Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Studio del Dott. Vinciguerra
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Medici oculisti in Italia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Mar 18 Feb, 2014 19:37    Oggetto: Studio del Dott. Vinciguerra Rispondi citando

Avevamo citato questo oculista quando cercavamo qualcuno che si occupasse delle Hoa.
Allora oggi mi son deciso e ho chiamato per prendere appuntamento facendo finta di non aver mai chiamato prima (avevo chiamato per cheidere info su che tipo di Aberrometria facessero e avevo pure mandato la mail ma era sempre qualcuno con poca conoscenza a rispondere)
Insomma la mia paura di fare una visita normale per poi poter accedere all'Aberrometria non esiste perchè ti fanno una visita completa già da subito;mi ha detto che fanno tutti gli esami del caso per avere il quadro completo della situazione (e sul sito ce ne sono un sacco).

Il fatto è che già da subito pure il prezzo è quello completo........mi ha detto che il tutto mi verrà a costare 280€ Shocked

Altra cosa.......sono pienissimi. il primo posto disponibile era il 29 Maggio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2401

MessaggioInviato: Mar 18 Feb, 2014 22:57    Oggetto: Rispondi citando

Nel suo campo e' un numero uno ed e' richiestissimo. Il prezzo non mi sembra neppure alto considerando che fanno tutta una serie di esami che una visita oculistica standard neppure si sogna. Facci sapere come va. In bocca al lupo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Mer 19 Feb, 2014 0:09    Oggetto: Rispondi citando

io pensavo che si potesse scegliere quali esami fare sincremente. Cmq ci sarà da aspettare un bel po' prima che vi faccia sapere qualcosa.
Spero solo che sarà una cosa utile e non tanto per conoscenza....ovvero che poi dopo tutto sappiano come curarmi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2401

MessaggioInviato: Mer 19 Feb, 2014 10:59    Oggetto: Rispondi citando

purtroppo la diagnosi è una cosa, la terapia è un'altra. A fronte di 100 diagnosi esistono in genere 10 terapie utili. In tutta la medicina. In bocca al lupo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Andreiz



Registrato: 24/09/13 21:17
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Mer 19 Feb, 2014 23:51    Oggetto: Rispondi citando

Ciao theinvoker facci sapere a visita conclusa..sto cercando anche io qualcuno che mi aiuti con queste aberrazioni..

P.S. con gli occhiali nessun miglioramento per quanto riguarda ghosting e starbursting? mai provato lacrime artificiali?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Gio 29 Mag, 2014 19:51    Oggetto: Rispondi citando

Fatta oggi la visita ma devo tornare Mercoledi

Allora.
Prima ti guardano con 4 macchinari diversi
Poi Classica visita con lettura delle lettere e poco altro
Infine arriva tutto a Vinciguerra che ti guarda con la lente e ti parla

Dagli esami è venuto fuori che ho un cheratocono,per adesso molto lieve e mi ha detto che è pure stabile (non so come fa a dirlo se lo vede una volta e non 2 a distanza di tempo ma ci saranno delle caratteristiche suppongo) che potrebbe causare tutti questi effetti anche se non esclude che sia una compartecipazione di cose (comprese le miodesopsie)

Per i floater appunto mi dice che loro stanno già operando col 27G ma non abbiamo parlato a fondo di questa cosa

Mercoledi tornerò per fare la visita ortottica,che non so nemmeno cosa sia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ale80



Registrato: 10/05/13 20:27
Messaggi: 414

MessaggioInviato: Sab 31 Mag, 2014 6:29    Oggetto: Rispondi citando

Non credo che un cheratocono molto lieve possa dare aberrazioni rilevanti. Dovresti prima vedere sfocato! Di solito le aberrazioni compaiono dallo stadio intermedio in poi.

Tieni conto, poi, che la malattia fra i 30 e i 40 anni si arresta. Probabilmente per questo ti ha detto che è stabile. Se è molto lieve alla tua età forse c'è già stato un assestamento. Magari ti farà mettere semplici lenti morbide.

