Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Nuovo utente, ricerca informazioni

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentiamoci
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Gio 20 Lug, 2017 12:26    Oggetto: Nuovo utente, ricerca informazioni Rispondi citando

Ciao a tutti, sono un ragazzo di verona (33 anni), e da qualche mese soffro di tutti i disturbi che avete lamentato.

Nel giro di 5 mesi ho avuto questi sintomi:

- offuscamento vitreale
- miodesopsie (che sono aumentate costantemente)
- bagliori ai lati degli occhi (probabilmente causati dalla trazione del vitreo sulla retina)
- visual snow

da poco i sintomi si sono spostati sulla retina

- fotofobia
- persistenza delle immagini retiniche
- scia lasciata da luci ed oggetti in movimento
- perdita della visione di una gamma dei gialli prima ad un occhio, poi all'altro (visione dei colori più freddi)
- aumento improvviso di astigmatismo e lentezza nel mettere a fuoco
- occhi sempre rossi e stanchi, anche di prima mattina


Ho eseguito OCT, OCT 55°, Fluoroangiografia e ho visto 7 oculisti diversi, e per loro, a parte il vitreo, le strutture oculari sono nella norma.


Chiaramente la mia preoccupazione più grande è fino a che punto si spingerà questo fenomeno, dal momento che ormai ho un peggioramento o una comparsa di un nuovo sintomo ogni giorno.
Leggo che alcuni di voi hanno queste problematiche da anni, e che non sono peggiorate sostanzialmente in lassi di tempo così lunghi; personalmente la cosa che mi preoccupa di più è vedere un peggioramento drastico e continuo in soli 5 mesi, e chiedermi fra 1 o 2 mesi come sarò messo.

A differenza di alcuni di voi non ho subito traumi al vitreo, nè ho fatto sedute di laser, semplicemente il disturbo è comparso.

Anche per voi le problematiche sono peggiorate così velocemente?
I disturbi a livello retinico posso veramente essere causati dal vitreo, come mi hanno suggerito un paio di oculisti?
Prima o poi si ferma il peggioramento, o è successo che a qualcuno semplicemente i sintomi peggiorano fino a renderli ipovedenti?

Grazie a tutti per e eventuali risposte!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Gio 20 Lug, 2017 13:31    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Jango,
benvenuto, guarda....tutti i sintomi che hai elencato sono comuni (parzialmente o totalmente) a parecchi di noi.

Da info ricavate credo (spero) che non ci siano esiti drammatici; siamo NOI i PRIMI a dover stare tranquilli e, conseguentemente..riusciremo a vedere MEGLIO.

Ci sto passando personalmente...quando sono sereno e non ci penso.....vedo meglio...o quantomeno riesco a convivere serenamente con i disagi di chi soffre di questa mancanza di qualità e quantità del visus.

Hai un distacco posteriore di vitreo?

Io l'ho avuto x entrambi gli occhi ed ho perso circa 2 gradi negli ultimi 4 anni.....ma gli oculisti non danno peso alla mia situazione...evidentemente esagero io Wink

TIRATI SU!!!

ciao
Gian Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Ven 21 Lug, 2017 7:50    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Jango e benvenuto!

Citazione:
A differenza di alcuni di voi non ho subito traumi al vitreo, nè ho fatto sedute di laser, semplicemente il disturbo è comparso.

E' cambiato nulla nella tua vita quotidiana? Stress, insonnia, dieta???

Citazione:
Anche per voi le problematiche sono peggiorate così velocemente?

Di norma no ma ci sono casi in cui accade...

Citazione:
I disturbi a livello retinico posso veramente essere causati dal vitreo, come mi hanno suggerito un paio di oculisti?

Sicuramente sì!

Citazione:
Prima o poi si ferma il peggioramento, o è successo che a qualcuno semplicemente i sintomi peggiorano fino a renderli ipovedenti?

Garantito che nessuno è divenuto ipovedente per miodesopsie, sclerato magari sì Very Happy, ma ipovedente no, neppure nei casi peggiori!

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Ven 21 Lug, 2017 10:16    Oggetto: Rispondi citando

Grande Giorgio...

Ne approfitto per chiederti un parere...

