Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Calo continuo della vista e alterazione colori
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Sab 12 Ago, 2017 15:46    Oggetto: Calo continuo della vista e alterazione colori Rispondi citando

Ciao a tutti, volevo chiedervi se anche voi avete avuto esperienza di questo e e è normale.
In sostanza, da 5 mesi ho problemi con il vitreo (offuscamento e continuo aumento dei floaters), da 3 mesi con alterazione della visione (visual snow, palinopsia, trail, photopsia), e da circa un mese ho problemi alla vista veri e propri.

In sostanza, da poco più di un mese, ho un continuo calo della vista (sono astigmatico), tale da rendermi difficoltosa la lettura anche con gli occhiali. La cosa strana è che ogni giorno perdo un pochina di vista in più, è un processo graduale e contino. A questo si associa un arrossamento oculare forte, con bruciore, ed enoftalmo (ossia il rientro dell'occhio nell'orbita),

Da qualche settimana ho notato che ho perso una parte dei gialli (i gialli che vedo ora sono tutti color limone), e tutti i colori sono diventati molto freddi. Successivamente ho perso una parte dei rossi (cose che ho sempre visto rosse ora sono tendenti all'arancio, e quelle arancio sono tendenti al giallo), ed il contrasto è aumentato tantissimo, tanto che alcuni colori scuri sono quasi neri.

Mi hanno visto diversi oculisti, ma a parte l''offuscamento del vitreo, non hanno riscontrato nessun altro problema. Ho eseguito OCT, esame con lampada a fessura, fluoroangiografia e campo visivo.

Qualcuno di voi ha avuto esperienza di questa cosa? se sì, si ferma prima o poi? perchè sinceramente a furia di togliere, e considerando la rapidità con cui procede, penso che in capo a tre mesi non mi rimanga molta altra vista da togliere.

Grazie, un saluto

Aggiungo che vedere il mondo con i colori così tenuti, sfumati, e di contro i toni scuri così neri e intensi è un vero schifo; no è possibile vedere le giornate estive quasi in bianco e nero. Dubito sinceramente che sia opera del vitreo, il mio timore è che sia qualcosa a carico della retina, anche se spero che possa essere il sistema nervoso il responsabile.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Mer 16 Ago, 2017 9:19    Oggetto: Rispondi citando

Mai sentito un insieme di sintomi del genere!
Gli oculisti che hai consultato sono adeguatamente preparati?
Per la quastione colori e vista tutto è opinabile ma all'arrossamento, bruciore e endoftalmo dovrebbero darti una rispsosta concreta!

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mer 16 Ago, 2017 22:36    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Giorgio, ho visto cinque oculisti diversi, gli ultimi due sono specialisti vitreo-retina. Fino ad ora gli esami sono tutti nella norma (oct, lampada a fessura, campo visivo, fluoroangiografia).
Io mi sarei anche arreso al loro verdetto, se non fosse che da poco sta calando la mia acuità visiva e ho una alterata visione dei colori. Siccome questi cambiamenti sono rapidissimi non so neanch'io quanto valgano gli esami oculistici fatti 4 o 5 mesi fa.

Ad ogni modo leggevo qui che c'è chi dice di veder i colori più spenti e più scuri; mi rivolgo principalmente a loro: questa cosa si è poi fermata? com'è finita?

Perchè io, ponendoci attenzione, mi sono accorto che mi sono saltati prima dei gialli e poi dei rossi. In sostanza tutti i gialli per me sono giallo limone, i rossi sono pallidi, e l'arancione è giallo. Questa novità di ques'ultima settimana mi spaventa molto, appena torna dalle ferie il mio oculista vedo di poter escludere almeno danni a carico di retina e nervo ottico.

Su MedicItalia un oculista mi ha detto che potrebbe essere uveite subclinica, non saprei proprio cosa fare...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Gio 17 Ago, 2017 15:20    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
non saprei proprio cosa fare...

Farti ricontrollare al più presto...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Gio 17 Ago, 2017 18:13    Oggetto: Rispondi citando

Sì, fa conto che nel giro di 4 mesi sono ormai a quota 6 visite oculistiche, e l'ultima l'ho fatta meno di un mese fa. Ormai ci vado per ogni nuovo sintomo, ma pare che sia assurdamente tutto apposto e tutto perfetto da un punto di vista di misurazioni oftalmiche.
Leggevo che in questo caso si tratta di lesioni al nervo ottico, ed è una patologia molto importante. La cosa sconvolgente è che, passando dal medico di base, pare che sia tutto un cazzata. Mi ha detto che "il daltonismo non è una cosa invalidante", anche facendogli notare che non sono daltonico, e che non è normale diventarlo nel giro di una notte, non ha smesso di scherzarci e di dirmi di pensare positivo.
A questo punto il rischio è davvero di passare per essere preso per un ipocondriaco, cosa che non sono.
Fanculo anche il medico di base, vado a farmi vedere subito. Mi scoccia solo che l'ultima visita l'ho fatta manco un mese fa...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Driver
Moderatore


Registrato: 06/07/12 15:52
Messaggi: 2778

MessaggioInviato: Gio 17 Ago, 2017 22:40    Oggetto: Rispondi citando

I medici di base mediamente hanno competenza oculistica quanto io ne ho in astrofisica.

