Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Vitrectomia davvero necessaria?
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Lun 14 Ott, 2013 21:55    Oggetto: Vitrectomia davvero necessaria? Rispondi citando

Salve ho 38 anni e sono davvero sfortunato con i miei occhi

Sono affetto in entrambi gli occhi da maculopatia curata con avastin ma nell'occhio di sinistra e' rimasta una cicatrice centrale.
Tale occhio e' stato sottoposto per un distacco di retina con foro maculare ad una vitrectomia.

Ora a distanza di un anno l'occhio destro e' stato colpito da quello che l'oculista ha definito "trazione retinica con liquido sottostante" .Me ne sono accorto quando ho visto le ondine accentuarsi e al pronto soccorso mi han fatto questo Oct di cui allego due immagini

L'oculista ha detto di non intervenire, nel 50% dei casi si riasssorbe, se no c'e' da intervenire con un altra vitrectomia.Ha parlato di nuovo farmaci che iniettati nell'occhio permettono l'assorbimento ( non l'avastin) ,Ma mi ha consigliato per ora di non fare nulla esendo l'unico occhio e vedere l'evoluzione.
Sono molto affranto data la mia eta a trovarmi in una situazione cosi pessima.Che consigliate? aspetto o intervengo?
Mi ha detto che il gas iniettato si riassorbe in 6 settimane.Quando ho fatto la prima vitrectomia in un altro ospedale ha impeigato solo qualche giorno.Come mai tale differenza?

http://oi42.tinypic.com/whf7rr.jpg
http://oi39.tinypic.com/2lv1vmg.jpg
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Lun 14 Ott, 2013 22:21    Oggetto: Rispondi citando

Ciao pellizza e benvenuto. Mi dispiace molto per la tua situazione e ti auguro che possa risolversi nel migliore dei modi ed il prima possibile. Capisci bene che è veramente difficile poterti dare un consiglio valido con una situazione del genere, se non quello di restare sempre controllato e seguire scrupolosamente la terapia che ti è stata prescritta. Esistono diversi medici molto preparati sulla retina, tu da chi sei seguito?
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1988

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 7:58    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
"trazione retinica con liquido sottostante"

Curioso: se c'è del liquido sotto, il vitreo non può esercitare nessuna trazione...
Se invece il liquido è sotto la retina (edema) è quello che ti deforma l'immagine, e la vitrectomia non ti cambierebbe nulla.
Io approfondirei...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 10:56    Oggetto: Rispondi citando

Vi ho postato le foto dell'oct( i link nel primo post , in base a quello il Dr.Fanti (reggio emilia), ha deciso che e' meglio intervenire prima di avere buchi sulla retina come successo all'occhio sinistro.Ha ripetuto diversi oct e per lui e' solo una questione di tempo.Mi han progratto quidni uan vitrectomia a breve con cataratta annessa.Quello che mi spaventa e' ovviamente il fatto che essendo di fatto monocolo e' il gas dentro l'occhio per 6 settimane dice che m'impedisce di fatto una vita normale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 11:03    Oggetto: Rispondi citando

La data di luglio dell'OCT è corretta? Ne hai uno più recente?
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 11:14    Oggetto: Rispondi citando

Ti linko questi del 30/08/13

Il dr Fanti esercita da penso un ventennio e sa' perfettamente i rischi dell'intervenire.Lui dice che e' inevitabile, in quanto serve a prevenire un danno maggiore che prima o poi accadra. e mi ha fatto notare quel sollevamento centrale che non c'e' mai stato negli anni scorsi.
Ho anche un oct piu recendte di fine settmebre ma e' praticamente simile.
Il mio visur residuo e' di 6/10

http://oi43.tinypic.com/wsa9ab.jpg
http://oi39.tinypic.com/33ksmd0.jpg
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 11:26    Oggetto: Rispondi citando

Questa invece del 24/09

[/url]

e

Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 11:33    Oggetto: Rispondi citando

Io non sono un medico, dunque non posso dare dei pareri come se lo fossi, ma sono pienamente d'accordo con il Dott. Fanti in merito alla necessità di intervenire al più presto.