Dici che nn si diventa ipovedenti per le miodesopsie...e questo mi tira su enormemente...ma in caso di distacco del vitreo il tuo parere è il medesimo?

la mia paura è quella...

Un abbraccio
GL
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven 21 Lug, 2017 11:57    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tutti e grazie per le gentili risposte.
Non sono tanto i corpi mobili a farmi temere, quanto i fenomeni correlati (cambiamento di colori, visual snow, palinopsia), e aumento graduale di astigmatismo. Va da sè che un loro aumento fuori controllo può rendere una persona praticamente invalida, ed è questo il mio timore.

Il fattore scatenante nel mio caso è piuttosto strano, tutto è cominciato in un dato momento della mia vita, in cui ho cominciato a soffrire contemporaneamente di infiammazione e retrazione gengivale e problemi legati alla pelle. Da lì a poco ho iniziato a vedere il primo corpo mobile.

Rivolgendomi alla medicina alternativa, tre professionisti su tre mi hanno diagnosticato (in base ai sintomi) una sindrome da intestino permeabile.
teoricamente questo disturbo porta le tossine presenti nell'intestino a circolare in tutto il corpo, e disperde i nutrimenti, compresa l'idratazione. Non è un ipotesi del tutto peregrina, dal momento che, se non erro, il vitreo perde di salute proprio quando non subisce un'adeguata idratazione.

Al momento sto lavorando con uno di loro per riportare l'intestino ad uno stato ottimale e vedere se ci possono essere dei miglioramenti. Ieri leggevo in un forum di una possibile relazione fra sistema nervoso, sistema immunitario e visual snow. E' interessante, dal momento che posso confermare che lo snow in parte dipende dallo stato del sistema nervoso. Magari apro un atro topic e ne parliamo nello specifico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven 21 Lug, 2017 11:59    Oggetto: Rispondi citando

gluca'73 ha scritto:
Grande Giorgio...

Ne approfitto per chiederti un parere...

Dici che nn si diventa ipovedenti per le miodesopsie...e questo mi tira su enormemente...ma in caso di distacco del vitreo il tuo parere è il medesimo?

la mia paura è quella...

Un abbraccio
GL



Non vorrei dire una cazzata, ma da quanto mi hanno detto gli oculisti, un distacco del vitreo porta nel lungo termine ad un miglioramento.
In ogni caso male che vada leggevo che con 3.000 e qualcosa euro uno può farsi una vitreoctomia. Se io fossi sicuro che i disturbi legati alla luce e alla permanenza delle immagini fossero causati dal vitreo la farei anche domani Smile
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Ven 21 Lug, 2017 13:53    Oggetto: Rispondi citando

non so se ci sia correlazione tra vitreo ed i disturbi che citi..ma una cosa posso dirti....

io li ho riscontrati dopo il DPV......

Ovviamente non vi è certezza....ti indico solo la mia esperienza Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Lun 24 Lug, 2017 14:58    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Il fattore scatenante nel mio caso è piuttosto strano, tutto è cominciato in un dato momento della mia vita, in cui ho cominciato a soffrire contemporaneamente di infiammazione e retrazione gengivale e problemi legati alla pelle. Da lì a poco ho iniziato a vedere il primo corpo mobile.

Non per aver poca fiducia nella medicina alternativa, ma oltre a 3 alternativi hai provato a consultare anche un BUON internista?
O a testare la tua dieta per vedere se eliminando uno alla volta i componenti base la situazione cambia?
Di certo se hai un problema all'intestino e questo ti porta alla disidratazione (che peraltro dovresti cogliere come sensazione) il vitreo ne soffre per primo!
E comunque garantito che il sistema nervoso influisce pesantemente su tutti i disturbi oculari, non solo sul visual snow! Basta vedere in questo forum quante persone hanno correlato l'inizio dei loro problemi con un periodo di forte stress..

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Lun 24 Lug, 2017 15:04    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Dici che nn si diventa ipovedenti per le miodesopsie...e questo mi tira su enormemente...ma in caso di distacco del vitreo il tuo parere è il medesimo?