Comunque in bocca al lupo.
_________________
Acronimi ("sigle") in oculistica
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar 22 Ago, 2017 10:12    Oggetto: Rispondi citando

E' vero, però allora dovrebbe limitarsi a indirizzarmi ad un oculista, non minimizzare. Che poi sinceramente anche un coglione ci arriva che se cominci a vedere tutto verde non è una cosa normalissima.
In ogni caso ho prenotato tutti gli esami del caso, lo scenario peggiore è che la retina sia lesa, quello migliore che sia una semplice infiammazione del nervo ottico. Fra una settimana quando avrò le risposte le posterò, in modo che chi faccia una ricerca su google e abbia i miei sintomi, abbia uno storico di cosa possa essere.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mer 23 Ago, 2017 9:28    Oggetto: Rispondi citando

Jango ha scritto:


Ad ogni modo leggevo qui che c'è chi dice di veder i colori più spenti e più scuri; mi rivolgo principalmente a loro: questa cosa si è poi fermata? com'è finita?



ciao,
guarda...io da quando ho avuto il distacco del vitreo sono conseguentemente attento ad ogni singolo aspetto (FORSE TROPPO e ciò non giova).....

Una volta stavo in metro e vedevo cromie più fredde con l'OD e più calde con l'OS...questa situazione mi si presenta ogni santa volta che sono nervoso e preoccupato (ansioso) x il DPV.

Poi come x incanto...mi sono rilassato e la cosa è scomparsa.

Stessa cosa la fotofobia.

Adesso ho un altro aspetto che mi condiziona; tornando dalle ferie mi sono messo (dopo 15gg) davanti alla mia tv e mi sembra [...] di vedere maggiori aloni accanto alle lettere bianche su sfondo nero (es. televideo) e faccio fatica a mettere a fuoco (faccio meno fatica la mattina).

Non so se la messa a fuoco possa dipendere dalle midesopsie e/o stanchezza oculare.

Una cosa voglio dirti....ho parlato con vari dottori e (soprattutto...sarò matto) con Giorgio e Driver....forse prendiamo tutto troppo male.....

Sono stato in ferie e nn pensandoci mi sembrava di vedere meglio...sono tornato in ufficio e davanti la tv..ci ho ripensato e ci sto ricadendo....

La sfera psicologica è fondamentale.

ps. anche io ho perso visus di 1.75 in entrambi gli occhi in pocco tempo (da circa 1 anno sembra si sia stabilizzato).....

pps. ho preso una pallonata in spiaggia 5 gg fà all'OS....avevo paura..volevo andare al PS....mi sono calmato e...niente....i CMV sono sempre lì..forse in numero maggiore, non lo so, ma non ci sono andato e farò la visita di controllo come da tempistiche.

Ciao
Gian Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Gio 24 Ago, 2017 7:59    Oggetto: Rispondi citando

Bravo Gian Luca!
Inizi a prendere la cosa dal verso giusto...

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Gio 24 Ago, 2017 8:58    Oggetto: Rispondi citando

Giorgio..non sai quanto sei (siete) importante/i....

Un abbraccio......

Gian Luca
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Ven 25 Ago, 2017 8:23    Oggetto: Rispondi citando

Very Happy Embarassed Very Happy Embarassed
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mer 06 Set, 2017 14:37    Oggetto: Rispondi citando

Ok, a quanto pare il problema è a carico del nervo ottico, se va bene potrebbe trattarsi di una semplice infiammazione
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 1849

MessaggioInviato: Gio 07 Set, 2017 7:25    Oggetto: Rispondi citando

Ok, facci sapere come procederà la cosa...

In bocca al lupo,
Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
gluca'73



Registrato: 30/05/14 12:23
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Gio 07 Set, 2017 10:27    Oggetto: Rispondi citando

mi associo a Giorgio....

ciao

GL
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Jango



Registrato: 16/07/17 22:06
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2017 21:35    Oggetto: Rispondi citando

Mah, che dire, a distanza di tempo i colori sono sempre più tendenti al verde e ci vedo sempre di meno...

Ho eseguito pev, erg e elettrooculogramma e la dottoressa al macchinario ha detto che c'è effettivamente una infiammazione a carico del nervo ottico.
Porto i risultati dall'ocluista e mi dice che non riesce a leggerli perchè sono fatti male.
Li porto quindi all'oculista dello studio presso cui ho fatto gli esami, e il dottore leggendomeli mi dice che non c'è alcuna sofferenza a carico del nervo ottico.

In sostanza la sanità, anche quella a pagamento, fa schifo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group