Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Vitrectomia davvero necessaria?
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 20:08    Oggetto: Rispondi citando

Ti ringrazio per la risposta.putroppo il sinistro la cicatrice e' centrale ergo ho un macchia o bolla centrale che m'impedisce di vedere ogni scritta.ho la visione laterale ma non ci leggo...per intenderci possoo vedere un armadio...posso vdere diciamo tutto da lontano ma se guardo al centro non vedo, di fatto non posso legere nulla mancola A del tabellone enorme.Per questo prima ( se tutto va bene) riesco a recuperare prima tornoa vivere , dato che probabilmente la miopia sara' corretta parzialemtne vorrei farmi dare una gradazione nuova appena possibile anceh se so che e' provvisoria.Al momento non ho distacchi retinici ne fori
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 0:48    Oggetto: Rispondi citando

GlobalEyes ha scritto:
Sei sicuro che con l'altro non ci vedi?

Una cicatrice maculare è un danno gravissimo purtroppo.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 6:42    Oggetto: Rispondi citando

La macula ha un diametro di circa un mm e mezzo. Ma l'immagine della macula quanto è grande? Se leggo un foglio sul piano di lavoro a 30-40 cm, la porzione di immagine prodotta dalla macula quant'è? L'equivalente di una lettera? una parola?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 8:12    Oggetto: Rispondi citando

pellizza ha scritto:
Ti ringrazio per la risposta.putroppo il sinistro la cicatrice e' centrale ergo ho un macchia o bolla centrale che m'impedisce di vedere ogni scritta.ho la visione laterale ma non ci leggo...per intenderci possoo vedere un armadio...posso vdere diciamo tutto da lontano ma se guardo al centro non vedo, di fatto non posso legere nulla mancola A del tabellone enorme.Per questo prima ( se tutto va bene) riesco a recuperare prima tornoa vivere , dato che probabilmente la miopia sara' corretta parzialemtne vorrei farmi dare una gradazione nuova appena possibile anceh se so che e' provvisoria.Al momento non ho distacchi retinici ne fori


se la tua operazione necessita degenza ti terranno i medici a letto, io sono stata operata nella notte tra venerdi' e sabato quindi tutto sabato e tutto domenica sono stata in ospedale, lunedi mi hanno dimesso.

quando ero in ospedale avevo la benda con la conchiglia, ma una volta a casa, bolla permettendo sono riuscita anche a leggere al computer, fai conto che se anche la bolla e' al 75% tu puoi muovendo la testa vedere dalla porzione 25% senza bolla. E la bolla e' trasparente.

Facci sapere che iol metti e come ti ha corretto i difetti visivi, anche io a 40 anni mi opero di cataratta e vorrei considerare le multifocali e/o accomodative
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 9:27    Oggetto: Rispondi citando

ale80 ha scritto:
La macula ha un diametro di circa un mm e mezzo. Ma l'immagine della macula quanto è grande? Se leggo un foglio sul piano di lavoro a 30-40 cm, la porzione di immagine prodotta dalla macula quant'è? L'equivalente di una lettera? una parola?

Equivale al punto di fissazione. Fatico a quantificarlo nella situazione prospettata, ma comunque mi è capitato di perderlo temporaneamente (bilateralmente) durante le emicranie oftalmiche e posso descrivere tale porzione come quella dei dettagli. Dove riesci a vedere non puoi percepire dettagli a sufficienza tanto da poter leggere, per fare un esempio. Questo accade sia perchè i fotorecettori di quel punto della retina che la parte di vie ottiche alla quale la macula fa riferimento hanno funzione diversa, per questo motivo un danno maculare è il più grave in assoluto, perchè non è possibile utilizzare un altro punto della retina per la stessa funzione.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 9:31    Oggetto: Rispondi citando

GlobalEyes ha scritto:
vorrei considerare le multifocali e/o accomodative

Da evitare come la peste.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 9:34    Oggetto: Rispondi citando

Driver ha scritto:
GlobalEyes ha scritto:
vorrei considerare le multifocali e/o accomodative

Da evitare come la peste.


ma questa persona li sta considerando, o mi sbaglio?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 10:25    Oggetto: Rispondi citando

L'unica esperienza che posso riportare per ora e' quella dell'occhio sinistro dove c'era la cicatrice quindi non so dire bene come si e' evoluto il decorso visivo.
Quando mi han messo l'olio la visioen laterale era nitida ma come effetto collaterale il giorno dopo le dimissioni di sera ipertono a 60 con corsa al pronto soccorso, manitolo e drenaggio oculare.Non so perche' la pressione ' salita alle stelle il giorno dopo la sera nonostante colliri e diamox.

3 mesi dopo mi han rimpiazzato col gas e la visione era nulla o meglio nebbia fitta visione zero se non la luce.Anche in questo il giorno dopo l'ipertono sali alle stelle.