PS: 6/10 con un OCT del genere sono a mio avviso ancora un buon valore, dunque speriamo che sia di buon auspicio per la miglior ripresa possibile.

Forza, coraggio ed in bocca al lupo per l'intervento.

Tienici aggiornati.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 11:41    Oggetto: Rispondi citando

pellizza ha scritto:
.Mi han progratto quidni uan vitrectomia a breve con cataratta annessa.


quindi farai una combinata, nel senso che contemporaneamente ti toglieranno pure il cristallino e lo sostituiranno con una IOL?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 12:28    Oggetto: Rispondi citando

Si la cataratta e' inevitabile dice che cosi evito d'intervenire fra qualche anno ( dice che'e un effetto collaterale della vitrectomia).L'ho fatta cmq anche nell'occhio di sinistra.

Quindi faro' vitrectomia, peeling, cataratta e riduzione miopia. Tutto in blocco.La riduzione della miopia mi fu fatta senza chiedere nell'occhio di sinistra e quindi ora per lo scompenso ( -3,5 di lente teorica li e -15 a destra ) uso una lente penalizzante almeno dovrei requilibrirare.

Volevo chidedervi ma questo gas e' vero che si riassorbe in 6 settimane? e devo stare sempre a pancia in giu

nell'occhio di sinitra fu susato dell'olio di silicone e successivamente dopo la rimozione fu inserita solo aria che si riasorbi in pochi giorni


Ultima modifica di pellizza il Mar 15 Ott, 2013 12:37, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 12:33    Oggetto: Rispondi citando

si la riduzione miopia (perché non eliminazione totale??) penso te la faranno introducendo una iol correttiva. quindi diciamo è nel pacchetto "cataratta sine cataratta". La combinata, come mi disse un ottimo chirurgo con il quale mi sento spesso" ha il duplice vantaggio di rendere più semplice la vitrectomia stessa e di ridurre anche i rischi di distacco retina che in un occhio operato di cataratta sono maggiori.
sull'olio non so dirti di preciso...ma se ti ha detto sei settimane sarà cosi...puoi provare cmq a richiedere al doc.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 14:26    Oggetto: Rispondi citando

pellizza ha scritto:
Si la cataratta e' inevitabile dice che cosi evito d'intervenire fra qualche anno ( dice che'e un effetto collaterale della vitrectomia).L'ho fatta cmq anche nell'occhio di sinistra.

Quindi faro' vitrectomia, peeling, cataratta e riduzione miopia. Tutto in blocco.La riduzione della miopia mi fu fatta senza chiedere nell'occhio di sinistra e quindi ora per lo scompenso ( -3,5 di lente teorica li e -15 a destra ) uso una lente penalizzante almeno dovrei requilibrirare.

Volevo chidedervi ma questo gas e' vero che si riassorbe in 6 settimane? e devo stare sempre a pancia in giu

nell'occhio di sinitra fu susato dell'olio di silicone e successivamente dopo la rimozione fu inserita solo aria che si riasorbi in pochi giorni


se stiamo parlando della stessa cosa, io ho avuto il gas nell'occhio a seguito di vitrettomia e la misura che ti hanno detto di 6 settimane mi sembra giusta, per essere precisi a me credo sia sparito completamente dopo 3-4.

La bolla di gas comunque rimpicciolisce giorno per giorno. Durante tutto il periodo ti e' proibito prendere l'aereo o ogni cosa che subisce pressurizzazione (fare immersioni, funivia etc).

Gia' puoi vedere quando la bolla e' a meta' e la posizione da tenere forse e' solo per chi ha il distacco, considera che la bolla e' piu' pesante dell'aria quindi sara' sempre in basso all'occhio (tranne quando sei sdraiato allora ti copre tutto).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 15:12    Oggetto: Rispondi citando

pellizza ha scritto:
Si la cataratta e' inevitabile dice che cosi evito d'intervenire fra qualche anno ( dice che'e un effetto collaterale della vitrectomia).L'ho fatta cmq anche nell'occhio di sinistra.