Comunque non mi pare un granché come visita. Non mi pare siano stati fatti chissà quali esami e, soprattutto, non si capisce se ti abbiano misurato le aberrazioni. Non eri andato soprattutto per quello?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Sab 31 Mag, 2014 14:36    Oggetto: Rispondi citando

Sì. anche io mi aspettavo che mi parlassero in modo specifico di aberrazioni ma ormai ero lì. vediamo un po cosa viene fuori.
io cm preferire risolvere il problema chirurgicamente
mercoledì proverò ad approfondire. non so nemmeno se sarà l'ultimo esame che mi vorranno gare. È già qualcosa che abbiano individuato questo cheratocono.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2401

MessaggioInviato: Sab 31 Mag, 2014 19:32    Oggetto: Rispondi citando

Comunque il fatto che ti abbiano guardato con 4 macchinari diversi prima della lettura tabellone gia' e' ben oltre una visita standard dove al max ti guardano solo con un macchinario. Se poi tu sapessi dirci se tra questi 4 c'era almeno il topografo o l'aberrometro capiremmo tutti qualcosa in piu'
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Sab 31 Mag, 2014 21:22    Oggetto: Rispondi citando

theinvoker ha scritto:
Dagli esami è venuto fuori che ho un cheratocono,per adesso molto lieve e mi ha detto che è pure stabile (non so come fa a dirlo se lo vede una volta e non 2 a distanza di tempo ma ci saranno delle caratteristiche suppongo) che potrebbe causare tutti questi effetti

KC frusto?

Citazione:
anche se non esclude che sia una compartecipazione di cose (comprese le miodesopsie)

HOA causate dal vitreo? Fattelo scrivere per favore.

ale80 ha scritto:
Non credo che un cheratocono molto lieve possa dare aberrazioni rilevanti.

Non è detto.

Citazione:
Dovresti prima vedere sfocato! Di solito le aberrazioni compaiono dallo stadio intermedio in poi.

In alcuni casi le HOA compaiono prima che la topografia mostri il KC.

Citazione:
non si capisce se ti abbiano misurato le aberrazioni. Non eri andato soprattutto per quello?

Quoto.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Mer 14 Gen, 2015 6:18    Oggetto: Rispondi citando

Allora oggi sono tornato a distanza di più di 7 mesi per un controllo e sinceramente sono sconsolato. Questi oculisti vogliono solo spillare soldi alla gente

Io provavo a parlare di aberrazioni ma è un termine che lui non ha mai usato. Dice di capire che io ho dei fastidi ma non vuole farmi niente. CIoè per lui la terapia sarebbe continuare a fare l'esercizio con gli occhi tutta la vita e convivere col problema
Io gli ho spiegato che già devo convivere con le miodesopsie oppure se vuole curioamo quelle e convivo col resto. Ma anche in quel caso mi ha detto che lui non mi farebbe mai una vitractomia (per il motivo dell'età ma in realtà non mi ha mai guardato il vitreo a fondo come ha fatto Orione)

Sono andato li 3 volte,ho sborsato un sacco di soldi,e niente...questi ti fanno i loro esami,ti danno le foto fate dalle macchine e via...ciao ciao.
Dice che non mi farebbe mai un trapianto di cornea visto che il mio cheratocono è molto lieve e non si è sviluppato. Ok ma dal fare 4 movimenti con gli occhi e un trapianto..santo cielo trova una via di mezzo!!

Io ho un amico operato di astigmatismo e dice che non ha mai visto meglio di adesso e io non posso correggere nemmeno quelllo??lo dico perchè da quel che ho capito il mio astigmatismo è causato da sto coso che ho

robemuna ha scritto:
Comunque il fatto che ti abbiano guardato con 4 macchinari diversi prima della lettura tabellone gia' e' ben oltre una visita standard dove al max ti guardano solo con un macchinario. Se poi tu sapessi dirci se tra questi 4 c'era almeno il topografo o l'aberrometro capiremmo tutti qualcosa in piu'


si certo il topografo c'era...poi uno con una lina di luce blu (con al centro un cerchio rosso) che girava. Poi quello per la pressione che soffia nell'occhio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Dom 25 Gen, 2015 19:31    Oggetto: Rispondi citando

theinvoker ha scritto:
Allora oggi sono tornato a distanza di più di 7 mesi per un controllo e sinceramente sono sconsolato. Questi oculisti vogliono solo spillare soldi alla gente

Io per esperienza per personale faccio proprio fatica a contraddirti, siccome in linea generale mi sono fatto la stessa idea, anche se chiaramente esistono le eccezioni.

Citazione:
Io provavo a parlare di aberrazioni ma è un termine che lui non ha mai usato. Dice di capire che io ho dei fastidi ma non vuole farmi niente. CIoè per lui la terapia sarebbe continuare a fare l'esercizio con gli occhi tutta la vita e convivere col problema

Non conosceva le HOA? Questo intendi per "aberrazioni"? Perché sono tutte aberrazioni, anche quelle di ordine inferiore.