Gianluca: mi sa che a questa domanda ho già risposto ma hai bisgno di fare il tagliando per rimetterti tranquillo! Very Happy Very Happy Very Happy
Il distacco del vitreo potrebbe essere pericoloso sono nel momento in cui accade perchè se la cosa avviene repentinamente la retina potrebbe forarsi in uno o più punti. Specifico però: pericoloso non FATALE.
Se ti accorgi che qualcosa è cambiato repentinamente basta solo che ti fai controllare immediatamente dall'oculista e se necessario un paio di colpi di laser e i fori vengono sigillati.
Una volta avvenuto, il distacco del vitreo può darti fastidi ottici molto simili alle miodesopsie ma di contro libera la tua retina dalle trazioni continue e quindi non solo riduce la frequenza e l'intensità dei lampi ma lascia anche più tranquilla la tua retina riducendo i rischi già corsi in precedenza.

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Mer 26 Lug, 2017 10:57    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Giorgio!!

Hai ragione riguardo il tagliando!!!!

Very Happy Very Happy Very Happy

Ho girato via sms le stesse domande al mio oculista.....mi ha detto le stesse cose........NON CI SONO ESITI INFAUSTI in caso di DPV!!!!!

Grazie ancora
Gian Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Sab 12 Ago, 2017 16:00    Oggetto: Rispondi citando

Giorgio ha scritto:

Non per aver poca fiducia nella medicina alternativa, ma oltre a 3 alternativi hai provato a consultare anche un BUON internista?
O a testare la tua dieta per vedere se eliminando uno alla volta i componenti base la situazione cambia?
Di certo se hai un problema all'intestino e questo ti porta alla disidratazione (che peraltro dovresti cogliere come sensazione) il vitreo ne soffre per primo!
E comunque garantito che il sistema nervoso influisce pesantemente su tutti i disturbi oculari, non solo sul visual snow! Basta vedere in questo forum quante persone hanno correlato l'inizio dei loro problemi con un periodo di forte stress..

Giorgio


Grazie per la risposta, in realtà mi sono rivolto alla medicina alternativa per disperazione, in quanto quella classica non ha saputo darmi una rsposta.
Non conoscevo la figura professionale dell' internista, ne cercherò uno buono qui a Verona Smile sperando che si riesca a capire un pochino di più quali siano le cause di questo lento e continuo declino. Ho in programma un test sule intolleranze alimentari a largo spettro, ed uno sulla disbiosi intestinale. Ho recentemente eseguito mineralogramma per vedere i grado di assimilazione delle sostanze nutritive e eventuali avvelenamenti da metalli pesanti.
Nonostante i valori ormonali fino a 3 mesi fa fossero sostanzaialmente a posto, mi è stato detto che alcuni sintomi (particolarmente enoftalmo e ipertricosi) possono essere compatibili con un ipotiroidismo, approfondirò anche questo aspetto...

Una domanda: parlando di sistema nervoso, ho visto che hai detto che influenza anche la visione. Io ho iniziato ad avere problemi legati al sistema nervoso (visual snow & co.) qualche mese dopo i problemi vitreali, ed ora ho una progressione nella visione alterata dei colori e una continua riduzione dell'acuità visiva. Che possa essere il sistema nervoso a causare problematiche simili? può davvero arrivare a farti vedere peggio e arrossare gli occhi?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2773

MessaggioInviato: Sab 12 Ago, 2017 23:23    Oggetto: Rispondi citando

Gli occhi fungono da telecamere, i nervi ottici + le vie ottiche da cablaggi, mentre la corteccia occipitale + annessi sono gli elaboratori. Spero di aver reso l'idea.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2017 21:38    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi, infine i vari problemi riscontrati in diversi distretti del corpo (capelli, pelle, gengive, vitreo, sistema nervoso, ecc) erano dovuti ad un malassorbimento causato a sua volta da una permeabilità intestinale.
In sostanza ho fatto un mineralogramma, ed è risultato che il mio corpo non stava più assorbendo i nutrimenti necessari, in particolare avevo le vitamine ed i sali minerali a zero.
Adesso ho fatto una cura per resettare l'intestino e ripopolarlo con la giusta flora, e mi pare di stare meglio. Vediamo se anche il sistema nervoso si riprende.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 123

MessaggioInviato: Ven 15 Set, 2017 15:12    Oggetto: Rispondi citando

in bocca al lupo!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentiamoci Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group