Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Buona Esperienza Orione

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitreolisi laser
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Matteo84



Registrato: 12/12/18 16:05
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Ven 14 Dic, 2018 15:05    Oggetto: Buona Esperienza Orione Rispondi citando

Ciao Ragazzi,
prima di tutto vorrei presentarmi.
Mi chiamo Matteo, ho 34 anni e sono della provincia di Milano.
Sono venuto a conoscenza del vostro sito, di cui ringrazio molto gli autori, questo settembre 2018.

In generale ho sempre avuto 10/10 da entrambi gli occhi, nessuna patologia, solo lieve astigmatismo.

Da circa 16 anni avevo però anche una miodesopsia all’occhio dx, con la quale ho potuto convivere senza problemi fino a questa primavera (non mi sembrava particolarmente grande ed inoltre era periferica).

Tutto ad un tratto però, nel corso di questa estate, deve essersi “spostata” molto più al centro, oppure si è avvicinata molto di più alla retina. In ogni caso, nel giro di poco mi è sembrata molto peggiorata, più grossa ed invasiva. Consisteva in un grosso grumo, piuttosto denso, con attaccati diversi filamenti. Visibile in praticamente tutte le condizioni di luce, perfino la sera o ad occhi chiusi! Solo in una luce molto molto bassa (quasi buio completo) diveniva invisibile.

Premetto: fino a questa estate, il mio più grosso problema visivo erano le famose “formichine luminose”, di cui ho visto avete anche voi discusso, e che percepisco molto di giorno (anche tutt’ora), e che in effetti hanno sempre rappresentato un grande mistero nella mia vita.

Ho iniziato a vederle a 21 anni mi hanno sempre dato molto più fastidio della mosca. Da questa estate però, la miodesopsia era diventata davvero fastidiosissima, tanto da prendere precedenza come disturbo e occuparmi la mente rispetto a ogni altra cosa. Tutto il giorno, in tutte le condizioni, al pc, mi dava molto fastidio !

Torniamo quindi alla miodesopsia! Disperato, cerco in internet, e tra le tante cose, trovo il vostro sito, di cui leggo diverse testimonianze, e vengo quindi a conoscenza del Dott. Carlo Orione.

Inizialmente il Laser non mi ispirava molta fiducia, avendo letto cose del tipo: “Nel 90% se sei giovane non sei trattabile perché i floaters sono vicini alla retina..” , “Ci sono grossi rischi ancora sconosciuti su questa tecnologia nuova..”. “Anche se sei trattabile, molto spesso non è risolutivo e i benefici sono minimi, oltre al costo alto”

Ho cercato di approfondire in Internet tutto ciò che riguarda questa tecnica in relazione a professionisti come Geller, Johnson (si, purtroppo so la brutta storia di Gilberto, l’ho letta sempre qui sul sito) ed altri. Mi convinco quindi che sia inutile, e vado da un oculista qualsiasi qui in zona: solite risposte che tutti conoscete “Bisogna conviverci, e in ogni caso io la miodesopsia non riesco a vederla..”. Ovviamente resto deluso e penso che non ci sarà mai soluzione. Prendo anche per un mese i famosi integratori (inutilissimi ovviamente, LADRATA case farmaceutiche da denuncia!!), e come ben sapete non cambia nulla.

Verso fine Settembre decido di giocarmi l’ultima carta (di fare la Vitrectomia sinceramente non me la sentirei) e vado da Orione, a Nizza Monferrato, il 17 Ottobre!…..visita + OCT, 190 euro ma…trova la miodesopsia e la fotografa! E inoltre mi dice che “E’ abbastanza grossa, è in centro ed è trattabile !!”

Ho riflettuto molto se sottopormi al trattamento con lo Yag Laser, (tra gli altri dubbi, altra nota negativa, il costo sempre più esagerato, per chi non lo sapesse ora da Orione sono 2000 Euro ad occhio, per un massimo di 4 trattamenti allo stesso occhio, quindi 4000 per chi dovesse fare tutti e due gli occhi).

Al di la del costo, ho pensato anche molto ai rischi e alla brutta esperienza americana di Gilberto. Alla fine decido di buttarmi e rischiare, perché in effetti forse a volte nella vita, di rischiare ne vale la pena.

- 11 Dicembre, primo trattamento: Fin dalle prime ore, noto un certo miglioramento ! Non ho più il grosso grumo, ma ora in gran parte si è dissolto, e sono rimasti alcuni frammentini e un filamento che, seppur visibili, mi danno meno fastidio di quello che c’era prima.

- 12 Dicembre, secondo trattamento: Speravo di cancellare via tutto, tuttavia alcuni dei frammentini e un filamento sono ancora li e non sono stati distrutti.

Complicazioni post trattamento: per ora nessuna! Pressione Ok e visione generale tornata a posto! Potrò valutare solo col tempo per il resto !
Per ora quindi mi sento soddisfatto e non farò più altri trattamenti… il Laser, almeno in alcuni casi, funziona !

