Indice del forum Miodesopsie.it
Il portale sulle miodesopsie
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Visita dal Prof. Aldo Caporossi (Siena)
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Medici oculisti in Italia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
dillon77



Registrato: 19/01/06 19:27
Messaggi: 125

MessaggioInviato: Ven 05 Mag, 2006 14:12    Oggetto: Visita dal Prof. Aldo Caporossi (Siena) Rispondi citando

Sono andato a siena martedi' scorso dopo mesi di attesa,mi sono fatto visitare.
Per quanto mi riguarda la mia retina Ŕ ok,Ŕ sana,di vedono un po' di moschine negli occhi ma non cŔ cura e possibilita' di operarmi.
Mi ha raccontato che lui stesso,cosi' come una sua assistente,ha le miodesopsie.
Lui le ha addirittura da quando ha 24 anni,probabilmente per lo stesso mio motivo,ossia lo stress per la tesi come Ŕ successo a me qualke mese fa.
Mi ha prescritto un farmaco ,da usare 1 mese ogni 3 per un anno,ma se nn sbaglio Ŕ un farmaco che serve + per fortificare i capillari e la retina che nn per le miodesopsie.
Ultimamente io personalmente ci faccio meno caso,consiglio a tutti di non frequentare troppo questo forum ma non per boicottarlo bensi' per fissarsi meno su un qualcosa che loro considerano una patologia ma non Ŕ invalidante.Sicuramente si studia il vitreo e le possibilita' di agire tramite metodi non invasivi come un intervento,cosa che non fara' mai nessuno soprattutto se il problema sono solo le miodesopsie.
Ho visto li in sala d'attesa gente che sta molto molto peggio di noi,quando vedi quella gente sdrammatizzi ancora di + i tuoi problemi.
Per quanto riguarda quelli che soffrono di acufeni come me,io ho risolto dormeno la notte con una musica dolce e sottofondo di pioggia,il fischio non l'avverto e dormo come un maiale Very Happy .
Io personalmente per adesso sono in pausa,mi sono laureato,per cui dovro' vedere magari + avanti quando lavorero' cosi 'mi succedera' agli occhi.
Mi ha cmq detto di usare sempre occhiali da sole ,e di proteggere il + possibile gli occhi dal sole e da un uso massiccio di terminali.
Totale costo 250 euro cmq! Crying or Very sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giulia



Registrato: 11/04/06 17:28
Messaggi: 81
LocalitÓ: Roma

MessaggioInviato: Ven 05 Mag, 2006 15:29    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Dillon,
il tuo post mi Ŕ molto utile perchŔ anche io volevo andare dal Dott. Caporossi a Siena. A questo punto se la 3 visita in programma mi confermerÓ che la retina Ŕ a posto, lascer˛ perdere.....Per quanto riguarda gli acufeni, ne soffro anche io. Si sono presentati all'improvviso nel 2001 e lý ho rischiato veramente di andare fuori di testa. Ho fatto una cura al cortisone per 4 mesi....Ŕ stato terribile perche vivevo in una situazione di panico costante, giorno e notte. Andavo avanti a lexotan....poi ho fatto l'abitudine....ora non mi faccio prendere dal panico e non li sento quasi pi¨ (ossia ci sono eccome, ma non li ascolto) Spero che accada la stessa cosa con le miodesopsie....e giÓ perchŔ all'epoca pensavo che non esistesse niente di peggio...poi hanno cominciato a svolazzarmi le mosche negli occhi! Certe volte penso: ma non era meglio un mal di stomaco, che s˛...di piede di pancia! E invece no, tutte cavolate ma non curabili ed estremamente fastidiose! PerchŔ anche per gli acufeni tutti i dottori che ho consultato mi dicevano "non faci caso". A uno ho rivoltato la scrivania! Ciao e grazie. Giulia
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cyberfloaters



