Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Emicrania oftalmica (aura)
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Due chiacchiere
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Gio 14 Mag, 2015 9:54    Oggetto: Rispondi citando

giorgio ha scritto:
Io chiederei uan visita ad un neurologo...
Non che ci siano moltissime speranze che ti risolva la cosa, ma ogni tanto capita!

Giorgio


Ma com'è possibile che ogni volta uno non può guarire??
Vado per i floaters...niente me li devo tenere
Visuale sdoppiata e altre aberrazioni...niente da fare
In questo caso mi dici ci son poche speranze

Boh andrò dal mio medico per farmi dare l'impegnativa. Ricordo però la visita dal neurologo che feci 2 anni fa...qualche chiacchiera,un paio di colpetti al ginocchio e via. Era un periodo in cui tremavo tutto,non riuscivo a tenere ferme le mani.passato quello sono iniziati i problemi agli occhi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2091

MessaggioInviato: Gio 14 Mag, 2015 13:30    Oggetto: Rispondi citando

Io sono del parere che è sempre meglio una piacevole sorpresa che un'amara delusione.
Meglio andarci con poche speranze....

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Danilo



Registrato: 27/02/12 10:53
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Dom 17 Mag, 2015 8:33    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tutti,
contribuisco alla discussione perché anche io, oltre alle miodesopsie, soffro di emicranie con auree.

Quello che diceva Driver è da sempre stato un mio forte sospetto, ossia che l'aura scatta quando ci sono problemi posturali alla schiena o al collo quindi cervicale. Infatti io è da quando soffro di mal di schiena che ho anche le emicranie. Quando invece faccio attività fisica per rinforzare la schiena e mantenere il fisico in forma, gli attacchi sembrano arrivare con meno frequenza. (mi sono fatto un calendario con excel dal 2011 con mesi, giorni e durata degli attacchi, e purtroppo non c'è una regolarità temporale a farli scaturire).

Tuttavia io soffro di due tipologie di attacchi: brevi e lunghi. Quelli lunghi, durano 30/45 minuti. Li conoscete tutti credo, sono quelli più fastidiosi. Solitamente mi metto al buio, chiudo gli occhi e comincio a pensare ad altro per non stare a guardare questa specie di luna park scintillante. Al termine però parte una forte emicrania (non sempre, ma quasi). L'emicrania alle volte precede anche l'attacco aureo, ma nemmeno in questo caso è la prassi. E' tutto molto molto diverso ogni volta. In alcuni casi addirittura mi sento fiacco e con sbandamenti. Altre volte nulla. Mi passa e vado avanti come niente fosse (credo che subentri anche un po' di volontà e forza psicologica).

C'è poi l'altro caso, che non saprei se definire come aurea. Ossia l'attacco breve. Qui spesso e volentieri so cosa me lo scaturisce, e so anche percepire che sta per sopraggiungere: si verifica con una sorta di contrasto di colori. Cioè è come se i miei occhi si accavallassero, o facessero fatica a mettere a fuoco dei colori, a quel punto vedo che la vista subisce un contraccolpo e all'istante mi compare una macchia nera davanti all'occhio (a volte a destra a volte a sinistra). Ma questo macchione sparice dopo pochissimi minuti. Una macchia come quando vi scattano una foto con il flash e vedete la forma del flash impressa sulla retina. Subito dopo, non sempre, mi viene mal di testa.

Credo, come già stato detto, che ognuna abbia sintomi diversi e reazioni diverse e purtroppo penso anche che non ci siano grandi soluzioni. Una volta mi è stato detto di prendere il Tachicaf appena mi accorgevo che avevo l'aurea. Non serve a niente.

Adesso a fine mese vado dal Neurologo. Non ho mai fatto visite neurologiche prima di oggi. Il motivo è perché ho preferito cercare di conviverci senza drammatizzare troppo sul problema. Oggi invece voglio cominciare a vederci più chiaro, anche per capire se c'è una correlazione con le miodesopsie o se è una questione, come dicevo all'inizio, di schiena / collo / cervicale / postura.

Ovviamente vi farò sapere cosa mi dicono. Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Lun 18 Mag, 2015 10:35    Oggetto: Rispondi citando

io non ho più sintomi visivi da non so quanti mesi;intendo quell'anello che parte da un puntino e man mano si allarga per poi sparire.
La prima volta mi fece preoccupare ma ora so che nel giro di un'ora passa,infatti la seconda volta mi ha spaventato meno. Poi non è più successo.