Conclusione: per me buona ! Anche se non ho risolto al 100% e so che col tempo i floaters potrebbero ritornare, il miglioramento è stato significativo e la qualità della vista del mio occhio destro è migliorata. Devo ringraziare Carlo Orione per la sua professionalità.

Dalla mia esperienza, deduco che:

- La maggior parte degli oculisti non conoscono lo Yag Laser o lo sconsigliano per loro “ignoranza”, perché non si evolvono o non vogliono evolversi e perché il Laser per floaters in Italia è una tecnologia ancora relativamente nuova (seppur in USA esista dall’80 !!) e come sempre nella storia, il “nuovo” viene spesso visto da molti con sospetto e scetticismo.

- A meno che io sia stato Super Fortunato (non credo), con l’utilizzo del nuovo Laser Ellex, il numero di casistichie trattabili è certamente aumentato molto rispetto al passato. Ora si può colpire in sicurezza più in profondità e in zone più vicine alla retina rispetto a prima.

- Il Laser è certamente più efficace per trattare situazioni di chi ha pochi corpi mobili di dimensioni medio-grandi, mentre è evidentemente meno efficace quando si devono trattare tanti corpi mobili sparsi un po' ovunque e di dimensioni molto più piccole.

Vi ringrazio ancora una volta per avermi dato gli spunti e le info per migliorare molto il mio problema, è grazie a voi che ho potuto fare tutto questo! sono a disposizione per chiunque avesse domande sulla mia esperienza.

Matteo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2041

MessaggioInviato: Mer 19 Dic, 2018 8:19    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Matteo e grazie per la tua testimonianza che sicuramente sarà molto utile per tutti coloro che, nella tua situazione, avranno modo di leggerla.
In effetti il laser, come la vitrectomia, comporta dei rischi ma ciò non vuol dire che sia da escludere: va solo valutato il rapporto rischi/benefici e poi presa l'adeguata decisione.
Sono poi felice che questo forum, anche se ultimamente poco frequentato, rappresenti un serbatoio di informazioni prezioso per chi deve affrontare le miodesopsie.

Grazie ancora,
Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Matteo84



Registrato: 12/12/18 16:05
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mer 19 Dic, 2018 13:11    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Giorgio,
Grazie della risposta.
Come mai secondo te il forum è sempre meno frequentato ?

Matteo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giorgio
Amministratore


Registrato: 11/08/05 08:09
Messaggi: 2041

MessaggioInviato: Mer 19 Dic, 2018 14:49    Oggetto: Rispondi citando

Leggi qui:

http://lnx.miodesopsie.it/forum/viewtopic.php?t=3973&start=15

Giorgio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Ray



Registrato: 28/08/18 20:08
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun 25 Mar, 2019 14:58    Oggetto: Rispondi citando

Ciao
Come Matteo anch'io sofro di miodesopsie di cui una è molto grande tanto che la devo continuamente spostare per poter vedere limpido.
Detto questo, non c'è solo Orione che dispone di questo laser nato specificatamente per i corpi mobili...io ho fatto una visita dal dottor Emmanuele Scuri il quale mi dice che si può fare al costo di 500€ a seduta. Ciò che mi ha fatto riflettere è che solo Orione ha delle recensioni in merito ai corpi mobili mentre gli altri centri muniti dello stesso laser no...sembrerebbe che nessuno si sia sottoposto a questo tipo di intervento nelle altre cliniche...tutto molto strano...COSA NE PENSATE?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
federdea888



Registrato: 18/05/19 23:54
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Mer 22 Mag, 2019 16:08    Oggetto: Re: Buona Esperienza Orione Rispondi citando

Matteo84 ha scritto:
Ciao Ragazzi,
prima di tutto vorrei presentarmi.
Mi chiamo Matteo, ho 34 anni e sono della provincia di Milano.
Sono venuto a conoscenza del vostro sito, di cui ringrazio molto gli autori, questo settembre 2018.

In generale ho sempre avuto 10/10 da entrambi gli occhi, nessuna patologia, solo lieve astigmatismo.

Da circa 16 anni avevo però anche una miodesopsia all’occhio dx, con la quale ho potuto convivere senza problemi fino a questa primavera (non mi sembrava particolarmente grande ed inoltre era periferica).

Tutto ad un tratto però, nel corso di questa estate, deve essersi “spostata” molto più al centro, oppure si è avvicinata molto di più alla retina. In ogni caso, nel giro di poco mi è sembrata molto peggiorata, più grossa ed invasiva. Consisteva in un grosso grumo, piuttosto denso, con attaccati diversi filamenti. Visibile in praticamente tutte le condizioni di luce, perfino la sera o ad occhi chiusi! Solo in una luce molto molto bassa (quasi buio completo) diveniva invisibile.

Premetto: fino a questa estate, il mio più grosso problema visivo erano le famose “formichine luminose”, di cui ho visto avete anche voi discusso, e che percepisco molto di giorno (anche tutt’ora), e che in effetti hanno sempre rappresentato un grande mistero nella mia vita.

