Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Ciao a tutti
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentiamoci
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Lun 29 Giu, 2015 0:10    Oggetto: Ciao a tutti Rispondi citando

Ciao a tutti,
mi presento, sono Andrea e ho 36 anni.
Vi seguo da un pò a dire il vero ma ho trovato la spinta di scrivere solo ora.
I miei guai sono iniziati circa 2 anni fa, quando piano piano è apparso un CMV piuttosto grande.
Ho cercato di ricreare un'immagine di ciò che vedo:
https://dl.dropboxusercontent.com/u/25862619/simulazione.jpg
Premetto che l'immagine non dà l'idea della grandezza del floater.
Nella realtà è molto grosso, e mi ostruisce la visuale per almeno 2-3 secondi ogni volta che giro gli occhi.
Per me che lavoro al computer e mi tocca studiare è una sorta di incubo, spesso perdo l'attenzione e devo usare temi scuri al computer per non diventare matto.
Premetto che comunque ho problemi piuttosto gravi in generale, causa nascita prematura e successiva incubazione ho subito un distacco di retina a OS, mentre a OD ho 3-4/10 di vista.
5 anni fa sono stato operato anche a OD per cataratta, e dopo 3 mesi mi è stata tolta anche la cataratta secondaria tramite laser YAG.
Inizialmente avevo qualche lieve disturbo di messa a fuoco "in ritardo", ma pensavo fosse dovuto alla lente artificiale, invece alla lunga ha "preso forma" ed eccolo qui.
Ormai faccio visite almeno ogni 6 mesi, e ogni volta i miedici mi dicono che col tempo ci si abitua. In effetti ho sempre avuto floater ma perlomeno erano bolle trasparenti o piccoli filamenti ai quali mi sono abituato, ma stavolta mi sa che è dura Sad Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Lun 29 Giu, 2015 8:48    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Engril, benvenuto.

Il CMV da te riportato è a mio avviso un Anello di Weiss, il quale si forma in seguito al distacco del vitreo dalla papilla ("testa") del nervo ottico.

E' uno dei CMV solitamente trattabili con lo YAG Laser, prova a contattare il Dott. Orione.

In alternativa esiste sempre la vitrectomia totale, prova a contattare il Dott. Bamonte.

In bocca al lupo.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Lun 29 Giu, 2015 20:40    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
grazie per le dritte.
Penso che mi orienterò almeno inizialmente verso il dott. Orione, ma conto di farlo dopo l'estate.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Mar 30 Giu, 2015 12:46    Oggetto: Rispondi citando

Intanto gli scrivo per metterlo al corrente che sei potenzialmente interessato, in modo che possa darti eventuali informazioni, inoltre ti posto il link del suo sito:

http://orioneye.com/
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom 19 Lug, 2015 14:01    Oggetto: Rispondi citando

Ieri ho fatto la visita presso il Dott. Orione e purtroppo i risultati non sono stati molto incoraggianti.
Il mio corpo mobile non e' un anello di Weiss, ma potrebbe essere il cristallino naturale che potrebbe essere caduto dentro l'occhio durante l'operazione di cataratta.
Il problema e' che i medici che mi hanno operato non mi hanno mai mensionato nulla al riguado, quindi mi ha consigliato di eseguire un'ecografica bulbare per identificarne l'origine.
In qualsiasi caso il CMV e' troppo esteso per poter essere trattato col laser, servirebbero molte sedute e potrebbe frantumarsi in parti piu' piccole, quindi il dottore mi ha consigliato una vitrectomia.

Concludo dicendo che nel bene o nel male ne e' valsa la pensa. Il Dott si e' dimostrato molto accurato tanto che ora so di dover portare gli occhiali (effettivamente vedo un po' meglio) mentre in tutte le visite precedenti effettuate altrove anche da privati hanno sempre escluso questa evenienza (l'ultima l'ho fatta nemmeno 6 mesi fa).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2077

MessaggioInviato: Lun 20 Lug, 2015 8:19    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Il mio corpo mobile non e' un anello di Weiss, ma potrebbe essere il cristallino naturale che potrebbe essere caduto dentro l'occhio durante l'operazione di cataratta.
Il problema e' che i medici che mi hanno operato non mi hanno mai mensionato nulla al riguado, quindi mi ha consigliato di eseguire un'ecografica bulbare per identificarne l'origine.

Shocked
Nel caso valuta l'opportunità di richiedere un risarcimento...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Mer 23 Dic, 2015 0:34    Oggetto: Rispondi citando

Eccomi di nuovo Smile
Alla fine non si trattava del cristallino naturale, ecco cosa mi mi ha scritto il dott. Orione:
"l’opacitá é molto spessa e grande, necessiterebbe, pertanto, di molta potenza e di numerosi trattamenti con il rischio di un glaucoma in quanto lei ha giá subito una capsulotomia yag laser e la camera vitrea é in comunicazione con la camera anteriore.

Nel suo caso reputo piú sicura una vitrectomia."