Ma non ho mai avuto male fisico,adesso invece si e come dicevo magari non dipende dagli occhi ma anzi,è un qualcos'altro che influisce un pochino sulla mia visione sdoppiata. Ormai son 10 giorni che sento gli occhi indolenziti, e ho dolori in varie zone della testa,soprattutto da un lato,come se avessi preso delle botte. Altra sensazione è quella di mancanza di sensibilità,come se la zona fosse anestetizzata (molto leggermente)

Adesso andrò dal medico e vedrò cosa fare.
Dolori alla schiena non ne ho al momento
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Mer 20 Mag, 2015 11:21    Oggetto: Rispondi citando

Scusatemi per il ritardo:

theinvoker ha scritto:
Emicrania o Cefalea (oftalmica) è la stessa cosa?

Si, è solo una differenza semantica.

Citazione:
Poi,o letto alcune cose e da quello che ho capito ci possono essere 2 casi:
-Si soffre di Cefalea e questa influisce anche sulla vista
-Sono proprio gli occhi a causare la cefalea (l'oftalmica quindi)
Come si stabilisce quale delle 2 situazioni è? non penso che possa farlo un'oculista. Immagino che lui ti manderebbe a fare degli esami per poi capire se è il caso di oftalmica o no.

No, l'emicrania (o cefalea) oftalmica non è causata dagli occhi stessi, non ha proprio nulla in comune con gli occhi, mi spiego: la causa può essere molto variabile, ma qualunque essa sia, causa un fenomeno a livello della corteccia occipitale, ovvero la parte del cervello che utilizziamo per vedere. Prova del fatto che il fenomeno sia completamente esterno agli occhi è che esso si manifesta sia con occhi aperti che chiusi, anche uno alla volta, egual misura nel campo visivo di entrambi.

In sostanza l'aura, ovvero quello che vedi di alterato in quei momenti, è precedente all'attacco emicranico, ma può manifestarsi anche senza dolore, caso nel quale si tratta di "emicrania oftalmica sine emicrania".

A volte oltre all'aura si manifestano parestesie più o meno lievi, difetti di linguaggio, nausea, ecc, ma è tutto passeggero.

Comunque personalmente è senza alcuna ombra di dubbio un problema a livello vertebrale, cervicale più precisamente, ma è il mio singolo caso, non fa dunque testo per la generalità assolutamente.

Citazione:
In pratica sento un sacco di dolori e fastidi. Per ora tutto è lieve e sono anche cose diverse tra loro,tipo..
-sento come una presenza fissa di qualcosa dietro la fronte
-sento gli occhi come se me li stessero tirando o premendo (non forte)
-sento la faccia (soprattutto il lato destro) indolenzito,fino a sotto la bocca,tanto che a volte fan male pure i denti
-se scuoto la testa sento 2 dolorini nella parte posteriore alta della testa (diciamo guardando la testa dall'alto direi ad ore 5 ed ore 7)

Io fossi in te valuterei diverse cose: peso corporeo (% massa grassa ecc.), postura notturna (materasso, rete, posizione assunta, ecc.), postura diurna (eventuale adozione di plantari ecc.), oltre chiaramente ad una diagnostica la quale esponga un quadro chiaro della situazione della tua colonna vertebrale (senza liquido di contrasto si vedono le cose grossolane, ma io non l'ho mai voluto usare, perché resta un metallo pesante, lo scrivo per essere il più chiaro possibile).

Citazione:
In pratica vorrei sapere cosa mi consigliate di fare....Oculista oppure altro tipo di esami e poi oculista??
non vorrei fare una visita solo per sentirmi dire che gli servono degli esami (che non deve fare lui)

Quello che ti ho scritto sopra, mentre per quanto riguarda gli oculisti, il 99.99% non sa neppure di cosa si tratti, il restante 0.01% ricorda vagamente qualche discorso ai tempi dell'università. Riguardo ai neurologi, in linea generale la situazione è quella dello 0.1% degli oculisti, ma qualcuno esperto c'è, ma sono rari, e la risposta che danno è sempre la stessa, ovvero che è molto difficile scoprirne la causa, siccome è solo il sintomo, ovvero non si cura in singolo, ma va cercata e risolta la causa: io l'ho trovata, e mi auguro che possiate farlo anche tutti voi.

Danilo ha scritto:
Quando invece faccio attività fisica per rinforzare la schiena e mantenere il fisico in forma, gli attacchi sembrano arrivare con meno frequenza. (mi sono fatto un calendario con excel dal 2011 con mesi, giorni e durata degli attacchi, e purtroppo non c'è una regolarità temporale a farli scaturire).

Se metto in tensione la cervicale successivamente all'attività fisica ed alla doccia l'aura è matematica nel giro di poco, ma è il mio caso. Per "mettere in tensione" intendo sdraiarsi con una postura errata per vedere la TV (tre cuscini uno sopra all'altro), causando dunque un'estensione eccessiva della cervicale stessa. Oltre a questa anche un irrigidimento della muscolatura causarlo da un colpo d'aria può causarlo, semplicemente perché va a comprimere le vertebre "problematiche" (secondo me solitamente si tratta di minime protrusioni discali e simili).