Ho iniziato a vederle a 21 anni mi hanno sempre dato molto più fastidio della mosca. Da questa estate però, la miodesopsia era diventata davvero fastidiosissima, tanto da prendere precedenza come disturbo e occuparmi la mente rispetto a ogni altra cosa. Tutto il giorno, in tutte le condizioni, al pc, mi dava molto fastidio !

Torniamo quindi alla miodesopsia! Disperato, cerco in internet, e tra le tante cose, trovo il vostro sito, di cui leggo diverse testimonianze, e vengo quindi a conoscenza del Dott. Carlo Orione.

Inizialmente il Laser non mi ispirava molta fiducia, avendo letto cose del tipo: “Nel 90% se sei giovane non sei trattabile perché i floaters sono vicini alla retina..” , “Ci sono grossi rischi ancora sconosciuti su questa tecnologia nuova..”. “Anche se sei trattabile, molto spesso non è risolutivo e i benefici sono minimi, oltre al costo alto”

Ho cercato di approfondire in Internet tutto ciò che riguarda questa tecnica in relazione a professionisti come Geller, Johnson (si, purtroppo so la brutta storia di Gilberto, l’ho letta sempre qui sul sito) ed altri. Mi convinco quindi che sia inutile, e vado da un oculista qualsiasi qui in zona: solite risposte che tutti conoscete “Bisogna conviverci, e in ogni caso io la miodesopsia non riesco a vederla..”. Ovviamente resto deluso e penso che non ci sarà mai soluzione. Prendo anche per un mese i famosi integratori (inutilissimi ovviamente, LADRATA case farmaceutiche da denuncia!!), e come ben sapete non cambia nulla.

Verso fine Settembre decido di giocarmi l’ultima carta (di fare la Vitrectomia sinceramente non me la sentirei) e vado da Orione, a Nizza Monferrato, il 17 Ottobre!…..visita + OCT, 190 euro ma…trova la miodesopsia e la fotografa! E inoltre mi dice che “E’ abbastanza grossa, è in centro ed è trattabile !!”

Ho riflettuto molto se sottopormi al trattamento con lo Yag Laser, (tra gli altri dubbi, altra nota negativa, il costo sempre più esagerato, per chi non lo sapesse ora da Orione sono 2000 Euro ad occhio, per un massimo di 4 trattamenti allo stesso occhio, quindi 4000 per chi dovesse fare tutti e due gli occhi).

Al di la del costo, ho pensato anche molto ai rischi e alla brutta esperienza americana di Gilberto. Alla fine decido di buttarmi e rischiare, perché in effetti forse a volte nella vita, di rischiare ne vale la pena.

- 11 Dicembre, primo trattamento: Fin dalle prime ore, noto un certo miglioramento ! Non ho più il grosso grumo, ma ora in gran parte si è dissolto, e sono rimasti alcuni frammentini e un filamento che, seppur visibili, mi danno meno fastidio di quello che c’era prima.

- 12 Dicembre, secondo trattamento: Speravo di cancellare via tutto, tuttavia alcuni dei frammentini e un filamento sono ancora li e non sono stati distrutti.

Complicazioni post trattamento: per ora nessuna! Pressione Ok e visione generale tornata a posto! Potrò valutare solo col tempo per il resto !
Per ora quindi mi sento soddisfatto e non farò più altri trattamenti… il Laser, almeno in alcuni casi, funziona !

Conclusione: per me buona ! Anche se non ho risolto al 100% e so che col tempo i floaters potrebbero ritornare, il miglioramento è stato significativo e la qualità della vista del mio occhio destro è migliorata. Devo ringraziare Carlo Orione per la sua professionalità.

Dalla mia esperienza, deduco che:

- La maggior parte degli oculisti non conoscono lo Yag Laser o lo sconsigliano per loro “ignoranza”, perché non si evolvono o non vogliono evolversi e perché il Laser per floaters in Italia è una tecnologia ancora relativamente nuova (seppur in USA esista dall’80 !!) e come sempre nella storia, il “nuovo” viene spesso visto da molti con sospetto e scetticismo.

- A meno che io sia stato Super Fortunato (non credo), con l’utilizzo del nuovo Laser Ellex, il numero di casistichie trattabili è certamente aumentato molto rispetto al passato. Ora si può colpire in sicurezza più in profondità e in zone più vicine alla retina rispetto a prima.

- Il Laser è certamente più efficace per trattare situazioni di chi ha pochi corpi mobili di dimensioni medio-grandi, mentre è evidentemente meno efficace quando si devono trattare tanti corpi mobili sparsi un po' ovunque e di dimensioni molto più piccole.

Vi ringrazio ancora una volta per avermi dato gli spunti e le info per migliorare molto il mio problema, è grazie a voi che ho potuto fare tutto questo! sono a disposizione per chiunque avesse domande sulla mia esperienza.

Matteo


ciao Matteo,
anche io a Marzo sono stato dal Dott. Orione sempre per un problema di miodesopsie.
non sono risultato però idoneo al trattamento.
volevo chiederti: come è la tua situazione attuale?
non c'è stata alcuna complicazione postuma al trattamento yag laser?
Federico
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Vitreolisi laser Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group