Citazione:
Io gli ho spiegato che già devo convivere con le miodesopsie oppure se vuole curioamo quelle e convivo col resto. Ma anche in quel caso mi ha detto che lui non mi farebbe mai una vitractomia (per il motivo dell'età ma in realtà non mi ha mai guardato il vitreo a fondo come ha fatto Orione)

Il 99.9% dei vitreochirurghi ti risponderà lo stesso.

Citazione:
Sono andato li 3 volte,ho sborsato un sacco di soldi,e niente...questi ti fanno i loro esami,ti danno le foto fate dalle macchine e via...ciao ciao.

Purtroppo molto spesso va a finire proprio così.

Citazione:
Io ho un amico operato di astigmatismo e dice che non ha mai visto meglio di adesso e io non posso correggere nemmeno quelllo??lo dico perchè da quel che ho capito il mio astigmatismo è causato da sto coso che ho

La chirurgia refrattiva è incompatibile con una cornea affetta da una qualunque distrofia.

Citazione:
si certo il topografo c'era...

Sai se fosse un Pentacam?
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Lun 26 Gen, 2015 9:28    Oggetto: Rispondi citando

Allora
Il macchinario non so quale fosse,provo a vedere sulle stampe se c'è qualche termine nell'impaginazione o qualcosa che non riguardi proprio i risultati

Io non dico che non le conosce,dco solo che non ha mai usato la parola aberrazioni. Quando si riferiva ai miei problemi con le luci li ha sempre chiamati semplicemente "i fastidi che lei ha".
Però sulle stampe c'è una voce "Hoa" con dei numeri di fianco...chiaramente per me non significano niente

Allora vediamo un po'. Mi sono informato sulle aberrazioni e alcuni le correggono con chirurgia refrattiva,che però non ti fanno se hai altri problemi (tipo cheratocono ma molte altre cose ancora). Ma se le mie aberrazioni dipendono (almeno in gran parte) proprio dalla deformazione della cornea?

Poi per quanto riguarda cure del cheratocono,ho letto un po' sul web:esistono benissimo altre cure senza arrivare al trapianto. Cure non invasive.Ho letto del cross linking,che però mi pare sia un trattamento volto a fermare la crescita. Poi ho letto anche di chirurgia che elimina il pezzo "in più" ma anche in questo caso non so se si adatterebbe a me visto che il mio cono è leggero (a quanto mi han detto)
Poi però c'è anche un'altra soluzione,quella a cui mi interesserò. In pratica ti impiantano qualcosa che cerca di correggere la curvatura. Se per caso la soluzione non funziona o genera altri problemi si può benissimo togliere il tutto e si torna alla situazione pre-intervento
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2797

MessaggioInviato: Lun 26 Gen, 2015 11:29    Oggetto: Rispondi citando

La chirurgia refrattiva non è attuabile in caso di qualunque distrofia corneale. Le conseguenze sarebbero imprevedibili. Non è sufficiente il persistere del sufficiente spessore pachimetrico per poter intervenire.

Il CXL invece è finalizzato a bloccare l'evolversi della patologia, e spesso ci riesce, ma non risolve purtroppo le aberrazioni (solitamente peggiorano anche, ma non è certo in assoluto).

Poi gli anelli intrastromali sono un'altra alternativa, ovvero hanno il vantaggio di essere reversibili, ma non purtroppo di bloccare l'evolversi della patologia (in sostanza sono utili per lievi KC, con cornea trasparente, siccome dovrebbero annullare/ridurre il cono centrale).

PS:

Per il KC non esiste nessuna "cura".

PPS:

Sul Forum trovi molto sul KC.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
theinvoker



Registrato: 19/06/13 15:28
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Lun 26 Gen, 2015 13:38    Oggetto: Rispondi citando

beh proprio perchè il mio sembra non evolversi (ma allora mi chiedo..ce l'ho dalla nascita e non me ne ero mai accorto??) la soluzione degli anelli qualche vantaggio potrebbe portarlo allora.

Per quanto riguarda gli esami vedo un Nidek e poi su altre il Pentacam che dicevi tu

La voce sulle Hoa è tipo così
HOA [um]: @2.56mm/Order=8
Poi ci sono le voci Total,Cornea e Internal che hanno valori sotto 4 colonne: T.Sph T.Coma T.Tre HO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Medici oculisti in Italia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group