo una strada sbagliata lo facevo subito presente.
Comunque ci sono anche delle recenti evoluzioni in merito, ma questa non è la sede opportuna per discuterne, sia perchè non è il topic adatto e sia perchè il mio ruolo di moderatore non deve essere mischiato con la mia situazione personale.

Citazione:
Certo tu hai deciso che non avendo prove non ha senso che intraprendi una causa legale..

Io non l'avrei intrapresa a prescindere, sono di tutt'altra "pasta", ma è un mio parere personale.

Citazione:
E' una faccenda che esula dall'informazione in sé. Ma che, in modi sempre urbani e senza insulti, come mi pare sia avvenuto finora, se ne dibatta nel forum, mi sembra una cosa lecita nello spirito del libero forum.

A dire il vero ha scritto tempo fa che "faccio solo polemica" e poi ha sempre dribblato le domande inerenti alle prove diagnostiche, oltre che quelle di richiesta di attenersi al regolamento per il modo di scrivere (ma questa è un'altra questione).

PS: Se vuole fare la causa, come scritto già diverse volte, faccia quello che crede, nessuno qui entra nel merito, ci mancherebbe altro, ma sul forum è necessario che il contributo apportato da tutti sia cristallino il più possibile, e questo non ha nulla a che vedere con quello che deciderà di fare in merito al suo caso personale (del quale colgo l'occasione per farle i miei auguri).

GlobalEyes ha scritto:
Appena dici una cosa del genere tutti si irrigidiscono perche' pensano ... non so neanche cosa pensano ... che li vuoi coinvolgere in una causa come periti. Lovisolo mi ha detto che dovrei sentire un medico legale e che a lui questa cosa non interessa. Anche Arpa era piuttosto seccato della domanda. Quando ho chiesto cosa poteva essere successo mi ha detto che non aveva la sfera di cristallo, quando ho avanzato il fatto dell'irrigazione (dato che io ho avuto una irrigazione sulla superficie durante la mia cataratta ed intendevo quello) lui mi ha quasi dato della pazza dicendo che era impossibile non irrigare altrimenti il medico non vede neanche cosa sta facendo

Quindi Driver e Tex, nonostante non siano medici, non sono gli unici a pensarla in questo modo. Grazie per aver riportato questa testimonianza nonostante non sia a favore della tua tesi (preciso, a scanso di equivoci, che non sono assolutamente sarcastico).

PS: Ti auguro di venire al più presto a capo della tua situazione e sarei ben lieto di poterti aiutare in qualche modo. Io non ho perso tanta quantità di visus come te, ma capisco come ti senti. Cerca di essere razionale il più possibile, perchè la convinzione di una strada magari sbagliata potrebbe portarti a non individuare quella corretta, la quale potrebbe invece essere più semplice da individuare.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Lun 25 Nov, 2013 21:14    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
Se hai voglia leggiti questo topic e contatta l'utente Little-girl-blu...che come leggi ha trovato risposte ai suoi problemi corneali all'estero.
Potrebbe darti un'indicazione sui medici esteri a cui si è rivolta.
se non hai voglia di leggere tutto leggi quel che ha scritto a pag 3
http://www.forumsalute.it/community/forum_65_oculistica/thrd_209689_sei_mesi_dopo_femtolaser_llasik_i_veri_rischi_3.html


ho letto che ha una esoforia, ho letto le due righe su Wikipedia e non causa vista doppia. Io ho vista doppia. Non mi sembra che i nostri casi siano simili.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 6 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group