A dire il vero l'idea di fare una vitrectomia non mi esalta, ma sto pensando di farla visto che ormai il mio livello di sopportazione è al limite
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Gio 24 Dic, 2015 15:08    Oggetto: Rispondi citando

Engril ha scritto:
Ieri ho fatto la visita presso il Dott. Orione e purtroppo i risultati non sono stati molto incoraggianti.
Il mio corpo mobile non e' un anello di Weiss, ma potrebbe essere il cristallino naturale che potrebbe essere caduto dentro l'occhio durante l'operazione di cataratta.
Il problema e' che i medici che mi hanno operato non mi hanno mai mensionato nulla al riguado, quindi mi ha consigliato di eseguire un'ecografica bulbare per identificarne l'origine.
In qualsiasi caso il CMV e' troppo esteso per poter essere trattato col laser, servirebbero molte sedute e potrebbe frantumarsi in parti piu' piccole, quindi il dottore mi ha consigliato una vitrectomia.

Concludo dicendo che nel bene o nel male ne e' valsa la pensa. Il Dott si e' dimostrato molto accurato tanto che ora so di dover portare gli occhiali (effettivamente vedo un po' meglio) mentre in tutte le visite precedenti effettuate altrove anche da privati hanno sempre escluso questa evenienza (l'ultima l'ho fatta nemmeno 6 mesi fa).

Io non riesco più a sorprendermi, ormai ne ho sentite e viste di tutti i colori, ma comunque ti sono solidale. Vai chiaramente in fondo a questa storia, chi avesse fatto una cosa del genere dovrebbe quanto meno appendere il camicie al chiodo.

Engril ha scritto:
Eccomi di nuovo Smile
Alla fine non si trattava del cristallino naturale, ecco cosa mi mi ha scritto il dott. Orione:
"l’opacitá é molto spessa e grande, necessiterebbe, pertanto, di molta potenza e di numerosi trattamenti con il rischio di un glaucoma in quanto lei ha giá subito una capsulotomia yag laser e la camera vitrea é in comunicazione con la camera anteriore.

Nel suo caso reputo piú sicura una vitrectomia."

A dire il vero l'idea di fare una vitrectomia non mi esalta, ma sto pensando di farla visto che ormai il mio livello di sopportazione è al limite

Chi è il genio che ti ha lasciato il cristallino naturale?!
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Sab 26 Dic, 2015 15:20    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Driver,
nel mio ultimo post affermavo il contrario, non si trattava del cristallino naturale.
Il dubbio era venuito al Dott. Orione in quanto non aveva mai visto un addensamento così grosso prima d'ora e quindi aveva ipotizzato che si trattasse del cristallino naturale.
Ho fatto l'ecografia dove risulta che ho addensamenti "importanti" nell'occhio ma il cristallino naturale non c'e'.
Dopo le feste proverò a contattare il Dott. Patelli a Garbagnate Milanese per l'eventuale vitrectomia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2795

MessaggioInviato: Sab 26 Dic, 2015 22:06    Oggetto: Rispondi citando

Meno male! Sembrava parecchio strana come cosa. In bocca al lupo per la FOV (totale, mi raccomando).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom 01 Mag, 2016 20:28    Oggetto: Rispondi citando

Rieccomi,
posto un po' in ritardo anche perchè non ho grosse novità.
Il Dott. Patelli mi ha sconsigliato qualsiasi tipo di intervento e di riparlarne eventualmente dopo l'estate.
Ora ho l'impressione di essere diventato fotofobico tant'e' che spesso al computer devo usare temi scuri ad alto contrasto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2077

MessaggioInviato: Lun 02 Mag, 2016 7:21    Oggetto: Rispondi citando

La fotofobia è un classico...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Ven 27 Mag, 2016 21:08    Oggetto: Rispondi citando

Orbene,
la pressione dell'OD mi è salita a 45. Mi è stato riscontrato un glaucoma
neovascolare.
I medici mi hanno detto che non si può fare niente e devo continuare con la terapia per tenere bassa la pressione (non riconrdo il nome dei farmaci).
Di per sè non sarebbe fastidioso se non fosse per 2 macchie verdi (o rosa) che vedo quasi al centro del campo visivo. In pratica ho lo stesso effetto di quando si rimane abbagliati da una luce forte o un flash, con la differenza che la macchia resta persistente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2077

MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2016 9:20    Oggetto: Rispondi citando

Fischi! 45 non è poco... Ma non te l'avevano mai misurata prima o si è alzata di colpo?
Con una pressione del genere vedere macchie colorate penso che sia comprensibile...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Engril



Registrato: 27/06/15 15:00
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2016 16:15    Oggetto: Rispondi citando

Si mi hanno sempre misurato la pressione, di solito era intorno a 21.
Poi una sera ho avuto mal di testa oltre a vedere gli halo colorati e mi sono
precipitato all'ospedale.
La situazione ora si è normalizzata grazie ai farmaci (diamox pastiglie, atrapina e genfort in gocce).
Paradossalmente ora non vedo più il CMV, ma almeno quello si spostava.
Le macchie che vedo ora sono fisse e centrali.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentiamoci Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group