Citazione:
Adesso a fine mese vado dal Neurologo. Non ho mai fatto visite neurologiche prima di oggi. Il motivo è perché ho preferito cercare di conviverci senza drammatizzare troppo sul problema. Oggi invece voglio cominciare a vederci più chiaro, anche per capire se c'è una correlazione con le miodesopsie o se è una questione, come dicevo all'inizio, di schiena / collo / cervicale / postura.

Ovviamente vi farò sapere cosa mi dicono. Smile

Vacci senza grosse speranze perché poi ci rimani male. Valuta bene che abbia competenze specifiche a livello di emicranie o non risolverai assolutamente nulla. Fagli capire da subito che sai di cosa si tratta o cercherà di rifilarti i soliti "non pensarci" "abituati" ed altre amenità del genere.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2091

MessaggioInviato: Mer 20 Mag, 2015 12:20    Oggetto: Rispondi citando

Bentornato Driver!

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Mer 20 Mag, 2015 16:03    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Giorgio.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Ven 22 Mag, 2015 8:40    Oggetto: Rispondi citando

giorgio ha scritto:
Bentornato Driver!

mi aggiungo

Per quanto riguarda la cefalea..
Beh mi pare chiaro che non dovrei essere io a scoprire le cause. Uno va dai medici proprio per questo,e ovviamente per poi avere una terapia di cura
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Ven 22 Mag, 2015 13:54    Oggetto: Rispondi citando

theinvoker ha scritto:
mi aggiungo

Grazie.

Citazione:
Per quanto riguarda la cefalea..
Beh mi pare chiaro che non dovrei essere io a scoprire le cause. Uno va dai medici proprio per questo,e ovviamente per poi avere una terapia di cura

Io sono la prova vivente che, in questo ambito, sia l'esatto contrario nel 99.99% dei casi. Chiaramente provare per credere, è giusto così, tanto dei danni non te ne potrà fare, grazie a Dio un neurologo non ha idea di cosa sia la lente di Goldmann.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Gio 04 Giu, 2015 13:18    Oggetto: Rispondi citando

Driver ha scritto:
theinvoker ha scritto:
mi aggiungo

Grazie.

Citazione:
Per quanto riguarda la cefalea..
Beh mi pare chiaro che non dovrei essere io a scoprire le cause. Uno va dai medici proprio per questo,e ovviamente per poi avere una terapia di cura

Io sono la prova vivente che, in questo ambito, sia l'esatto contrario nel 99.99% dei casi. Chiaramente provare per credere, è giusto così, tanto dei danni non te ne potrà fare, grazie a Dio un neurologo non ha idea di cosa sia la lente di Goldmann.


ho preso l'appuntamento,anche se il mal di testa è calato notevolemente. Sento solo indolenzimento di fondo e pure gli occhi fanno meno male.
Dici che gli oculisti fanno danni ogni volta che ti visitano?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Lun 08 Giu, 2015 14:15    Oggetto: Rispondi citando

theinvoker ha scritto:
ho preso l'appuntamento,anche se il mal di testa è calato notevolemente. Sento solo indolenzimento di fondo e pure gli occhi fanno meno male.

Ok.

Citazione:
Dici che gli oculisti fanno danni ogni volta che ti visitano?

No, dico che la lente di Goldmann per la gonioscopia, a me, ha fatto danni due volte sue due, con due oculisti differenti (ed ho ormai la certezza dopo tanto tempo di cosa sia successo).
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Mer 02 Set, 2015 22:11    Oggetto: Rispondi citando

Driver ha scritto:
Giorgio ti confermo che la causa scatenante della mia aura è senza dubbio la cervicale! Ho imparato a non farmi venire gli attacchi, ovvero faccio in modo (quando torno da correre) di tenere la cervicale al caldo e mai in tensione (la postura è davvero fondamentale) e non mi è più venuto un attacco facendo così! Ho fatto volontariamente di recente la prova inversa ed infatti l'aura si è manifestata nel giro di pochissimo! Chiaramente io descrivo il mio singolo caso, magari fossero tutti come il mio, però ho pensato che farlo sapere possa essere in qualche modo d'aiuto a qualcuno. Tua figlia come sta?

Confermo nessun attacco a distanza di tempo, il tutto molto facilitato dal clima prima mite e poi caldo. Aggiornerò con il freddo.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2091

MessaggioInviato: Gio 03 Set, 2015 8:03    Oggetto: Rispondi citando

Sono felice per te!

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Gio 03 Set, 2015 9:36    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Giorgio! Wink E tua figlia come sta?
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2091

MessaggioInviato: Gio 03 Set, 2015 10:44    Oggetto: Rispondi citando

Al momento soffre (talvolta) di emicranie ma non si è più manifestata l'aura.

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Due chiacchiere Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group