Si, dopo la vitrectomia la cataratta viene sempre, prima o poi.

Citazione:
Volevo chidedervi ma questo gas e' vero che si riassorbe in 6 settimane? e devo stare sempre a pancia in giu

Il gas è uno degli elementi tamponanti utilizzati per mantenere la retina in sede. La posizione da tenere serve a far si che agisca il più possibile sulla retina, siccome il gas va verso l'alto. Il periodo di tale posizione lo stabilirà il medico, mentre quello di riassorbimento del gas varia da persona a persona, ma indicativamente è corretto.

Citazione:
nell'occhio di sinitra fu susato dell'olio di silicone e successivamente dopo la rimozione fu inserita solo aria che si riasorbi in pochi giorni

E' una metodologia differente, ma il fine è il medesimo.

PS: La cicatrice maculare scaturì in seguito alla situazione medesima dell'altro occhio? Ovvero in seguito all'intervento al quale ti sottoposero?
PPS: Sai già la data dell'intervento?
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
pellizza



Registrato: 07/10/13 12:06
Messaggi: 36

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 17:47    Oggetto: Rispondi citando

Con questo gas dato che sono monocolo di fatto io non vedrei nulla giusto? nel senso che non potrei leggere manco una scritta enorme?

La cicatrice e' scaturita inseguito alal maculopatia.Quando mi venne l'oculista disse che l'evoluzione era lenta invece dopo un mese gia vedevo la macchia scura e quando andai in ospedale mi dissero che gia era secca con cicatrice.

Volevo chiedervi quando fui tamponato a siliconevenni dimesso il giorno dopo, e' la stessa cosa col gas? Devo stare semrpe a letto? con il primo intervento dopo 2gg facevo le cose normali , cioe' non giravo in bicicletta o sforzi ma cmq stavo seduto o a pc.E' la medesima cosa?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GlobalEyes



Registrato: 04/10/13 14:48
Messaggi: 73

MessaggioInviato: Mar 15 Ott, 2013 19:35    Oggetto: Rispondi citando

pellizza ha scritto:
Con questo gas dato che sono monocolo di fatto io non vedrei nulla giusto? nel senso che non potrei leggere manco una scritta enorme?

Volevo chiedervi quando fui tamponato a siliconevenni dimesso il giorno dopo, e' la stessa cosa col gas? Devo stare semrpe a letto? con il primo intervento dopo 2gg facevo le cose normali , cioe' non giravo in bicicletta o sforzi ma cmq stavo seduto o a pc.E' la medesima cosa?


Nel mio caso l'occhio col gas e' miope con 7.5 diottrie in meno quindi non e' che ci vedo nitidissimo comunque, ma la bolla non mi ha presentato cecita' totale, solo che ti puoi immaginare che e' come avere dell'acqua dentro l'occhio che piano piano scende. Gia' quando e' a meta' puoi vedere discretamente nella parte senza gas.

Secondo me una scritta enorme la vedi, poi se intendi guidare non so.

Se non sopraggiungono alter complicazioni (come e' successo a me con una deformazione alla cornea) dovresti vederci al 95% come vedevi prima, bolla di gas a parte. Gia' dopo 15 gg nel mio caso la bolla era meno della meta'.

Io sono stata in ospedale 3 notti e per 48 ore non mi hanno fatto alzare dal letto (nel mio caso era distacco parziale e rottura retina). Il terzo giorno mi hanno fatto alzare. Quando pero' mi hanno dimesso, mi hanno detto solo di andare in giro con gli occhiali da sole e non prendere colpi.

In tutta franchezza la proibizione di alzarmi dal letto per 2 giorni mi sembrava eccessiva considerando che al terzo giorno nessuno se ne preoccupava piu'.

Sei sicuro che con l'altro non ci vedi? anche io davo l'altro occhio per spacciato ma in realta' era quello che mi faceva leggere sul cellulare e l'ho ritrovato piu' abile di quello che mi ricordavo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 1 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group