Registrato: 24/08/05 17:45
Messaggi: 665

MessaggioInviato: Ven 05 Mag, 2006 19:02    Oggetto: Re: VISITA DAL PROF ALDO CAPOROSSI Rispondi citando

dillon77 ha scritto:
Sono andato a siena martedi' scorso dopo mesi di attesa,mi sono fatto visitare.
Per quanto mi riguarda la mia retina Ŕ ok,Ŕ sana,di vedono un po' di moschine negli occhi ma non cŔ cura e possibilita' di operarmi.
Mi ha raccontato che lui stesso,cosi' come una sua assistente,ha le miodesopsie.
Lui le ha addirittura da quando ha 24 anni,probabilmente per lo stesso mio motivo,ossia lo stress per la tesi come Ŕ successo a me qualke mese fa.
Mi ha prescritto un farmaco ,da usare 1 mese ogni 3 per un anno,ma se nn sbaglio Ŕ un farmaco che serve + per fortificare i capillari e la retina che nn per le miodesopsie.
Ultimamente io personalmente ci faccio meno caso,consiglio a tutti di non frequentare troppo questo forum ma non per boicottarlo bensi' per fissarsi meno su un qualcosa che loro considerano una patologia ma non Ŕ invalidante.Sicuramente si studia il vitreo e le possibilita' di agire tramite metodi non invasivi come un intervento,cosa che non fara' mai nessuno soprattutto se il problema sono solo le miodesopsie.
Ho visto li in sala d'attesa gente che sta molto molto peggio di noi,quando vedi quella gente sdrammatizzi ancora di + i tuoi problemi.
Per quanto riguarda quelli che soffrono di acufeni come me,io ho risolto dormeno la notte con una musica dolce e sottofondo di pioggia,il fischio non l'avverto e dormo come un maiale Very Happy .
Io personalmente per adesso sono in pausa,mi sono laureato,per cui dovro' vedere magari + avanti quando lavorero' cosi 'mi succedera' agli occhi.
Mi ha cmq detto di usare sempre occhiali da sole ,e di proteggere il + possibile gli occhi dal sole e da un uso massiccio di terminali.
Totale costo 250 euro cmq! Crying or Very sad


ciao dillon non so la gravita o l'entita o il volume dei tuoi floaters ma ti posso dire che chi ne e appestato di certo non basta nn pensarci con questo nn voglio dire di pensarci ma capisci che ci sono casi molto piu disperati del tuo e seppur la retina sia sana cio nn toglie che hai un problema che forse nel tuo caso e sopportabile ma conosco gente che davvero ci perde la testa ciao e scusa lo sfogo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
RINALDO



Registrato: 07/11/05 10:09
Messaggi: 595

MessaggioInviato: Sab 06 Mag, 2006 18:05    Oggetto: Rispondi citando

Vedo che va meglio Dillon. Se vai a rileggerti i tuoi psot di quando eri sotto esame di laurea, noterai tu stesso la differenza. La nostra Ŕ moltissimo una guerra di nervi, e purtroppo quando si somma stress a stress l'effetto pu˛ essere esplosivo.
Molto nell'affrontare il nostro problema lo fa lo stato d'animo. E' comunque purtroppo una battaglia che combattiamo ogni giorno, starei per dire ogni ora.
Una luminositÓ diversa, un cielo azzurro alla guida, una parete chiara ed illuminata nell'ambiente di lavoro ed eccoci in guerra. Dobbiamo accettare la nostra condiziione. Non possiamo fare altro. Certo altri non capiranno mai la guerra che combattiamo contro noi stessi, ma come tu stesso hai notato quanto sono messi peggio di noi? Buona fortuna a tutti.
_________________
Di abete o di noce ognuno ha la sua croce!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cyberfloaters



Registrato: 24/08/05 17:45
Messaggi: 665

MessaggioInviato: Sab 06 Mag, 2006 20:20    Oggetto: Rispondi citando

rinaldo nn posso che onfermare cio che dici anche se io una strada di uscita la devo trovare altrimenti impazziro' lo sento rinaldo e la fine Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
vitrex



Registrato: 29/04/06 10:11
Messaggi: 100

MessaggioInviato: Sab 06 Mag, 2006 22:31    Oggetto: accettazione Rispondi citando

Cari amici miodesopsotici,credo che tutti noi dobbiamo convincerci che per adesso la nostra condizione e' questa,ma proprio per questo dobbiamo convincerci che la nostra visione avviene attraverso questi oggetti che non dobbiamo far altro di non riconoscere.Ricordo sempre che per noi umani le potenzialita' del nostro cervello sono sfruttate solo all'uno per cento figuriamoci se...........La maggior parte di noi abbiamo gli occhi sanissimi e capaci di vedere un ago in un pagliaio,quindi,qual e' il problema?.Il problema e' che siamo abituati alla perfezione e quindi ci riesce difficile accettare delle piccole imperfezioni o disturbi.Un approccio positivo non puo' essere altro che salutare,anche perche' piu' ci si pensa e piu' se ne vedono.Quindi cosa conviene fare?Saluti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cyberfloaters