In entrmabi i casi cmq dal terzo giorno potevo fare praticamente tutto tranne ovviamente solelvare cose pesanti e girare in bicicletta.Non mi han imposto nessun tipo di limitazione neppure il dormire a pancia in giu.Quindi la mia esperienza e' contrastata per il decorso post operatorio non facile per via della pressione oculare ed anche quando mi han operato la puntura e' stata un dolore atroce e cmq sentivo tutto e ogni tanto facva pure male.Di fatto restare sveglio fermo con la testa 90minuti e' qualcosa di terribile altro che dialogare col chirurgo.Cmq mi han anticipato l'intervento a venerdi quindi sono gia' in tensione Smile

Non so dire perche' non mi han corretto tutta la miopia .Le lenti che uso sono monofcali e mi han sconsigliato le multifocali
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 10:31    Oggetto: Rispondi citando

GlobalEyes ha scritto:
ma questa persona li sta considerando, o mi sbaglio?

Mi auguro di no, non funzionano quasi mai a dovere.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 10:31    Oggetto: Rispondi citando

pellizza ha scritto:
mi han anticipato l'intervento a venerdi quindi sono gia' in tensione Smile

In bocca al lupo.

Citazione:
Le lenti che uso sono monofcali e mi han sconsigliato le multifocali

Come volevasi dimostrare.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 15:51    Oggetto: Rispondi citando

Su Monofocali o multifocali è uscita oggi una nota su fb del centro oculistico pascotto dove commentano in recentissimo studio pubblicato. .forse qualcosa sta cambiando, del resto c'era da aspettarsi una rapida evoluzione, è un mercato troppo ricco e florido perché la ricerca non progredisca velocemente.
Riporto integralmente

Un recente studio ha valutato gli esiti degli impianti delle lenti intraoculari AT Lisa 909 in 284 occhi.

Nei controlli eseguiti dopo sei mesi, l'89,4 per cento degli occhi sono risultati emmetropi (entro ± 1 diottria). L'astigmatismo mediamente si è ridotto da -2.39 a -0.49 diottrie. Quasi tutti i pazienti hanno quindi ottenuto una buona vista naturale da lontano, da vicino ed alle distanze intermedie. Anche i soggetti astigmatici, con questi particolari cristallini, possono liberarsi dalla dipendenza dagli occhiali.

Journal of Cataract and Refractive Surgery, ottobre 2013
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 15:58    Oggetto: Rispondi citando

Con tutto il rispetto per i dati riportati, più di una volta mi è capitato di leggere recensioni ottimistiche, ma nella pratica poi i risultati non si sono visti. Una IOL multifocale tende a dare molti problemi, in particolare di aberrazioni di ordine superiore, le quali non sono tenute in conto in questo caso. Non ho dubbi che possano essere in grado di recuperare la quantità di visus, ma la qualità ha anche la sua grande importanza (chi ha solo i CMV sa cosa intendo, ad esempio, anche se le aberrazioni di ordine superiore sono ben peggio). Molto meglio, a mio avviso, un occhiale per leggere, ma non avere mai e poi mai aberrazioni.

PS: Grazie Robe per averlo comunque segnalato.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica


Ultima modifica di Driver il Gio 17 Ott, 2013 9:26, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 16:09    Oggetto: Rispondi citando

Però non è che le cose restano immutate nel tempo...le iol multifocali senza aberrazioni arriveranno presto secondo me...forse già queste della Zeiss potrebbero essere cosi..bisognerebbe leggere tutto l'articolo sulla rivista e tutto lo studio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 16:47    Oggetto: Rispondi citando

Hai ragione, si spera che prima o poi risolvano, ma il problema è che non le considerano proprio quelle di ordine superiore. Comunque spero con tutto il cuore che ciò avvenga.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mer 16 Ott, 2013 18:19    Oggetto: Rispondi citando

Non avevo ben capito il discroso delle multifocali fin quando non l'ho visto sulla mia pelle ora.Oviamente la cosa non mi fu detta in sede d'operazione del primo occhio.su quello sinistro ho usato fin'ora a cusa della differenza di diottrie una lente fortemtne penalizzante.Oggi ho montato su su quell'occhio la lente che in teoria dovrebbe essere ( cicatrice a parte ) adeguata al mio visus.Da lontano bello e' ok, da vicino offuscato rispetto a quando ho provato senza occhiali.Ho pensato ad un errore nella lente , ma l'ottico mi ha detto che e' con il cristallino artificiale io ho perso la possabilita di autofocus...cosa che mi ha turbato.Non la SAPEVO.e ha detto o che una votla finito tutto monto una multifocale su entrambi o che alzo gli occhiali o che ne faccio un paio da vicino.Voi cosa consigliate?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 2 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group