Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Quando arriva l'ora dell'operazione...

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
linuxservizi



Registrato: 06/05/13 14:45
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Mer 15 Ott, 2014 16:58    Oggetto: Quando arriva l'ora dell'operazione... Rispondi citando

Mi sa che l'ora dell'operazione si avvicina.
ma qual' è l'età migliore?
Consigliatemi voi, specialmente chi l'ha fatta.
Ormai il mio vitreo è andato.
Fatto tutti i controlli a negrar e mi hanno dato l'ok, dicendomi che il rischio è basso ma c'è, e di tenere presente che sono monocolo,ma penso che lo dicano a tutti.
Per vedere lo spessore della retina dato che sono miope mi hanno fatto perfino l'esame col colorante, dal quale è risultato buona retina senza problemi di spessore o di circolazione, solo una zona un po assottigliata in zona supero temporale, ma mi hanno detto che eventualmente la rinforzano col laser durante l'operazione, ma che se non sorgono problemi non la toccano. Per chi vuole sapere il decorso di un vitreo degenerato è il seguente:
prima iniziano gli aloni, poi i colori si smorzano come nella cataratta, poi il contrasto diminuisce, e alla fine oltre gli aloni, le immagini doppie, c'è anche l'arcobaleno intorno alle luci, adesso inizio ad avere difficoltà di lettura e di messa a fuoco da vicino e sono passato (cristallino multifocale) da +0.50 e vedevo benissimo, a+1, a+1.50, ma ormai non leggo quasi piu anche con questo e in piu ho un mal di occhi da impazzire la sera.
L'unico problema è che devono (forse) per motivi di visione periferica levare il cristallino multifocale con tutta la capsula e impiantare uno irideo, mi pare che hanno detto così, cosa che aumenterebbe leggermente il rischio distacco, ma non ho capito il perchè.
Comunque mi hanno sconsigliato il laser poichè dicono che peggiorerebbe la situazione.
Quando non ce la faccio piu devo chiamare e mi mettono in lista, ma in ogni caso a dicembre ho fissato un'altra visita per farmi spiegare meglio.
P.s. Mi ha visto la Pertile e mi ha detto che se anche il vitreo non è staccato in queste condizioni è come se lo fosse (ormai è andato) e durante l'operazione in questi casi non succede mai niente. Il dopo si potrebbe verificare un distacco nel primo periodo.
Mi spiegate il perchè?
Comunque a dicembre lo chiedo e vi faccio sapere,
Scusate la lunghezza ma ormai è un0impresa scrivere con la tastiera nera.
Aspetto vostro riscontro
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2002

MessaggioInviato: Gio 16 Ott, 2014 7:41    Oggetto: Rispondi citando

Passati i 40 anni, l'eta giusta per la FOV dipende molto dalla situazione del vitreo.
Comunque se la Pertile ti dà l'ok vuol dire che l'età è giusta....
Le altre risposte è meglio che te le diano alla prossima visita.

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Gio 16 Ott, 2014 11:19    Oggetto: Rispondi citando

il distacco nel primo periodo potrebbe avvenire per una qualche microrottura retinica che sfugge all'oculista e non viene riparata durante l'intervento. Ma come mi spiegò Bamonte è circostanza davvero rara perché dopo un tale intervento tutti, sia paziente che oculista che lo segue, diventano molto attenti alla problematica e quindi se ci sono rotture vengono rilevate e riparate in tempo.
Ti faccio i migliori ... in bocca al lupo. Sei il terzo monocolo che conosco che si opera. Evidentemente la mia teoria che sono più coraggiosi dei Binocoli è fondata. Ma tu mi sembri davvero in condizioni da non poter procrastinare. Come scrissi in altro post..cieco per cieco uno se la gioca.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Gio 16 Ott, 2014 14:42    Oggetto: Rispondi citando

robemuna ha scritto:
Sei il terzo monocolo che conosco che si opera. Evidentemente la mia teoria che sono più coraggiosi dei Binocoli è fondata. Ma tu mi sembri davvero in condizioni da non poter procrastinare. Come scrissi in altro post..cieco per cieco uno se la gioca.

Coraggiosi? Il coraggio è tutt'altra cosa Robemuna, fidati.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
linuxservizi



Registrato: 06/05/13 14:45
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Ven 17 Ott, 2014 11:46    Oggetto: Rispondi citando

ma quindi queste microrotture non si vedono al microscopio elettronico perchè troppo piccole, o semplicemente al chirurgo per vari motivi (stanchezza, fretta, altri problemi).
comunque mi sa che da quanto ho capito questo tipo di intervento dipende dalla bravura del chirurgo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
robemuna



Registrato: 06/04/10 14:41
Messaggi: 2402

MessaggioInviato: Ven 17 Ott, 2014 12:51    Oggetto: Rispondi citando

linuxservizi ha scritto:
ma quindi queste microrotture non si vedono al microscopio elettronico perchè troppo piccole, o semplicemente al chirurgo per vari motivi (stanchezza, fretta, altri problemi).
comunque mi sa che da quanto ho capito questo tipo di intervento dipende dalla bravura del chirurgo.

Ma sai magari insorgono anche qualche giorno dopo che ti sei operato e per questo è necessario un piano di controlli serrato per almeno due anni. Un motivo per cui sarebbe preferibile avere il chirurgo a disposizione nelle vicinanze di dove si risiede. Ad esempio so che Bamonte, che lavora in pianta stabile in olanda, una volta al mese rientra in Italia per nuove visite, nuove operazioni ma anche per controllare i suoi pazienti. Visite di controllo che si fanno in genere ogni tre mesi x almeno i primi due anni post intervento. L'operazione è stata definita, più volte, relata refero "una vera cagata" da più di un chirurgo..quindi stai sereno. Ma a far cappellate anche nelle cose semplici, o forse soprattutto in quelle ritenute semplici,ci si mette un attimo..quindi si..affidarsi ad uno bravo e coscenzioso anyway.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2002

MessaggioInviato: Ven 17 Ott, 2014 14:08    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
comunque mi sa che da quanto ho capito questo tipo di intervento dipende dalla bravura del chirurgo.

Per qualunque intervento, anzi qualunque per lavoro: anche l'idraulico se collega male la tazza del water può fare disastri...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitrectomia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group