Registrato: 24/08/05 17:45
Messaggi: 665

MessaggioInviato: Dom 07 Mag, 2006 7:49    Oggetto: Rispondi citando

vitrex il non pensarci nn e il valore finale che ha questo sito , si e vero nn pensarci aiuta ma nn chi ne e appestato credimi qesto discorso lo puoi fare a chi ha pochi floaters prendi padano sta inguaiato e mica lui pensa di conviverci per sempre cerca una cura come tutti noi presenti qui altrimenti questo forum nn avrebbe senso
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
RINALDO



Registrato: 07/11/05 10:09
Messaggi: 595

MessaggioInviato: Dom 07 Mag, 2006 9:04    Oggetto: Rispondi citando

cyberfloaters ha scritto:
rinaldo nn posso che onfermare cio che dici anche se io una strada di uscita la devo trovare altrimenti impazziro' lo sento rinaldo e la fine Sad


Ti capisco Cyker. Ho visto che hai scritto a Geller. Io invece ( che credo sono messo molto meglio di te da come descrivi la tua condizione) voglio andare da Fankhauser. E' pi¨ semplice, Ŕ l'ideatore del metodo laser, e da Milano per Berna sono 4 ore di treno. Se vuoi ti faccio sapere: io sar˛ libero dal 20 giugno in poi e lui ricevere il giovedý mattina e il martedý pomeriggio. Se vuoi prenotiamo assieme. Andare in America forse Ŕ un problema, in Svizzera Ŕ certamente facile.
Forse da Napoli c'Ŕ un volo diretto o (quasi certamente) via Zurigo.
Magari ci dice qualcosa di positivo: dai vari siti di chi pratica il laser si capisce chiaramente che ci sono float pi¨ o meno trattabili: in alcuni casi Ŕ impossibile, in altri dovrebbe essere possibile e comunque Fankhauser dovrebbe essere un'esperto in merito.
Altrimenti devi pensare ad una vitreo, ma dei rischi ne hai parlato tu stesso e ne sei ben consapevole. Mi sembra inoltre che con un intervento del genere si corre veramente il rischio di buttare via l'acqua sporca con il bambino. Inoltre il rischio peggiore Ŕ che ti ritrovi il problema tale e quale, magari peggio, dopo esserti rovinato gli occhi xchŔ l'intervento non Ŕ uno scherzo.
Certo che a chiunque chiedi ti dicono che devi tenertele e la cosa Ŕ deprimente. Sembra una condanna a morte, anzi all'ergastolo. Con la morte finisce tutto. Io cerco per quanto posso di non pensarci, ma puoi capire "quanto posso ".
L'importante quando sar˛ lÓ ( o saremo lÓ) sarÓ anche riflettere con calma: se mi propone qualcosa prender˛ comunque tempo per ponderare bene la cosa. Sarebbe assurdo peggiorare l'esistente e voglio tutte le rassicurazioni in merito.
Io per fine giugno primi di luglio sono lÓ. Fammi sapere se ti interessa.
Rinaldo
_________________
Di abete o di noce ognuno ha la sua croce!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
dReaMiNG



Registrato: 02/04/06 15:17
Messaggi: 1
LocalitÓ: Napoli

MessaggioInviato: Dom 07 Mag, 2006 12:37    Oggetto: Rispondi citando

Ma Allora Tutti i Medici dicono ke ce l'Hanno anke loro ?
░_░
Ŕ una mania ...

Cmq .. a me Sono comparse come regalo di 18 anni ,
non so quanto Siano diverse rispetto alle vostre ,
ma giÓ cosý piccole sono fastidiose ,
quindi mi limito ad immaginare .

Mi hanno detto , vari medici , di bere tanto
e di non stancare gli okki ..
e soprattutto di non pensarci ..

l'unica cosa positiva ke ho compreso ,
e di non xmettermi mai di dire a qualcuno
affetto da una qualsiasi tipologia di male,
di "non Pensarci" xŔ
Ŕ Peggio di Sparargli alla fronte .

Ke Dire ..
Siamo in Ballo , Balliamo Smile

In Bocca al Lupo a tutti !
_________________
- aND sHe`s BuyiNg a sTaIRWaY To .. HEAVEN .. -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
vitrex



Registrato: 29/04/06 10:11
Messaggi: 100

MessaggioInviato: Dom 07 Mag, 2006 16:48    Oggetto: CONFERMA ACCETTAZIONE Rispondi citando

Caro amico cyberfloaters,ti confermo di continuare l'accettazione di queste miodesopsie.Ho visto nel disegno da te inviato quello che i tuoi occhi vedono,ma,allo stesso tempo ti dico che io non sono messo meglio di te;le vedo da circa 20 anni purtroppo con una involuzione continua(IN AMBO GLI OCCHI VEDO QUASI UNA RETINA OLTRE OGGETTI NON IDENTIFICATI!!!).Ma siamo sempre li',si tratta solo di un disturbo,e' come avere le lentiggini (pochissime o tantissime sempre lentiggini sono).Naturalmente questo non vuol dire che non bisogna andare alla ricerca di possibili cure.Ritengo che questo tipo di disturbo sia in continuo aumento soprattutto tra i giovani,e questo mi fa pensare che sia dovuto a diversi fattori,in primis l'alimentazione,poi possibili allergie,stress ed uso continuo di pc e televisori.Di conseguenza la classe oclulistica dovra' prima o poi trovare una soluzione e' solo questione di tempo,bisogna pazientare ancora un pochino.Per adesso Vitrectomie,Laser consiglio di lasciar perdere e' ancora troppo rischioso.Semmai si provi a modificare atteggiamento,magari ridendo un po' di piu' credo sia meglio,Cyberfloaters stai tranquillo che il problema verra' sicuramente risolto nel frattempo svaghiamoci un po' di piu'.Fiducioso,Ciao.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cyberfloaters



Registrato: 24/08/05 17:45
Messaggi: 665

MessaggioInviato: Dom 07 Mag, 2006 18:02    Oggetto: Rispondi citando

ciao vitrex grazie di aver rsposto grazie a tutti ripeto ce chi le sopporta e chi nn ce la fa ,chi e molto forte caratterialmente e chi e debole scusate se sono un piagnucolone ma proprio nn ci riescho abbiate pieta di me Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
vitrex



Registrato: 29/04/06 10:11
Messaggi: 100

MessaggioInviato: Lun 08 Mag, 2006 13:39    Oggetto: visita oculistica Rispondi citando

Domani ho prenotato una visita oculistica da un oculista giovane il quale asserisce di avere il nostro stesso problema,ma che proprio per la condizione di studioso della materia non prende in considerazione.Certamente la componente psicologica ha il suo valore,ma quando sono troppe sono troppe.Vediamo se ci sono delle novita' anche per quanto riguarda possibili studi sul problema.Certo non mi attendo chissa' che cosa,ma per il momento mi basta sapere che ho la retina a posto.Comunque domani vi terro' informati sulla questione.Calma e sangue freddo che prima o poi ce la faremo.Sono sempre fiducioso,piu' di cyberfloaters.Fidati.Ciao.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
killthefloater
Ospite





MessaggioInviato: Lun 08 Mag, 2006 13:44    Oggetto: Re: visita oculistica Rispondi citando

vitrex ha scritto:
Comunque domani vi terro' informati sulla questione..


In bocca al lupo vitrex! Wink
Torna in cima
cyberfloaters



Registrato: 24/08/05 17:45
Messaggi: 665

MessaggioInviato: Lun 08 Mag, 2006 19:05    Oggetto: Rispondi citando

lo spero vitrex almeno quanto te Wink facci sapere e grazie di condividere le tue esperienze
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
RINALDO



Registrato: 07/11/05 10:09
Messaggi: 595

MessaggioInviato: Lun 08 Mag, 2006 22:18    Oggetto: Re: visita oculistica Rispondi citando

vitrex ha scritto:
Domani ...non prende in considerazione...


Non prende in considerazione che cosa?
_________________
Di abete o di noce ognuno ha la sua croce!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Medici oculisti in Italia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group